Manfredonia
Il programma musicale

Manfredonia, 13 appuntamenti con la musica della Festa della Madonna

Fra gran concerti, matinée e giri per le vie della città saranno coinvolte ben tre bande della Puglia

Di:

Manfredonia. Più che annunciare la festa, la banda è la festa. E la festa è la musica, la musica che cammina e vive nel solco di un’antichissima tradizione tutta pugliese: quella della musica suonata e condivisa nelle strade e nelle piazze nei giorni di festa, appunto. Anche quest’anno, la Festa della Madonna richiama a sé, imprescindibilmente, le bande e i suoi concerti. Infatti, proprio in occasione della Festa in Onore di Maria Santissima di Siponto, sono ben tredici gli appuntamenti musicali organizzati e coordinati dall’Agenzia del Turismo e tre bande coinvolte.

IL PROGRAMMA MUSICALE


Il programma musicale comincerà domenica 28 agosto alle ore 20.30 al Chiostro di Palazzo San Domenico con il Gran Concerto Bandistico della Banda “Città di Manfredonia”, diretta dal Maestro Direttore e Concertatore Giovanni Esposto. Lunedì 29 agosto, invece, dopo i saluti musicali per le vie della città della Banda “Città di Manfredonia” alle ore 8.30 e alle ore 18.00, appuntamento alle 10.30 in Piazza del Popolo con il primo matinée musicale con la Grande Orchestra di Fiati “G. Ligonzo” – Città di Conversano (Bari) diretta dal Maestro Angelo Schirinzi. In programma: la “Tosca” di Giacomo Puccini e la “Carmen” di George Bizet. In serata, invece, l’orchestra di Conversano, all’interno del Chiostro di Palazzo San Domenico, eseguirà: “I pini di Roma” di Ottorino Respighi, “Lucia di Lammermoor” di Gaetano Donizetti, “Il Trovatore” di Giuseppe Verdi e l”Aida” – Atto II di Giuseppe Verdi.

Martedì 30 agosto la musica in cammino parte alle ore 8.30 con il giro della Banda “Città di Manfredonia”


Martedì 30 agosto la musica in cammino parte alle ore 8.30 con il giro della Banda “Città di Manfredonia” e l’accompagnamento verso la Messa Pontificale alle ore 11.00 in Cattedrale. Alle 11.10, in Piazza del Popolo, secondo matinée con il Gran Concerto Bandistico Città di Conversano “G. Piantoni”, diretto dal Maestro Susanna Pescetti. In programma: “La Bohème” di Giacomo Puccini e la “Cavalleria Rusticana” di Pietro Mascagni. Alle ore 18.00, invece, appuntamento alla “Casa di Riposo Anna Rizzi” con il concerto di saluto della Banda della “Città di Manfredonia”. Alle ore 20.30, sempre nella splendida cornice del Chiostro di Palazzo San Domenico, secondo appuntamento con il Gran Concerto Bandistico Città di Conversano “G. Piantoni” e con “Sansone e Dalila” di Camille Saint-Saëns, “La Sonnambula_Concerto per Clarinetto” di Vincenzo Bellini, “Turandot” di Giacomo Puccini, “Il Barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini e la “Fantasia Italiana” di autori diversi.

Il 31 agosto, dopo il saluto della Banda “Città di Manfredonia” alle ore 8.30 e l’accompagnamento musicale alle ore 18.30 per la Processione in onore di Maria Santissima di Siponto, appuntamento alle ore 10.30, in Piazza del Popolo, con il terzo matinée del Gran Concerto Bandistico Città di Conversano “G. Piantoni”. In programma: “Madame Butterfly” di Giacomo Puccini e “Pescatori di Perle” di George Bizet. L’ultimo concerto si svolgerà alle ore 20.30, all’interno del Chiostro di Palazzo San Domenico, con “1822” di Petr Tchaikovsky, “Rigoletto” di Giuseppe Verdi, “Norma” di Vincenzo Bellini e il “Bolero” di Maurice Ravel. Il 1º settembre, invece, la Processione in mare di Sant’Andrea sarà accompagnata dalla Banda Musicale “Città di Manfredonia”.

Ufficio Stampa e Comunicazione Manfredonia Turismo – Agenzia di Promozione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati