Manfredonia
"Per garantire la necessaria sicurezza a bagnanti, diportisti, fruitori del mare e delle spiagge in genere"

Manfredonia, accordo Comune-Capitaneria per vigilanza costiera sul litorale sipontino

“Nonostante il continuo taglio di trasferimenti alle risorse economiche dell’ente limiti la programmazione, siamo riusciti, ancora una volta, ad assicurare il servizio nei periodi di maggiore presenza lungo le nostre coste"


Di:

Manfredonia – Si conferma la stretta collaborazione tra Amministrazione comunale e Capitaneria di Porto di Manfredonia per garantire ai sempre (più) numerosi fruitori del mare una maggiore sicurezza, nel necessario contesto di legalità e tutela ambientale. “Anche per quest’anno, come avvenuto nelle precedenti estati, ci siamo impegnati in questa azione di potenziamento del servizio di vigilanza costiera – dice il vicesindaco Salvatore Zingariello, firmatario dell’accordo di collaborazione con il comandante Marcello Luigi Notaro – per essere sempre più vicini ed a sostegno dell’utenza balneare”. E’ noto, infatti, che l’inosservanza delle più elementari norme di sicurezza e l’imprudenza sono spesso causa di incidenti con gravi conseguenze. “Per scoraggiare tali comportamenti – aggiunge Zingariello – fungerà da deterrente la presenza della Capitaneria, con il compito di svolgere servizio di vigilanza nella giurisdizione territoriale comunale e nella fascia costiera antistante”.

“L’attivazione del servizio – afferma il sindaco Angelo Riccardi – è una scelta precisa dell’Amministrazione. Riteniamo importante, infatti, la collaborazione della Capitaneria in considerazione del fatto che, nel periodo più caldo e di maggiore affluenza turistica, aumenta la presenza di bagnanti, diportisti, fruitori del mare e delle spiagge in genere, così come aumentano le richieste di intervento”. In particolare, sino al 31 ottobre prossimo, l’azione di vigilanza assicura una costante presenza lungo tutto il litorale per verificare il corretto uso del demanio marittimo; per garantire il rispetto delle norme di sicurezza della navigazione da diporto ad uso privato o commerciale e la salvaguardia dell’ambiente marino e costiero; per contrastare gli abusivismi demaniali, individuare scarichi illeciti e discariche, anche temporanee, di rifiuti; per avvistare, via mare, eventuali incendi nella zona delle aree pinetali di Siponto.

“Nonostante il continuo taglio di trasferimenti alle risorse economiche dell’ente limiti la programmazione, siamo riusciti, ancora una volta, ad assicurare il servizio nei periodi di maggiore presenza lungo le nostre coste. Il fine che perseguiamo – conclude Angelo Riccardi – è quello di incrementare i livelli di sicurezza di tutti, a vantaggio anche della promozione turistica delle nostre località”.

(fonte: Comune di Manfredonia)

Manfredonia, accordo Comune-Capitaneria per vigilanza costiera sul litorale sipontino ultima modifica: 2015-07-24T18:43:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This