CronacaRegione-Territorio

Incidente ferroviario Fasano-Cisternino, 1 morto, 14 feriti, un arresto

Di:

Incidente ferroviario Fasano-Cisternino, 1 morto, 14 feriti (st - tweet)

Bari – LA Protezione civile regionale comunica che il bilancio definitivo dell’incidente che questo pomeriggio ha visto coinvolti il treno Freccia argento Roma-Lecce con circa 220 passeggeri a bordo e un TIR, è di un morto, il macchinista del treno, e 14 feriti. I feriti hanno riportato lievi lesioni da codici verde o giallo e si trovano al momento in tre diversi ospedali della zona: in particolare 5 sono stati trasferiti all’ospedale di Fasano, 7 ad Ostuni e 2 a Brindisi.

Pochi altri sono stati assistiti sul posto ma non hanno avuto bisogno del trasporto in ospedale. Poco dopo l’incidente, il sistema dei soccorsi ha prontamente risposto con l’attivazione da parte del 118 di un presidio medico avanzato sul luogo dell’incidente. Sono intervenute numerose associazioni di volontariato di Protezione civile, che hanno supportato gli uomini delle Ferrovie dello stato e dei Vigili del fuoco nel prestare assistenza ai viaggiatori, organizzare il trasferimento sui pullman messi a disposizioni dalle stesse ferrovie, distribuire acqua ai passeggeri, e limitare la creazione di code o ingorghi sulle intersezioni stradali che corrono lungo la linea ferroviaria coinvolta. La tratta risulta ancora bloccata. Pullman sostitutivi stanno garantendo il trasporto.


Un arresto.
In seguito, la Polfer di Bari ha arrestato per “disastro ferroviario e omicidio colposo il cittadino romeno di 26 anni che guidava il tir contro il quale è finito l’Eurostar Roma-Lecce nei pressi della stazione di Cisternino”. Si prevedono circa 36 ore per il ripristino della linea ferroviaria, come reso noto da Trenitalia.

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi