GarganoManfredonia
L'uomo è stato trovato ad una profondità di circa 40 m

Precipita in pozzo della Grotta del Falco, morto speleologo del Gargano

Da raccolta dati, l'uomo lavorava come infermiere a Foggia e faceva parte della squadra del Soccorso alpino di Foggia


Di:

Foggia. UN uomo originario di un Comune del Gargano è deceduto ieri, dopo essere precipitato in un pozzo della Grotta del Falco nel Comune di Corleto Monforte (Salerno), sui Monti Alburni. Intervenuti sul posto i tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico.

Trovato ad una profondita di circa 40 metri

L’uomo è stato trovato ad una profondità di circa 40 m. Sul posto sono intervenuti anche tecnici delle squadre speleologiche della Campania e delle regioni limitrofe.

Lavorava come infermiere a Foggia

Da raccolta dati, l’uomo lavorava come infermiere a Foggia e faceva parte della squadra del Soccorso alpino del capoluogo dauno.

L’incidente è avvenuto durante una normale uscita del gruppo.

Redazione StatoQuotidiano.it

Precipita in pozzo della Grotta del Falco, morto speleologo del Gargano ultima modifica: 2017-09-24T09:33:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This