Cronaca

Provincia, rinviato a venerdì l´assestamento del bilancio

Di:

Aula consiglio provinciale Foggia; il presidente Santaniello (archivio, image N.Saracino)

Foggia – E’ durata poco più di tre ore l´odierna seduta del Consiglio Provinciale, riunitosi a Palazzo Dogana sotto la presidenza di Enrico Santaniello. I lavori sono stati aperti intorno alle undici. Subito dopo l´approvazione dei verbali delle sedute precedenti, che ha fatto registrare qualche rimostranza del capogruppo del Partito Democratico Antonio Prencipe, che ha chiesto maggiore accuratezza nella registrazione delle assenze e delle presenze, ovvero delle uscite e dei rientri in sala, si è entrati nel vivo dell´esame degli argomenti all´ordine del giorno. Il presidente del Consiglio ha comunicato all´assise che la prevista approvazione della delibera di riequilibrio di bilancio, il cosiddetto assestamento, non avrebbe potuto essere discussa e votata per mancanza del parere del Collegio dei Revisori.

L´argomento è stato quindi rinviato alla prosecuzione della riunione, già prevista per venerdì 28, con l´auspicio che possa in questo frattempo riunirsi anche la Commissione Consiliare al Bilancio (e in tal senso si è registrata l´ampia disponibilità del suo presidente, il consigliere Iannantuono).

Il Consiglio Provinciale ha quindi ascoltato l´illustrazione dell´ordine del giorno presentato dal consigliere Cusenza (gruppo misto) teso a presentare una formale domanda per l´aggiunta della qualifica di “aeroporto civile” alla Base Militare di Amendola. Una richiesta che -a detta di Cusenza- non è mai stata formulata in modo ufficiale, e che potrebbe risollevare le sorti del trasporto aereo della Capitanata. Cusenza ha precisato che tale iniziativa non sarebbe in conflitto con le strategie di potenziamento dell´Aeroporto “Gino Lisa“. Proprio sulla necessità di tutelare la priorità dello scalo foggiano, però, si è sviluppata buona parte del dibattito, in cui sono intervenuti Massimo Colia (Idv), Paolo Mongiello (Pdl), Michele Augello (Indipendente), Antonio Prencipe (Pd), Michele Bonfitto (Udcap), Enzo Iannantuono (La Destra), Attilio Marchegiani (Ppdt), Vito Guerrera (Udcap), Paolo La Torre (Pdl). Raccogliendo le sollecitazioni giuntegli da più parti, il consigliere Cusenza ha ritirato la sua proposta di Ordine del Giorno, con l´assicurazione che si cercherà sul tema un incontro con l´assessore regionale Guglielmo Minervini e la Regione Puglia.

È seguita l´illustrazione da parte del consigliere Carmine D´Anelli dell´ordine del giorno contro le prospezioni geosismiche al largo delle Tremiti, avverso le quali D´Anelli propone che la Provincia faccia ricorso al Tar. Dopo un´articolata discussione, nella quale è emersa la comune volontà di scongiurare i sondaggi della Petroceltic alla ricerca di petrolio, il Consiglio ha deliberato di approfondire ulteriormente la questione giuridica, aderendo nel contempo in forma ufficiale, con la presenza del Gonfalone, alla manifestazione “No Triv” in programma per il 6 ottobre a Manfredonia.

Per l´ordine del giorno presentato da Attilio Marchegiani sulla richiesta di interventi per la Strada Statale 16 nel tratto Foggia-San Severo è stato deciso di procedere in armonia con le iniziative della città di San Severo, richiedendo come obiettivo finale il raddoppio della carreggiata, ma senza precludere altri interventi migliorativi a più breve termine. In quest’ottica sarà la Provincia di Foggia, attraverso l’assessorato ai Lavori pubblici, a svolgere un ruolo di coordinamento delle iniziative istituzionali, istituendo un tavolo tecnico-politico che si riunirà già nelle prossime settimane e le cui risultanze saranno portate all’attenzione dell’Assise.

Ritirato l´ordine del giorno del consigliere Enzo Iannantuono (La Destra) che aveva sollevato il problema delle difficoltà di ordine finanziario che impedirebbero ai cantonieri di svolgere il proprio servizio. Sul tema l´assessore ai Lavori Pubblici Farina ha fornito nel corso della seduta rassicurazioni informali. Il Consiglio si è quindi aggiornato alla mattina di venerdì 28 settembre.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi