Cronaca

Foggia, sparatoria in via del Mare: 10 giorni prognosi per albanese

Di:

Polizia stradale

Controlli polizia a Foggia (fonte image:riviera.it)

Foggia – SPARATORIA ieri sera in via Del Mare a Foggia: un albanese 21enne è stato colpito al torace e ad una gamba da un colpo di fucile sparato da un connazionale. L’uomo era seduto fuori la sua abitazione a piano terra quando avrebbe udito il colpo, come raccontato agli agenti intervenuti. L’albanese 21enne, bracciante agricolo, è stato soccorso da alcuni connazionali che lo avrebbero in seguito portato all’ospedale Riuniti di Foggia. Qui l’albanese avrebbe raccontato di essere stato raggiunto dal colpo di fucile al torace e alla gamba, quando era seduto fuori il podere nel quale lo stesso risiede. L’albanese autore degli spari, in base a quanto sostenuto dall’albanese si chiamerebbe Artur, uomo che si sarebbe in seguito dileguato a piedi facendo perdere le proprie tracce. Dieci i giorni di ricovero decretati dai medici del reparto di chirurgia dell’ospedale Riuniti di Foggia. Continuano le indagini degli agenti della Mobile della Questura foggiana alla ricerca del presunto albanese autore del ferimento del suo connazionale.


Redazione Stato

Foggia, sparatoria in via del Mare: 10 giorni prognosi per albanese ultima modifica: 2010-09-24T13:32:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi