Cronaca

PD San Giovanni: situazione Maggioranza drammatica non seria

Di:

Comune San Giovanni Rotondo (archivio)

San Giovanni Rotondo – “LA situazione della Maggioranza è drammatica ma non è seria. Vogliamo una Città normale!”. Lo dicono in una nota i referenti del PD di San Giovanni Rotondo.

“In questa Città – e non solo in questa – si perpetuano comportamenti, atteggiamenti e vizi antichi. Mentre a Roma si discute, Sagunto viene espugnata. Mentre la Città affoga e affonda in tanti problemi, la ciurma e gli aspiranti ciurmisti parlano di se stessi e dei soliti pettegolezzi. In una Città normale, la Maggioranza che ha vinto le elezioni – e non altre – governa (se ne ha le capacità. Noi dubitavamo e dubitiamo di questo!) e la Opposizione che ha perso le elezioni – e non altre – controlla, critica, si oppone (se ne ha le capacità. Noi non dubitavamo e non dubitiamo di questo!)”.

“In una Città normale, non è possibile che si ripetano le stesse situazioni da decenni. L’ingovernabilità è diventata una malattia! In una Città normale, la Maggioranza non incontra e non prova a fare accordi con l’Opposizione. In una Città normale, l’Opposizione seria, matura e consapevole del suo ruolo, non partecipa a modificare gli equilibri e gli assetti istituzionali della Maggioranza. Cosa interessa a noi sostituire il Presidente del Consiglio Mauro Cappucci con il Consigliere Comunale Antonio Longo? E’ una vicenda tutta interna alla Maggioranza, abbiamo lo stesso giudizio negativo di entrambi. Al riposizionamento delle Forze Politiche e dei Consiglieri Comunali di Maggioranza non abbiamo partecipato e non vogliamo partecipare”.

“In una Città normale, la Maggioranza se non è più in grado di governare, se non ha più i numeri per farlo, con serietà, onestà e coraggio lo afferma in Consiglio Comunale, lo dichiara e scioglie il Consiglio Comunale. Il PARTITO DEMOCRATICO è pronto per sciogliere il Consiglio Comunale nella seduta del 28 settembre!”, concludono i referenti del Partito Democratico del Circolo “Nicola Cisternino” di San Giovanni Rotondo.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi