Manfredonia
"Attraverso l'impegno di tutti siamo riusciti a dare degli spazi di gioco e di formazione ai nostri figli - spiega Anna Maria Ferri - spazi importantissimi nel quartiere"

Manfredonia, rione Sacra Famiglia “da oltre 50 anni la Madonna ci ascolta” (F-V)

Ciro Campanella: "50 anni e la Madonnina non mi abbandona. Ha accompagnato la mia vita, quella di mia moglie, dei miei figli"


Di:

Manfredonia – “UNA festa importante. Un momento di incontro della comunità. Una comunità che attraverso l’organizzazione di eventi può vedere i propri figli crescere in ambienti sani”. E’ quanto dice a Statoquotidiano la sig.ra Anna Maria Ferri, moglie di Ciro Campanella, in attesa della Festa in onore della ‘Madonna della Vergine’ in programma come ogni anno il 26 luglio, giorno di Sant’Anna, nel quartiere della Sacra Famiglia a Manfredonia.

“Attraverso l’impegno di tutti siamo riusciti a dare degli spazi di gioco e di formazione ai nostri figli – spiega Anna Maria – spazi importanti considerando le difficoltà di crescita dei minori quando sono privi di punti di riferimento e di aggregazione”.

50 anni e la Madonnina non mi abbandona. Ha accompagnato la mia vita, quella di mia moglie, dei miei figli. Mia madre acquistò la statua nel 1963. Poi la ristrutturazione in una bottega. Con mia moglie Anna Maria ho deciso di donarla alla Sacra Famiglia e di onorarla ogni anno con una festa cittadina. Una festa che raccoglie le vite e le emozioni di un quartiere”. Così nel luglio 2013 Ciro Campanella “nell’insula c13 punto di riferimento un po’ per tutti, un pò per tutto“. “Quegli alberi li abbiamo piantati con le nostre mani, questo campo di calcio – dove ragazzi di tutte le età possono giocare gratis – rappresenta una nostra vittoria, dopo esposti e denunce. Lo stesso dicasi per le staccionate, la pulizia dell’area, il parco giochi. Nonostante i problemi persistano, il quartiere della Sacra Famiglia con il tempo è rinato”. La tutela dei beni pubblici attraverso il civismo dei privati. Così 2 anni fa Ciro Campanella “collaboratore” di Don Michele Nasuti, parroco della Sacra Famiglia, un quartiere che resta “vivibilissimo, un’isola felice”, anche grazie al debellamento della criminalità minorile. “Prima si spacciava, c’erano incontri strani, avveniva un po’ di tutto, il nostro impegno comune ha consentito di rivalutare l’intera area”.

IL 26 LUGLIO DI OGNI ANNO LA FESTA IN ONORE DELLA MADONNA DELLA VERGINE. IL PROGRAMMA Un’area che domenica festeggerà unita la festa in onore della Madonna della Vergine. Come avvenuto nel 2012, data di istituzione della festa, alle ore 20 partenza della processione dalla piccola cappella situata in via delle Dalie (presso il campo di calcetto), fino alla Chiesa Sacra Famiglia per la funzione religiosa e ritorno in cappella. La processione sarà accompagnata da fuochi.

Alle ore 20.45 la premiazione del torneo della madonnina; consegna targhe ai collaboratori della madonnina.
Ore 21.30: duetto freestyle;
ore 21:45: diverse discipline di ballli; Gruppo folk sipontino; gruppo south street; gruppo hip hop.
Verrà assegnata una maglia. Banco stereo Ernesto Totaro, intrattenitore: Peppe Sfera.

La festa dovrebbe andare avanti fino alla mezzanotte, così avvolgendo l’intero quartiere. Un quartiere che destinerà preghiere sincere alla Madonna, “nella massima semplicità, senza fasti – aveva detto Ciro – sicuri di essere ascoltati”.

INTERVISTA 25 lug 2013

FOTOGALLERY 2014

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Manfredonia, rione Sacra Famiglia “da oltre 50 anni la Madonna ci ascolta” (F-V) ultima modifica: 2015-07-24T09:04:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
4

Commenti

  • scusate ma cosa centra SALINARI chi e cosa rappresenta.
    e non si può dire che abita in quel quartiere .
    x salvatore un po di gioia ultimamente sei sempre triste, perchè?

    (Festa della Madonna della Vergine, archivio 26 luglio 2014,ndr)


  • Un'amica

    Ciro sei un grande! Onorata di essere tua amica!


  • annamaria ferri

    queste sono foto dell evento 2014;tutti possono essere presenti e partecipare alla festa della madonnina politici e non.


  • Sipontino!!!!

    Bella iniziativa e un plauso al sign Ciro!! ma il Rione Sacra Famiglia non esiste, esiste il Rione Croce dove la parrocchia Sacra Famiglia ne fa parte , scusate la precisazione!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This