CronacaStato news
Fotogallery Vincenzo Maizzi

Foggia, Polizia sventa furto a negozio: 2 arresti

I due sono stati perquisiti sul posto e successivamente condotti in Questura per l’espletamento delle operazioni di identificazione

Di:

Foggia. Alle ore 02.30 di questa notte, Agenti della Polizia di Stato componenti l’equipaggio di una Volante della Questura di Foggia, in servizio di controllo del territorio, nel transitare in v.le Colombo, udivano una sirena di allarme proveniente da un negozio di abbigliamento per bambini. Mentre la sala operativa rintracciava il proprietario per fare un controllo all’interno dell’esercizio, veniva inviata sul posto una seconda Volante. Entrati nel locale, gli Agenti notavano che tutta la merce che avrebbe dovuto trovarsi esposta sugli appositi scaffali era stata asportata così come anche quella che era riposta in un secondo locale di pertinenza del negozio stesso. In quest’ultimo ambiente si accertava che i ladri si erano introdotti nel negozio attraverso un foro praticato nel muro e ricavato da un locale attiguo al negozio in affido ad un’agenzia immobiliare per la vendita.

Nell’alzare la saracinesca di quest’ultimo locale venivano sorpresi in flagranza di reato BRUNO L., del 1976, e VALENTE L., del 1973, che erano in procinto di allontanarsi con tutta la refurtiva che avevano provveduto ad ammassare in alcuni sacchi di plastica.

I due sono stati perquisiti sul posto e successivamente condotti in Questura per l’espletamento delle operazioni di identificazione mediante rilievi foto dattiloscopici e per il compimento dell’attività di Polizia Giudiziaria. Entrambi, già gravati da pregiudizi di Polizia per reati contro il patrimonio, erano dichiarati in stato di arresto e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne disponeva gli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida. La refurtiva è stata recuperata e tutti gli arnesi (trapani, pinze, giravite, punte per trapano ed altro) sono stati sequestrati.

fotogallery vincenzo maizzi

redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati