BAT
Investigazioni condotte dalla Sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile

Estorsione a imprenditore quartiere Libertà, 8 arresti

I fatti contestati riguardano un’estorsione portata a compimento nei confronti di un imprenditore del quartiere “Libertà” di Bari


Di:

Bari. Nelle prime ore della mattinata odierna, a Bari, la Polizia di Stato ha tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Bari su richiesta della locale Procura della Repubblica, Direzione Distrettuale Antimafia, 8 persone a cui sono contestati, a vario titolo, i reati di estorsione aggravata, tentata estorsione e minaccia, in concorso; reati tutti aggravati dall’utilizzo del metodo mafioso.

I fatti contestati riguardano un’estorsione portata a compimento nei confronti di un imprenditore del quartiere “Libertà” di Bari. Le indagini condotte dai poliziotti della locale Squadra Mobile hanno permesso di accertare la realizzazione, da parte di esponenti del clan “Strisciuglio”, di un’estorsione nei confronti di un imprenditore edile del citato quartiere, costretto a consegnare una autovettura di grossa cilindrata agli indagati, nonché la pretesa di una seconda autovettura di valore, oltre che di una ingente somma di denaro.

Le investigazioni, condotte dalla Sezione Criminalità Organizzata della Squadra Mobile – che senza soluzione di continuità effettua attento monitoraggio di esercizi commerciali e sull’attività di imprenditori della città al fine di evitarne la sottoposizione al racket -, corroborate da numerose audizioni testimoniali e supportate da preziose immagini di telecamere della zona, hanno consentito di identificare gli odierni arrestati, appartenenti al sodalizio criminale operante nei quartieri “Libertà” e “San Paolo”, riferibile al clan mafioso denominato “Strisciuglio”.

Estorsione a imprenditore quartiere Libertà, 8 arresti ultima modifica: 2017-06-24T12:27:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi