Manfredonia

“Passi carrabili, non pagano e scrivono uscita auto a tutte le ore: multarli”

Di:

(ph: archivio allsenda@ non riferita al testo)

Manfredonia – “NON pagano il passo carrabile ma scrivono lo stesso sulla saracinesca: uscita auto a tutte le ore. Multare questi cittadini”. E’ quanto scrive Fabio a Stato.

“Sono un cittadino di Manfredonia ed ho avuto modo di constatare che molte persone proprietari di garage, con ingresso per autoveicoli , non pagano il passo carrabile, limitandosi a scrivere sulla saracinesca: ‘Uscita auto a tutte le ore, 0/24’. Ho provveduto a segnalare il caso ai vigili e personale del Comune di Manfredonia, ma finora nessun provvedimento è stato preso. Molti di questi cittadini, che non pagano il passo carrabile, hanno al contrario provveduto al basamento ed al taglio del marciapiede per meglio accedere nei garage. Tutto questo nonostante gli obblighi previsti per legge. Sono un contribuente che paga il passo carrabile quindi la legge non è uguale per tutti a Manfredonia”.

Lo stesso cittadino comunica di aver segnalato inutilmente delle violazioni in ambito di autorizzazioni commerciali ai vigili urbani: “ho chiamato anche stamani ma ho trovato fino alle ore 09.15 una registrazione che diceva che il servizio era attivo dalle ore 08:00 alle ore 22:00 di tutti i giorni compresi i festivi; fino a quando ho provato a telefonare nessun operatore mi ha risposto al telefono; chiedo pertanto, attraverso la Redazione, di intervenire relativamente ai casi suddetti”.

NORMATIVA Procedimento “Rilascio concessione Passo Carrabile” Comune di Manfredonia

Quali le norme indicate dal 3^Settore del Comune di Manfredonia per quanto riguarda il rilascio della concessione del Passo Carrabile ai cittadini?

Innanzitutto si fa riferimento alla possibilità di ottenere l’utilizzazione di suolo pubblico o servizio di abitazioni utilizzabile per il transito di automezzi. È attivabile su richiesta dell’utente quando esistono i relativi presupposti che non siano in contrasto con le norme previste dal codice della strada accertata dai Vigili Urbani.

Per ottenere il rilascio di una concessione di passo carrabile, il cittadino deve recarsi presso l’ufficio per ritirare la modulistica.

REQUISITI
Essere proprietario dell’immobile o persona delegato dal proprietario oppure essere amministratore condominiale delegato dai condomini.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE
1) Domanda da ritirare presso l’ufficio in bollo da Euro 14,62;
2) Versamento di Euro 5,16 per spese di sopralluogo;
3) Tre copie di stralcio planimetrico del marciapiede da modificare;
4) tre copie di progetto del marciapiede da modificare;
5) Nel caso in cui c’è da modificare il piano stradale, tre copie di progetto firmate da un tecnico abilitato.

COSTO
– Euro 29,24 (2 marche da bollo);
– Euro 5,16 (spese per sopralluogo);
– Euro 8,00 (spese di contrassegno);
– Importo canone COSAP (dipende dalla superficie occupata e dalla attività esercitata nell’immobile che beneficia del passo carraio).

MODULISTICA
Disponibile presso l’ufficio:
– modello domanda;
– stampato documentazione da allegare;
– scheda tecnico descrittiva.

TEMPO DI RISPOSTA
Dai 15 ai 30 giorni circa dalla presentazione della domanda, salvo ulteriore tempo per il rilascio dell’autorizzazione edilizia nei casi in cui questo sia necessaria.

VALIDITÀ
Novennale rinnovabile alla scadenza.

ITER
Ricevuta l’istanza l’Ufficio passi carrai chiede il parere all’Urbanistica – Ufficio Edilizia Privata (in caso di modifiche al piano stradale) e al Comando dei Vigili Urbani per i rispettivi pareri. Ottenuti i pareri favorevoli l’ufficio predispone l’atto concessorio.

NORMATIVA
– Delibera di Giunta Comunale n. 845/87;
– Decreto Legislativo n. 507 del 15 novembre 1993;
– Nuovo codice della strada;
– Delibera di Consiglio Comunale n. 127/1998;
– Delibera di Consiglio Comunale n. 33/2000.

(Data di aggiornamento ottobre 2005)

FOTOGALLERY

Redazione Stato@riproduzioneriservataa

“Passi carrabili, non pagano e scrivono uscita auto a tutte le ore: multarli” ultima modifica: 2013-08-24T16:39:28+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
51

Commenti


  • roberto

    Mi sa tanto di minaccia questo cartello


  • Antonio Murgo

    Posso sapere in che via di Manfredonia è stato apposto questo cartello? Grazie


  • Redazione

    Come scritto è una foto d’archivio; il lettore ha segnalato un caso esistente da anni; quanto prima posteremo anche foto relative; Red.Stato


  • antonio

    i vigili non hanno risposto perchè sono MOOLTO occupati…in cosa, nessuno lo può sapere! evviva i vigili!


  • maracaibo

    i vigili —————


  • Matteo D'Apolito

    Beh…!!!
    Ci sono anche cartelli di passi carrabili o posti riservati ai disabili che in passato pagavano e oggi o non pagano più oppure non vi sono più neppure i disabili e non sono stati rimossi!
    Anche quelli sono irregolari!


  • michele panella

    SE CI SONO DEI PASSI CARRAI NON IN REGOLA SENZA LA RELATIVA CONCESSIONE E NUMERO, CHE VIENE ANNOTATA SUL CARTELLO, RECATEVI SUBITO ALL’AGENZIA GESTIONE TRIBUTI DI MANFREDONIA IN VIA DELLE ANTICHE MURA.!!..FATE LA VS SEGNALAZIONE PERCHE’ LORO SONO GLI ADDETTI ALL’ACCERTAMENTO TOSAP PERMANENTE..!..IL PASSO CARRAIO E’ TOSAP PERMANENTE CON APPOSITA TARIFFA PASSA CARRAIO..!!!…LA TOSAP VA PAGATA IN APPOSITA AGENZIA MENTRE LA CONCESSIONE PASSO CARRAIO ANNUALE VA RICHIESTA IN COMUNE UFFICIO TRIBUTI..!!…UNA VOLTA RITIRATA LA CONCESSIONE ANDATE PER IL PAGAMENTO IN AGENZIA GESTIONE ENTRATE LORO MI FANNO IL TUTTO..!!!!…NON PERDETE MAI LA RICEVUTA..!!..RICORDATEVI CHE IL CARTELLO DIVIETO DISOSTA PER PASSO CARRAIO CONTRASSEGNATO CON NUMERO DELLA CONCESSIONE VE LO CONSEGNERA’ IL COMANDO VIGILI URBANI E’ LORO COMPETENZA.!!!….MICHELE PANELLA CASSINTEGRATO SOC.TRIBUTI ITALIA SPA IN A.S…20 ANNI DI LAVORO ADDETTO ALL’ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE TRIBUTI COMUNALI..( SOC.MONDELLI DELMONTE SRL-SOC.GESTOR SPA-SOC.TRIBUTI ITALIA SPA)………


  • anselmo

    questo fruttivendolo che si prende marciapiede strada e anche meloni in macchina è autorizzato? su quel marciapiede non si può nemmeno passare.


  • anselmo


  • daniele

    sono Pienamente d’accordo che bisognerebbe regolarizzare un pò tutto… ma cè un’altra PECCA ,sono possessore di un passo carrabile (cioè rimozione Forzata)mi è capitato più di una volta di chiamare i Vigili perchè vi era un’auto parcheggiata ..e si sono limitati a fare solo una multa..senza rimuovere il mezzo PERCHé IL COMUNE NN POSSIEDE UN CARROATTREZZI!!!! se volevo rimuoverla era a spese MIE!!!! assurdo!!! PAGARE UN PASSO CARRABILE senza che il comune o le autorità competenti possano tutelare qst conccessione!!!!!!!!!!!


  • francesco

    I vigili a Manfredonia hanno il stipendio fisso ma non il lavoro fisso


  • controlli

    Il comune con controlli informatici può velocemente contrastare il fenomeno della tassa del passo carrabile e diminuire la tarsu ..


  • verità sipontina

    C’É ANCHE CHI METTE PERSINO I SEGNALI PER INVALIDI FALSI SENZA NUMERO DI AUTORIZZAZIONE E FA ANCHE LE STRISCE GIALLE SULL’ASFALTO ANTISTANTE. CAPITASSE A ME UN EVENTO SIMILE: DOVREBBERO CHIAMARE LORO I VIGILI SI MA PER FARSI SOCCORRERE. IO LE PAGO LE TASSE.


  • anonimomanf

    Altro esempio di anarchia…. imperante in Manfredonia, dove tutte le forze dell’ordine non vedono tale minaccioso ed illegale cartello.
    Come i vigili dicono che le altre forze dell’ordine devono intervenire anche sulle loro competenze, noi diciamo e chiediamo ma le Vostre competenze sono almeno queste… atteso che dietro ai banditi, di loro competenza, non ci andate e tanto meno fate indagini. Almeno su ciò che è amministrativo ci si dovrebbe attivare o no !


  • silvia

    nei pressi di via di vittorio c’è un fruttivendolo che ha scritto sul gradino del marciapiede antistante la sua frutteria la scritta “uscita auto”..fa anche ridere considerando che nessuna auto potrebbe entrare o uscire di lì vista la presenza appunto del gradino! però se ti permetti di parcheggiare lì davanti lui esce fuori e sono storie, che deve avere la zona libera per lavorare, per scaricare la merce etc..


  • pato

    Facendo pagare a tutti il comune incasserebbe parecchio denaro


  • u meggie cumpagn

    Guardate che non è cosa diversa i lidi di siponto che hanno transennato l’area esterna o messo catene per permettere il parcheggio ai soli clienti del lido.
    Anche quello è suolo pubblico!


  • agguerrito

    Via maddalena…divieto di transito e sosta. Divieto in vigore x 3 mesi, 15 giugno – 15 settembre dalle ore 19 alle ore 02.00.
    Cari vugili urbani….della vostra presenza nemmeno l’ombra in questi 2 mesi trascorsi. Macchine parcheggiate contromano, una utopia trovare il passo carrabile non occupato e locali che con le loro piante ed i loro arredi chiudono totalmente la strada.
    Per non parlare di chi è titolare dell’appalto per mettere e togliere la transenna che chiude la strada. Anche x loro vale la stessa citaziine dei vigili….neanche l’ombra, ma vengono tranquillamente pagati per nin fornire questo servizio.


  • zoover

    Giusto giustissimo ed aggiungerei di far pagare il passo carrabile anche a quelli dei pianterreni che mettono lo stendino dei panni o le cassette varie occupando zone di parcheggio legale!


  • L'obiettivo

    Polemica inutile e sterile…fai come faccio io: parcheggio davanti!!


  • poveramanfredonia

    potremmo segnalare su questo sito le vie ed i numeri civici di Manfredonia ove si registrano passi carrai senza autorizzazione… ad esempio via IAPIGIA— tanto per dirne qualcuno… (segnalate anche agli organi di competenza, grazie, ndr)


  • MICHELE

    caro roberto, devi anche sapere che ci sono vaste zone o quartieri, che sono state esonerate dal pagamento della tassa “passo carrabile” ZONA ARTIGIANALE; 116 E 116 BIS; ZONE CA2-3-3-4-5-9; ZONA INDUSTRIALE.!!!!!!!!!


  • pinco pallino

    andate in zona monticchio aree ex mercato settimanale passi carrabili regolari = uno su cinque


  • Pesce fresco forse

    Sarebbe giusto poter avere un box e dopo averlo acquistato, poterlo utilizzare come tale senza un ulteriore inutile tassa per una scritta che poi nessuno fa rispettare.. Nei paesi scandinavi non esiste il passo carraio ma il senso civico che propone di lasciare libero un pezzo di strada dove devono entrare ed uscire delle auto e se questo diritto viene violato i vigili intervengono ugualmente, ma non per far rispettare la tassa del comune ma per garantire al cittadino e fruitore del box i suoi diritti.. Puglia-Campania-Calabria-Sicilia, come regioni europee sono all’ultimo posto dopo quelle dei Balcani……Ho detto tutto………


  • Rosa scarlatta

    Occupazione del suolo pubblico????? È dall inizio dell estate che chiamo i vigili per interventi in via delle antiche mura ( ed mercatino rionale) in quanto il parcheggio non si trova ugualmente, tra sedie stendipanni e baracche abusive adesso anche dei supermercati e in una intera estate non sono mai intervenuti, per non parlare delle fioriere poste in via Dell arcangelo dai negozi –, il locale— e il negozio della —. Costoro hanno pagato il suolo pubblico???? VIGILI DORMITE….CIRITELLI DIMETTITI

  • La segnalazione ai Vigili Urbani di Manfredonia deve essere inoltrata per iscritto e/o protocollata presso l’ufficio preposto del Comune. In questo modo costringerai il Comando a prendere i provvedimenti opportuni relativi al caso di specie denunciatogli.


  • agguerrito

    Polemica inutile……perchè quando intervengono le forze dell’ordine, prima di agire vogliono vedere il bollettino annuale pagato per la concessione.
    Occupiamoci di chi istruisce il passaggio di chi detiene il passo carrabile.


  • Mariandognietta

    proprio allo spigolo quello la


  • momilla

    Confermo quanto riferito da Daniele. Sono titolare di un regolare passo carrabile, pago la relativa imposta, ma ogni volta che devo prendere l’auto faccio gli scongiuri nella speranza di non trovare auto parcheghiate tranquillamente là davanti, perchè altrimenti addio possibilitá di poter usare l’auto.Se provo a chiamare i vigili, nell’80 per cento dei casi, non c’è una pattuglia disponibile perchè sono tutte impegnate altrove; per il restante 20 per cento si limitano ad elevare la contestazione, ma l’auto del contravventore resta lì con buona pace di tutti…Se poi casualmente una pattuglia si trova a transitare proprio davanti al mio box quando il passaggio é ostruito da altre auto, se non li solleciti con veemenza (sbracciandoti ed urlando), i vigili passano con molta disinvoltura, fingendo di non vedere nulla…


  • francesco

    Pagare, non pagare, multa o segnaletica. La buona educazione di consentire al proprietario di accedere al proprio immobile, prescinde dai soldi. È questione di civiltà. Parola astrusa e sconosciuta da queste parti. Rampe per disabili ostruite. Ma le patenti le avete avute con i punti CONAD? I VIGILI sono un decoro obbligatorio, è la civiltà la parola chiave…. Meditate gente…..


  • verità sipontina

    Andate a vedere sulla strada dove c’é Tommasino dove hanno aperto quei –negozi di moda hanno messo tante di quelle piante come se il suolo si di loro proprieta’.


  • verità sipontina

    A Manfredonia già non ce parcheggio Rosa scarlatta mi riferivo proprio li in via dell’arcangelo di fronte alla villa comunale, se capiterà un giorno non dovessi trovare parcheggio da quelle zone che tra pizzeria e negozi anno fatto un abuso a discapito di tutti noi mettendo tutte quelle piante: prima gli le distruggono tutte e poi chiamo anche i vigili e sporco denuncia.


  • verità sipontina

    A Manfredonia già non ce parcheggio Rosa scarlatta mi riferivo proprio li in via dell’arcangelo di fronte alla villa comunale, se capiterà un giorno non dovessi trovare parcheggio da quelle zone che tra pizzeria e negozi anno fatto un abuso a discapito di tutti noi mettendo tutte quelle piante: prima gli le distruggo tutte e poi chiamo anche i vigili e sporgo denuncia.


  • RE MANFREDI

    Manfredonia ha raggiunto il livello più basso di inciviltà, anarchia, degrado ect da quando è stata fondata.

    Che dire ogni popolo merita i suoi re o governanti.
    Una piccola cittadina italiana che sembra una cittadina di frontiera del Mexico del 1800!!


  • RE MANFREDI

    per non parlare dell’ambiente, pulizia, spiagge, coste etc, parrebbe che le peggior cittadine dell’Angola o della Somalia curino i siffatti fattori più di Manfredonia!! Vergogna, semplicemente vergogna!


  • malcontento

    Senso civico ….addio
    Falsificare pass per disabili o dipingere strisce gialle false….e’ ignobile
    Negozianti che quando aprono sono proprietari anche delle falde acquifere sottostanti…vogliamo parlare dei carico e scarico….un altro ascamotage….
    Stendini e sedie…a presarvare posti a padri e figli….ahhhhh!!!! k c ste’


  • maddeke

    Ma a che serve pagare il passo carrabile , se comunque ti parcheggiano davanti e se chiami il Comando dei Vigili non intervengono con un bel carro attrezzi…
    Diversamente se metti l’auto vicno a quelli abusivi, ti daneggiano l’auto.
    Manfredonia, terra di nessuno e terra di tutti: kika je chiu’ forte venge ( la famosa legge della giungla).


  • rosa scarlatta

    Egregia VERITA’ SIPONTINA avevo scritto anche i nomi degli eserciz pubblici che hanno messo le fioriere…ma non è un paese libero…la Redazione gentilemente ha inserito gli omissis…in questo paese si ha paura di scrivere


  • Redazione

    No Rosa, la Redazione non ha paura di scrivere ma cerca di evitare ripercussioni giudiziarie; la Polizia postale avrebbe potuto chiederci il suo Ip e noi saremo stati obbligati a fornirlo; per pubblicare questi dati abbiamo necessità di atti ufficiali e fotografie; ciao, grazie, Red.Stato


  • verità sipontina

    Egregia redazione se vuole le foto gli le fornisco io, ma poi però deve pubblicarle e mettere anche i nomi di queste attività.


  • Redazione

    Con foto e atti ufficiali è possibile pubblicare tutto, ciao, Red.Stato –
    segreteria@statoquotidiano.it

  • E se sei reperibile ed hai 30 min per raggiungere il posto di lavoro e trovi il passo carraio occupato oppure i camion dei fornitori che bloccano il traffico dalle 07.00?Speri che ti vada sempre bene….


  • anonimomanf

    Ogni negozio che ha bisogno di un’area di carico e scarico, dovrebbe richiedere la relativa area riservata e pagare il canone annuale. Si incominciasse a fare questo, se avviene un intralcio al traffico multare sia il mezzo che il negoziante…, in quanto il mezzo/fornitore è stato chiamato dal negoziante, ragion per cui paga anche lui… vedrai come saranno veloci gli scarichi che si alternano per rifornire il negozio…ora invece, contrattano i prezzi col mezzo che intralcia la viabilità… tanto non paga nessuno… a chiamare i vigili poi…. nemmeno sono in servizio a quell’ora… e tutto ciò alimenta il classico fenomeno dell’anarchia…D’altronde i vigili non ci sono nemmeno durante tutta la giornata atteso che i venditori di frutta (quelli di Google map di Via della croce) stazionano uno una intera mattinata e l’altro tutto il giorno dalla mattina a sera…. Ma a che serve parlare e far presente … qualche decisore che emette atti nati morti, forse non sa leggere neanche quello che ha sottoscritto, in quanto sicuramente non l’ha scritto di proprio pugno… l’ha solo firmato..inconsapevolmente!!!

  • Noi parliamo dei passo carrabile vogliamo parlare pure dei pali abusivi quelli che vengono messi sui marciapiedi dv in alcuni punti per nn far scomodare la gente che sta seduta sei costretto a salire sul marciapiedi e guarda caso un bel giorno trovi i pali…. Poi come ti devi comportare ? Be’ bisogna litigare con la gente che nn si vuole spostare dalla strada…… Me ne voglio andare da questa città tutti vogliono usare le leggi tedesche ma nessuno le fa viva la Germania


  • Lorenzo

    Gentili amici di M+C Vi invito a verificare altri due aspetti anomali,
    uno presso l’ufficio demanio e passi carabili, via maddalena, non credo che tutti i proprietari di passi sono in regola con i pagamenti, in tal caso andrebbe revocato;
    l’altro e che in centro storico prima chiedono i passi, poi si rendono conto che è un po scomodo utilizzarlo e stranamente vedete nascere divieti di sosta per interi isolati, es. vedi via san lorenzo, riducendo i già pochi posti per parcheggiare le auto.


  • Franco

    Certo è che sconcerta l’assoluto silenzio dell’Amministrazione Comunale che sicuramente legge Stato Quotidiano. Il dottor Ciritelli potrebbe degnarci di una risposta?


  • chiarezza

    le marche ora sono da euro 16.00-


  • marianninau calannarje

    Se facessero le multe,alche che bilancio passivo e limitazione del numero di vigili ma…..se poi tre le auto rimosse o multate ci sono le loro oquelle di parenti ed amici,come si fa?Meglio lasciare la situazione così come è!I nostri amministratori ragionano col c….e non con la testa,altrimenti le cose ,a Manfredonia,cambierebbero!Per esempio ,in via san Lorenzo,per un bel poco di tempo,i residenti sono stati tranquilli,mentre con la riapertura,sono iniziati i problemi,per cui,”uomo avvisato,mezzo salvato”!


  • giuannpagghalong

    Dalla serie”Come tenere impegnati i cittadini e non farli pensare alle porcherie che combiniamo ai loro danni!”.


  • MICHELE

    quanti falsi ciechi che lavorano nelle amministrazione pubbliche!!!!!!!

  • Comunque sto paese potrebbe andare meglio se le persone si ribellassero ma purtroppo ci piace anche a noi a farci i fatti nostri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi