ManfredoniaStato news

Cig in deroga pesca, verso pagamento istanze 2015

Di:

Manfredonia. ”A seguito del decreto interministeriale 1600069 del 05/08/2016, l’Inps con il messaggio 3357 del 10/08/2016 comunica di procedere alla liquidazione delle istanze CIG settore pesca per l’anno 2015. “La Fai Cisl pesca di Manfredonia e Foggia si impegnerà a far presente ALL’INPS di procedere al pagamento delle istanze della CIG. Non e’ possibile affrontare un altro fermo pesca senza che venga liquidato quello precedente, anche perché il settore pesca ne ha risentito molto fortemente la crisi negli ultimi anni”.

(Segretario Alberto Gatta – Segretario Michele Manzi di Foggia)



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • pescatore

    Ma alberto non sei stanco di dire sempre le stesse -?
    Se vuoi fare qualcosa nuoviti prima e finiscila di fare articoli tutti i mesi dicendo che ora devono pagare
    Basta non ti sopportiamo più


  • michele u pescatoro

    Caro amico mio non ti nascondere dietro al niknaime di pescatore….. ormai l’ho sappiamo chi sei sei sempre il solito invidiosi a fare opposizione ad Alberto Gatta, fallo lavorare in pace è l’unico ragazzo che si impegna sul settore pesca, proviene da una famiglia di pescatori e lui è un ex pescatore chi ha interesse meglio di lui.
    promesse fino ad oggi la sempre mantenute non come altri che fanno fumo, allora ti chiediamo rispetto di quel ragazzo!!! nonostante è tutti i giorni in mezzo hai pescatori e gli tiene sempre informati.


  • Adamante

    Per fortuna che ci sei tu albertino e no sti sindacati da due soldi che non servono mezza lira , ora che stanno arrivando i soldi corro subito a prenotare la vacanza, anzi prenoto na bella vacanza pure a te e ce ne andiamo assieme
    Tutte e dueje avimma addvnda’ na cosa sola
    Pero’ prima mi dici quando sono grande le ….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati