Manfredonia
"A tutt'oggi l'Agenzia non ha notificato il decreto esecutivo 65/2017 ai Comuni"

Assessora Starace “Contributi per pulizia straordinaria, basta falsità”

"È evidente che si vuole allontanare la popolazione dalla amministrazione comunale con informazioni parziali e false"


Di:

Manfredonia, 24 agosto 2017. ”Ho deciso di ritornare sull’argomento: richiesta contributi per la pulizia straordinaria di strade nei comuni a vocazione turistica al fine di dare chiare e precise informazioni ai cittadini. Il 9 agosto, attraverso la pagina facebook del presidente Emiliano, apprendevo dell’esistenza di un decreto del Presidente Emiliano di stanziamento di un milione di euro per la pulizia straordinaria delle strade pugliesi.

Provvedevo, unitamente al Sindaco, ad allertare il dirigente del settore in attesa della pubblicazione sul BURP del decreto. Il 10 agosto veniva pubblicato sul BURP il decreto 480/2017 che demandava alla Agenzia Territoriale Regionale per la Gestione dei rifiuti la concreta gestione delle risorse e di regolare tempi, criteri e modi di erogazione delle risorse alla Province e dei Comuni per gli interventi da queste effettuate in via d’urgenza.

A tutt’oggi l’Agenzia non ha notificato il decreto esecutivo 65/2017 ai Comuni.

Nonostante la mancanza di notifica, il dirigente, accogliendo l’indirizzo politico, provvedeva a predisporre un progetto preciso che veniva inviato il giorno 11, composto da ben 15 pagine ed un computo estimativo preciso ed inoppugnabile. La popolazione deve sapere che la funzione della politica è quella di indirizzare gli uffici, nell’interesse comune, in ordine alle priorità da seguire.

Come amministrazione comunale abbiamo agito prontamente. Come riferito anche dal consigliere Ritucci, immediatamente è stato sollecitato l’inoltro della richiesta. Non spetta all’amministrazione preparare la richiesta, firmarla ed inoltrarla. Il dirigente e il personale dell’ufficio ambiente sono tecnici altamente qualificati e nonostante fossero quasi tutti in ferie si sono adoperati per preparare tutto in 24 ore. Sono abituata a fare del mio meglio per ottenere i risultati nelle cose in cui credo, pertanto, ho provveduto ad inoltrare la richiesta di accesso agli atti per comprendere quello che è accaduto ed appurare se il decreto di assegnazione sia viziato dalla mancanza di notifica e se nella redazione della graduatoria siano stati rispettati i criteri di erogazione delle risorse. In particolare voglio comprendere perché comuni che, a mio parere, non hanno una vocazione turistica, siano stati preferiti a noi. Lotterò per ottenere quello che ci spetta anche a costo di proporre impugnazione contro i decreti di assegnazione se, all’esito dell’accesso agli atti, risulteranno esserci le condizioni per farlo.

ph raffaele salvemini

ph raffaele salvemini

È evidente che si vuole allontanare la popolazione dalla amministrazione comunale con informazioni parziali e false. Spero di aver chiarito con questo comunicato ogni dubbio sul nostro operato. Sono abituata a leggere e studiare nell’interesse della città a differenza di chi parla solo per parlare e denigrare. Tutto quello che dico risulta dagli atti e può essere provato. Colgo l’occasione per precisare ai miei concittadini che non ho mai inteso sminuire il valore del finanziamento ma solo di avvisare che questo non sarebbe stato sufficiente a risolvere i problemi dei rifiuti che incivili abbandonano lungo le strade di Manfredonia. I costi straordinari di pulizia sostenuti da ASE fino ad oggi, sono estremamente superiori alle somme che potremmo ottenere dal decreto.

Spero di aver fornito una informazione chiara e soddisfacente sia su quanto è stato fatto sia su quello che si sta facendo per ottenere questo contributo che, sebbene modesto rispetto alle nostre esigenze, è comunque utile”.

(Avvocato Innocenza Starace, Assessora con delega all’Ambiente del Comune di Manfredonia)

Assessora Starace “Contributi per pulizia straordinaria, basta falsità” ultima modifica: 2017-08-24T20:02:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
18

Commenti


  • Lecchino

    Ma voi del PD non vi rendete conto che non siete più credibili?
    Commissario prefettizio subito!


  • Pino

    Non sei credibile ….


  • Sempreverde

    Starace ma le riesce proprio difficile operare senza l’assillo della pubblicità?
    Non si rende conto che ogni sua dichiarazione costituisce un problema per il Sindaco Riccardi?

  • Contributi,finanziamenti,tasse che i cittadini pagano,bla bla bla.e il comune si trova sempre in deficit.perche’.perche i soldi che paghiamo come tasse,molto alte,confronto altri paesi,finanziamenti che arrivano,non si capisce dove vanno a finire.basta e ora di fare pulizia.una domanda,perche tutti i politici,avete posti meravigliosi,esempio,avvocati,dottori,dipendenti statali,ecc.lasciate il vostro posto di lavoro per andare in politica a risolvere i problemi del paese? ??????la verita che prendete di piu’..!!!!seduti in poltrona del comune.cittadini vedete solo la vita che fanno e qui le persone muoino di fame,e loro ?


  • E LO CHIAMATE CHIARIMENTO?

    Da questo comunicato, emerge che la politica non si informa per tempo.
    Non si può dichiarare di aver appreso la notizia da un post di Emiliano su Facebook del 9 Agosto quando questo stesso giornale, Stato Quotidiano, pubblicò la notizia già l’8 Agosto.

    Viene confermato che il Consigliere Ritucci, quindi il M5S, ha avvisato per tempo chi di dovere nonostante un comunicato stampa del Comune di Manfredonia di qualche giorno fa riportava che quanto dichiarato dal M5S fosse falso.

    Che ci sono volute 24 ore per preparare la documentazione e se fosse vero che lo sapevate già da giorno 9, la pratica sarebbe dovuta essere inviata il 10 aggiudicandovi il contributo invece è stata inviata l’11 quindi 48 ore dopo aver appreso la notizia, perdendo tale opportunità.

    Queste dichiarazioni sembrano quasi un timido tentativo di trasferire la responsabilità al Dirigente ma purtroppo per lei cara Assessore, in questo modo non le è riuscito bene.
    Per discolparsi avrebbe dovuto raccontare meglio la verità che ormai tutti sanno e hanno capito ma di certo non da voi.

    A mio avviso non serve continuare a parlare perché mai come in questo caso sono i fatti a farlo e i fatti dicono che avete fallito l’ennesima volta dimostrando incapacità amministrativa e superficialità a discapito della collettività.

    Noi tutti ci auguriamo che riesca a recuperare in qualche modo quel contributo che non si tratta di pochi spiccioli ma di una somma più che sufficiente a far fronte all’attuale situazione di degrado causato dall’abbandono di rifiuti e qualora questo avverrà, non si aspetti un elogio o un ringraziamento.
    Rimediare a un proprio sbaglio è un atto dovuto e se non ci riuscirà, non le resta che lasciare Amministrare chi lo saprebbe fare meglio di lei.


  • re manfredi

    “Il 9 agosto, attraverso la pagina facebook del presidente Emiliano, apprendevo dell’esistenza di un decreto”
    VIA FACEBOOK????? Per me la lettura può anche fermarsi qui.
    Ma scusa il nostro consigliere regionale cosa fa? Non partecipa alle assemblee? Se fosse vero che il nostro consigliere non fosse a conoscenza di questa iniziativa le cose sono due:
    1) gli è sfuggito qualcosa (ma credo non sia così)
    2) non gode della stima del presidente Emiliano e di eventuali assessori e allora fossi in lui sbatterei pubblicamente i pugni sul tavolo (con il supporto della parte comunale del partito) minacciando di togliere il sostegno al governo regionale.

    Facciamoci rispettare per l’amor del cielo! la città è allo sbando totale.


  • BANANA JOE


  • Paolo

    Faccia pulire il rione croce che fa schifo!!


  • Lettore

    CONTINUATE A VOTARE I PIDIOTI….. QUESTO è QUELLO CHE VI MERITATE…
    IO DA 4 ANNI SONO AMMINISTRATO DAI 5 STELLE E OLTRE ALLA RIDUZIONE DELLA TARI HO VISTO UN COMUNE CHE DALL’ESSERE COMMISSARIATO è MAGICAMENTE DIVENTATO VIRTUOSO.
    STRADE RIFATTE, COSTRUZIONE DI ASILI NIDO COMUNALI, E TANTE ALTRE ATTIVITA’ CHE HANNO RESO MIGLIORE LA QUALITA’ DELLA VITA ALL’INTERNO DEL TERRITORIO COMUNALE.
    MEDITATE GENTE, E LA PROSSIMA VOLTA CHE ANDRETE A VOTARE NON VI FATE FREGARE
    SALUTI.


  • Zona croce totalmente senza manutenzione

    Bonificare max cortese urgenza zona mercatino croce e paraggi. E un degrado e un e incuria terribile, tanto che è nata una flora che tra poco diventano alberi! Inoltre cercate di punire chi va a spasso con i cani e le decine di famiglia che non pratica la differenziata. Cordiali saluti


  • MANFREDONIANO

    ORMAI MANFREDONIA E’ UNA DISCARICA A CIELO APERTO, OGGI HO VISTO ROBA CHE NON VEDEVO DA ANNI NELLA ZONA DI CASERTA SULLA STRADE ATTORNO AL CENTRO COMMERGIALE DEL GARGANO ( FREQUENTATO DA MIGLIAIA DI TURISTI ANCHE STRANIERI) MIGLIAIA DI BUSTE A VOLTE ANCHE ENORMI GIACENTI AI BORDI DELLE STRADE, RESTI DI GIOCATTOLONI, RESTI DI POLTRONE BUSTE OVUNQUE, PLASTICA, VETRO!! SEMPLICEMENTE DISGUSTATO! MA ANCHE A MANFREDONIA BUTTANO I RIFIUTI DOVE CAPITA, UN ALTRA COSA NON VEDO UN VIGILE URBANO O VIGILESSA APPIEDATI DAL LONTANO MAGGIO, MA LI VEDO QUALCHE VOLTA SOLO IN MACCHINA! VIA GARGANO, VIA ANTICHE MURA, VIA CROCE..ARTERIE PRINCIPALI MAI UN VIGILI, TUTTI GUIDANO, TUTTI E TUTTE DICO GUIDONO CON IL CELLULARE SMANETTANDOLO E PARLANDO DURENTE MANOVRE E GUIDA, MACCHINE MESSE A –DI CANE, AUTO IN DOPPIA FILA, VENDITORI CLANDESTINI E CHE -D PAIOS I COST??


  • elettore molto deluso

    Non ho ancora capito a chi aspettate a dimettervi tutti…


  • Contribuente indignato

    Buon giorno,
    un buon Sindaco, dei buoni assessori, dovrebbero come minimo frequentare anche senza soluzione di continuità i punti sensibili della civilta o inciviltà sipontina. Risiedo da decine di anni e non ho mai visto un sindaco o un assessore a camminare per le vie della città, a fare la spesa in un negozio oppure tra la gente..alzate i vostri chiapponi dalle poltrone e verificate di persona a che scatafascio è questa piccola cittadina! Girate a piedi per la città e non solo in corso Manfredi e in auto. Svegliate, muovetevi, i vostri bei stipendioni sono frutto delle nostre tasse!! Grazie per l’ospitalità.


  • No gpl

    A me questa signora e il marito sono simpatici e sono convinto che sarebbero i primi a stendersi sotto le ruspe insieme al sindaco per fermare il mostrogas!


  • Geppetto

    Caro Assessore, non si preoccupi sono commenti dei soliti 10 I-OTI , che fanno a gara a chi la spara più grossa. I–OTI di MANFREDONIA VECCHIA e CINQUE STALLE pronti a mettere in mostra le loro frustrazioni.


  • antonella

    Gli psicologi dicono che uno che parla sempre di frustrazioni è sicuramente un frustrato a sua volta, la città era sporca e continua, i porti commerciali non ne parliamo, quando saranno ripuliti ? Egregia assessora, si dia da fare a installare le telecamere o fototrappole che furono annunciate da voi stessi mesi or sono.
    Restiamo in attesa di vedere i fatti, le chiacchiere le abbiamo collezionate tutte.


  • Temistocle

    Geppetto? Ha ha ha ha ti piace la G! Lasciatelo perdere poverino e sempre lui!! ah ah ah

  • basta finitela di fare le povere vittime se siete prima a prima voi tutti che scrivete tutte queste falsità a schifare manfredonia perche anche se qualcuno ci mette la buona volonta a tenere pulito manfredonia ci siete sempre voi manfredoniani con la vostra spazzatura a sporcare tutto voi non sapete quante foto dei cittadini manfredoniani ci sono che sporcano e gettono i rifiuti ovunque percio non date la colpa solo agli avv.asse.sindaci siete per prima voi perche se ci sarrebbe un po di colaborazioneda parte del cittadino non ci sarrebbe tutto questo schifo che ce ora se rispettaste lordine la pulizia non sarrebbe cosi provate a fare in casa vostra quello che fate per le strade .percio non date la colpa solo al comune imparate a fare ordine nelle vostre vicinanze non aspettate che vi vengono a togliere i rifiuti vicino alla vostra abitazione incominciate per prima voi cittadini e vedrete i risultati e mi darete raggione e poi vedrete quanta collaborazione ci sara diventera tutto piu facile e pulito ok addio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi