Manfredonia
Verso la seduta consiliare del 26 luglio 2016

Progetto “Moldaunia”, appello Amodeo a consiglieri provinciali

L'approvazione della delibera per il referendum consultivo serve solo al riconoscimento del diritto all’ autodeterminazione della Capitanata

Di:

Foggia. ”Questa è un’occasione storica per dimostrare il proprio attaccamento a Foggia ed all’intera Capitanata che, solo con l’autonomia, può recuperare la sua dignità perduta e puntare ad un futuro radioso. Il Movimento MOLDAUNIA quindi, in occasione della prossima seduta consiliare del 26 c. m., conta sul voto di tutti i Consiglieri provinciali, nessuno escluso, per giungere ad una delibera che approvi all’unanimità il referendum popolare, in riscontro alla volontà popolare espressa dalle delibere di ben 16 Comuni della provincia di Foggia in rappresentanza del 40,34 % dell’intera popolazione provinciale.

D’altra parte l’approvazione della delibera per il referendum consultivo serve solo al riconoscimento del diritto all’ autodeterminazione della Capitanata, non impedendo a chicchessia un eventuale voto negativo nella fase esecutiva dello stesso referendum. Sono ben 15 anni che il Movimento MOLDAUNIA lotta con tenacia per la richiesta del referendum provinciale sulla ricollocazione regionale della Capitanata, richiesta avversata irragionevolmente dalle varie Amministrazioni provinciali a guida PELLEGRINO, STALLONE, PEPE ed ora MIGLIO (fino a prova contraria), e non certo per motivi finanziari, bensì solo ed esclusivamente di soggezione politica. E’ auspicabile che la delibera arrivi in tempo utile per agganciare il nostro referendum provinciale a quello confermativo costituzionale nazionale, in modo da sgravare la Provincia dall’onere finanziario dell’operazione referendaria. Ma quand’anche ciò non fosse possibile, penso che non sarebbe difficile reperire nelle pieghe del bilancio provinciale la copertura di detta spesa referendaria che, comunque, va valutata nell’ottica di un fondato e sicuro investimento di ritorno, rispetto al quale penso sia
possibile chiedere ai singoli Comuni della Provincia un concorso spese in misura pari ad € 1,00 /abitante.

Ricordo che il progetto MOLDAUNIA è un progetto di autonomia, trasversale a tutte le forze politiche, in cui tutti possono riconoscersi per il bene del proprio territorio, per cui mi auguro che nessuno di lor Signori voglia passare alla storia della Capitanata come il politico che, in nome e per conto di logiche avverse agli interessi popolari, ha negato il referendum ai propri concittadini, boicottando il diritto all’ autodeterminazione garantito dall’ art. 132 – 2° comma della Costituzione.

Chiudo con la massima di A. Davì: “Il come si trova sempre, quando il perché è forte””.

(Il Presidente F.to Ing. Gennaro AMODEO, Foggia luglio 2016)



Vota questo articolo:
19

Commenti


  • Manfredonia colonia degli arabopartenopi.

    Manfredonia è una colonia della Q8, noi residenti della colonia arabopartenope, possiamo votare o essendo coloni non abbiamo più il diritto di voto?


  • luca

    Già il nome è una garanzia, quasi identico a un’altra terra messa peggio di noi.


  • svolta

    Pur di capovolgere le sorti di questi territori e dei propri abitanti, al peggio non si può accostare il nuovo, la novità.
    Ci sarà sicuramente un sussulto di orgoglio della nuova Regione, ragion per cui si auspica che questo progetto sia raggiungibile per l’interesse di noi abitanti suscitato da una politica e politici che non dice e non fanno altro che ripetersi ne vari cinsessi senza risollevare sorti alcune se non le proprie.


  • Antonello Scarlatella

    Fermate questa grande follia. Chi propone questo progetto, non ha la minima idea dei problemi del Molise.


  • Michele

    Ancora con questa boiata della moldaunia, Amodeo, ma perché non te ne vai a vivere in Moldavia invece? Io sono pugliese e morirò pugliese!! Amen!! X far passare questo progetto dovrete raccogliere le firme x un referendum (cosa che non sarete in grado di fare), e dovrete ottenere la maggioranza dei votanti, cosa impossibile..Quindi mettiti l’anima in pace e datti all’ippica, che è meglio


  • pastore

    Questa è l’ultima -. Ma pensate alle cose serie. Moldavia’-Moldaunia. Ma chi è Amodeo. Fermatelo, -.


  • Giorgio

    Caro IDIOTA SVOLTA, con questi commenti vorresti tornare al primo posto. Così scrivendo, L’IDIOTA UNO DI VOI prenderà il largo. Datti da fare.


  • Antonello Scarlatella

    Il Molise, splendida regione sta’ vivendo una crisi senza precedenti. Partendo dalle aree industriali. DR motor (fallita) gruppo Perna di Pettoranello, ormai dopo le vicissitudini giudiziarie quasi in chiusura, Zuccherificio del Molise, fallito. Impianti sciistici Capitello Matese chiusi e falliti da anni. Procter&Gamble di Guardiaregia chiusa, Italcementi Chiusa. Gruppo Arena (solagrital) in liquidazione. Distretto industriale di Venafro (fantasma).
    Resta uno stabilimento Fiat e una azienda Farmaceutica ex STS a Termoli.
    Distretto Turistico totalmente inesistente. La costa viene sfruttata turisticamente solo grazie alle seconde case. Da Campomarino a Marina di Petacciato la costa è stata totalmente cementificata. Turismo assente.
    Qualche Camping e struttura turistica esiste sul litorale di Montenero di Bisaccia che ospita un porto turistico totalmente vuoto in area Costa Verde. Ma li siamo già quasi in Abruzzo.
    Io vorrei sapere dal Sig. Amodeo come gli vengono tali idee e che tipo di sinergia economica vorrebbe sfruttare con il Molise che tra un po non riesce neanche più a pagare la spesa sanitaria.
    Altra cosa invece sarebbe portare il Molise in Puglia. Questa potrebbe essere una strada percorribile.
    Amodeo la provincia di Foggia non cresce non perché siamo in Puglia ma perché rappresentata da mentecatti a tutti i livelli. Non è facendo un sodalizio tra falliti che risolveremo i nostri problemi ma iniziando ad avere visioni. Nel nord Barese stanno intercettando i finanziamenti europei creando una miriade di opportunità. Noi qui ci stiamo a grattare i testicoli.
    Non può pretendere che Emiliano pensi a noi. Siamo noi che dobbiamo pretendere da Emiliano. Per pretendere ci vogliono menti, progetti, uomini. Noi li abbiamo? Si legga il rapporto Bankitalia 2015 sulla Puglia e sul Molise. Si fermi Ingegnere.


  • Franco

  • Ma perché sto personaggio non viene messo a tacere? Ah pastore, prendi il primo cammello e vattene….foggia ha scippato già tanto alla provincia e parlate. Siete rimasti al Medioevo. Sono pugliese e me ne vanto


  • svolta

    Giorgio oh Giorgio, l’inedito imb-* di sempre. Come al solito esce a falla come solo certi rifiuti organici fanno. Essi, come te, politico mantenuto dalla politica, emettono solo pu zza e non costruiscono mai nulla di buono, tanto è vero che non mantieni in essere mai un discorso e vieni a falla sempre ed esclusivamente quando tiro in nello politica e politici sporca e puzzolente come te…. e questo ti bugia il -.


  • La scabbia ai tempi del 2016

    Ma jatevenne in Molise va , va


  • Il bello deve ancora venire

    GIORGIO HA TUTTE LE QUALITA’ PER RICOPRIRE LA CARICA DI SINDACO DI MANFREDONIA!!

  • Ma a questo Pierino quando lo zittite. Va va. Fate ridere, w la Puglia….

    Ridicoli e ignoranti


  • Zuzzurellone Sipontino

    Però se continuiamo a restare in Puglia , continueremo a sottostare ad un “doppio” “regime” di “colonia interna”: uno perchè la Puglia finisce a Barletta, e due perchè sud Italia colonia del resto della nazine. La proposta è provocatoria, ma mica tanto, riavere OSPEDALE, aereoporto GINO LISA, INGEGNERIA AERESPAZIALE E CHIMICA a FOGGIA, ECC…………………


  • Antonello Scarlatella

    Zuzzurellone Sipontino…
    Se continuiamo a stare in Puglia in questo modo è certo che faremo una brutta fine.
    Ma credi che ci “fondiamo” con il Molise sarà diverso? Il territorio sono gli uomini che lo difendono e lo fanno crescere.
    A noi manca il senso di comunità. Una comunità visionaria che possiede spirito di iniziativa e spirito di abnegazione è il motore del territorio.
    Noi abbiamo una società allo sbando che produce una politica allo sbando.
    Cosa cambierebbe con l’annessione al Molise?

  • Lo zuzzolone però dovrebbe sapere che Bari non è Foggia e che è giusto che una città che conta il triplo degli abitanti abbia più servizi. Perché invece non cominciamo a fare la voce grossa con la provincia di Foggia e con l’ASL di Foggia???????????????????????????????????????????????
    LA PUGLIA E’ STATA ELETTA ” LA PIU’ BELLA REGIONE DEL MONDO” , sono pugliese e me ne vanto…………………..
    IL MOLISE NON ESISTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

    W LA PUGLIA


  • Stefano Maselli

    Se parli di turismo e dici Puglia la gente pensa Salento , la storia del Gino Lisa è emblematica . In Puglia contiamo 0 , SVEGLIA!!!

  • Cari foggiani, se in Puglia contate zero forse è perché non siete in grado di fare ciò per cui poi incriminate la regione . Foggia non è in grado neanche di essere un vero capoluogo di provincia. Questo progetto non piace proprio a nessuno, se non a qualche esponente politico, pure ignorante. Poi quando parlano di legame rido, l’unico legame che si ha con il Molise ( regione che tralaltro non è storia ma semplicemente il risultato della fusione dei una parte dell’Abruzzo con alcuni comuni pugliesi ) è quello ormai “abusato” dei tratturi, che tralaltro non riguardano neanche tutta la Capitanata intera. Io sono manfredoniano, garganico, pugliese e me ne vanto. Finitela con questa pagliacciata, nessuno vi ascolta se non qualche sindaco o consigliere IGNORANTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati