Scuola e Giovani

A Ferrara alloggi gratuiti per l’orientamento

Di:

Università Ferrara (st - unibol)

I mesi che passano tra il momento in cui si esce per l’ultima volta dalla propria scuola superiore e quello in cui ci si siede per la prima lezione universitaria della vita sono quelli più “incerti”, nei quali ci si arrovella nella scelta dell’ateneo e della facoltà che si addicono di più alle proprie inclinazioni personali.

Certo, al giorno d’oggi, con internet ad ogni livello, tutti i ragazzi e le ragazze diplomati di fresco hanno la possibilità di accedere virtualmente a tutte le università del nostro Paese, ma poter visitare la città che potrebbe essere la futura “culla” degli studi accademici di ognuno, è un’altra cosa.

Vedere dal vivo i palazzi dei dipartimenti, percorrere le strade piene di motorini e biciclette di chi è già stato “matricola”, immaginare, guardandosi intorno, di abitare in questo o quell’appartamento, o di scendere la sera con i futuri colleghi/colleghe di corso a bere qualcosa in quel bar dietro la piazzetta, sono sensazioni che vanno provate e che insieme alla qualità didattica fanno parte, si sa, dei criteri di scelta che accompagnano la decisione di chi si appresta a intraprendere il cammino universitario.

Spesso, in particolare per i fuori sede che si trovano più lontani, le “trasferte” nella papabile futura città dei propri studi, rappresentano viaggi complessi, da organizzare meticolosamente e con un occhio al risparmio perché non diventino troppo onerosi.

Per tutte queste ragioni, l’Università di Ferrara, uno degli atenei italiani più antichi, ha pensato ad un modo per venire incontro a tutti coloro che hanno interesse a visitare le facoltà della città estense.

L’iniziativa, che parte dal 27 agosto e arriverà fino al prossimo 28 settembre, si legge nel comunicato dell’Unife, ha lo scopo di mettere a disposizione gratuitamente «alcuni posti letto in appartamenti bilocali arredati presso la Residenza Universitaria Darsena in via Darsena 81/A a Ferrara per studenti neodiplomati o iscritti ad altre università d’Italia che stiano decidendo il proprio futuro e vogliano conoscere meglio la realtà del nostro Ateneo».

La possibilità di usufruire dei posti letto è estesa, oltre che agli studenti direttamente interessati, anche ad un accompagnatore, per un periodo di 3 giorni (2 notti). Per chi fosse interessato, è necessario inviare una mail all’indirizzo dedicato all’iniziativa, nella quale indicare i propri dati e, naturalmente, la o le facoltà di potenziale interesse. Peraltro, proprio nell’ottica di agevolare quanto più possibile i futuri iscritti dell’ateneo ferrarese, l’Unife, che secondo la classifica 2012 de Il Sole 24 Ore è al sesto posto tra le Università italiane, ha reso operativo anche un servizio sms (ad iscrizione gratuita) attraverso il quale poter ricevere le indicazioni essenziali sui corsi attivati, sulle modalità di accesso agli stessi, nonché sulle procedure di iscrizione e , più in generale, sul ventaglio di servizi che sono offerti allo studente.

In un momento delicato come quello della scelta del proprio percorso accademico, un’iniziativa che agevoli le condizioni per poter valutare come orientare la propria decisione, proveniente dallo stesso ateneo che si potrebbe eleggere come il proprio futuro, sembra un bel rilancio del diritto allo studio, un valore che, nei casi di aumento dei costi connessi alla vita universitaria, rischia troppo spesso di essere trascurato.


Tommaso Sabbatini


(http://www.controcampus.it/2012/08/a-ferrara-alloggi-gratuiti-per-lorientamento/)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi