Manfredonia
Francesco "Si è svolto qualcosa senza precedenti nella nostra zona di residenza"

Manfredonia, “Pulizia nei comparti? Ci pensiamo noi. Detto.. fatto” (FOTO)

"È stata la prima esperienza e spero, con l'aiuto della popolazione dei comparti, di poter ripetere questa ed altre iniziative, volte esclusivamente al bene della comunità"


Di:

Manfredonia, 24 agosto 2017. ”(..) Si è svolto qualcosa senza precedenti nella nostra zona di residenza (i Comparti), e per questo devo dare onore ai “miei” Angeli, che hanno saputo – in breve tempo e con poca manovalanza – creare un gruppo unito e volenteroso, che ha lavorato senza sosta e con fatica per ripulire dell’enorme quantitativo di inciviltà il nostro quartiere”. Così Francesco in seguito all’intervento di alcuni volontari per la pulizia di rifiuti nei nuovi comparti residenziali di Manfredonia.

Francesco aveva già scritto a StatoQuotidiano, dichiarandosi “stufo delle condizioni in cui versa Manfredonia e la zona in particolare dei comparti”. “Spazzatura di ogni tipo, anche nociva, gettata ovunque, erbacce alte come alberi, animali pericolosi, cani sciolti, inciviltà desolante, roghi dolosi”. “Nessuno ci tutela, nonostante le tasse, nessuno pensa alla nostra salute”.

E come anticipato, i volontari dell’Associazione “Sebbene indecisi nel cominciare i lavori a causa di recenti fatti di cronaca avvenuti nelle vicinanze”, “forti della convinzione della purezza del nostro compito, tutt’altro che ludico, siamo partiti. Ringrazio i signori che ci hanno soccorso con dell’acqua fresca, segno che l’esempio è tutto, e, per l’interessamento, gli Assessori all’urbanistica e all’ambiente, oltre all’Associazione ‘Noi Manfredonia’, base fondamentale per le scartoffie. I deficienti incontrati sul percorso, invece, non li nomino neanche, non serve. Ricordate: non siamo L’ASE!”.

“Il Progetto Angeli del Quartiere vi aspetta!”.

Tra “i ringraziamenti finali:
– un grazie a Salvatore Clemente e all’Associazione “Noi Manfredonia” per le questioni burocratiche;
– un grazie agli assessori già citati;
– un grazie enorme a Vincenzo Dylan D’anzeris e a Vittorio Ortiz per i mezzi messi a disposizione;
– un grazie gigantesco a tutta la squadra che ha lavorato sodo credendo in quello che facevo e facevamo;
– un grazie anche ai ragazzi del “Collettivo in Apnea” che sotto la guida di Angelo Rinaldi hanno portato il loro contributo apprezzatissimo;
– un grazie all’ASE, che ha mantenuto la promessa di ritiro;
– un grazie, infine, ai bambini del parco per aver collaborato e alla fine compreso che ciò che facciamo è anche per il loro futuro (ho dovuto oscurare i loro volti scusate).

È stata la prima esperienza e spero, con l’aiuto della popolazione dei comparti, di poter ripetere questa ed altre iniziative, volte esclusivamente al bene della comunità”, conclude Francesco.

FOTOGALLERY

redazione statoquotidiano.it – riproduzione riservata

Manfredonia, “Pulizia nei comparti? Ci pensiamo noi. Detto.. fatto” (FOTO) ultima modifica: 2017-08-24T13:33:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
8

Commenti


  • OCCHIO

    VORREI CHE QUESTO VOSTRO IMPEGNO. CON GRAZIE ..VI RECASTE NELLA ZONA DI VIA PULSANO CASE POPOLARI ..PIAZZETTA CHE ORA NON MI VIENE IL NOME E DA POCO INTITOLATA GRAZIE…


  • cittadino

    Nu’ scaff… a d’estr e sinistr….
    Che fate a fare questi mega interventi urbanistici quando poi lo stesso Comune non riesce a concluderli ed a gestirli ?
    Scusate, dimenticavo gli amici costruttori a braccetto con i “politici di lungo corso”, che dicono edilizia che delizia…. capisc a me…… Facm i case pghjem i sold e chi ci vist ci vist…. Ed io pago e pulisco anche!!
    Che mondo di ……


  • lester


  • Elena

    Bravissimi ragazzi. Questi si che sono FATTI!!!

    Ma come mai non vedo nella foto Antonella, la paladina della giustizia?

    Ah già, è impegnata a scrivere bufale su facebook.

    Ahahahah

    Tra le tante, oggi ha tirato fuori la vecchia bufala dei vaccini ritirati in 19 paesi.

    Ahahahah

    Incredibile, guarda bufalaia che il sito bufale.net ne ha parlato a febbraio
    http://www.bufale.net/home/bufala-vaccino-esavalente-ritirato-da-mezza-europa-in-italia-nessuno-ne-parla/

    Eh questa dice di far parte di un movimento politico, si, il movimento delle vecchie bufale. Non capisco davvero cosa ci trovi nel comportarsi in questa maniera. Credibilità zero.

    Però almeno ci fa ridere Ahahahah ahahahah ahahahah ahahahah


  • Silvana

    Bravi ragazzi , spero che quelli di MANFREDONIA VECCHIA, prendano esempio invece di sparlare in continuazione. Davvero complimenti.


  • Giovanni

    Bravi bravi. Fatti e non parole.

    Le social bufale lasciatele agli altri, chissà che gusto ci provano poi…

    Sono convinti di poter prendere in giro quelli che li seguono, boh


  • COMPARTO CA1

    Dire comparti è troppo generico….
    Dire comparto CA2 è la verità….
    Ho visto tra quelli che hanno fatto i volontari tanti del comparto CA2…
    Adesso vi prego portate i vostri animali a pascolare nel vostro comparto
    oppure se decide di sporcare sporcate il vostro…
    P.S. L’assessora Starace facesse l’avvocato perchè ottiene risultati migliori,
    noi nei comparti paghiamo le tasse come gli altri senza avere un minimo di servizi…
    Avevamo un verde invidiabile, ora ci sono solo erbacce (comparto CA1)…
    Abbiamo un parco giochi (comparto CA1) pagato con i nostri soldi ed è diventato il parco giochi della citta (ancora per poco fino a quando non verrà distrutto)….
    Siamo in uno stato di abbandono!!!!


  • Michelantonio

    E’ inutile alluderci in un cambiamento fino a quando ci saranno i soliti PORCI e i vuoti a perdere dei nostri polit…, fra un mese ritornera’ come prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi