BATStato prima
A norma dell’articolo 143 del Testo unico degli enti locali

“Infiltrazioni mafiose”, sciolto consiglio Comune Valenzano

Ginefra "Ora inizia un lungo cammino per restituire a questa comunità, composta in assoluta maggioranza da persone oneste, la serenità e il buon governo che si merita"


Di:

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’interno Marco Minniti, ha deliberato lo scioglimento del consiglio comunale di Valenzano (Bari), a norma dell’articolo 143 del Testo unico degli enti locali (decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267).

“Il Cdm ha sciolto il Consiglio comunale di Valenzano per infiltrazioni mafiose. Naturalmente le mie, come quelle di tanti valenzanesi, erano ‘visioni’. Ora inizia un lungo cammino per restituire a questa comunità, composta in assoluta maggioranza da persone oneste, la serenità e il buon governo che si merita”. Così sulla sua pagina Facebook il deputato del Pd Dario Ginefra, tra i primi a chiedere l’approfondimento che ha portato allo scioglimento del consiglio comunale.

Lo riporta l’Ansa.

“Infiltrazioni mafiose”, sciolto consiglio Comune Valenzano ultima modifica: 2017-09-24T09:43:58+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This