ManfredoniaZapponeta
"Non siamo stati mai fermi ma abbiamo lavorato per il Partito e per i militanti, ai quali va il mio più sincero e caloroso ringraziamento"

“Ai miei compagni di viaggio: grazie per questi anni e adesso avanti insieme”

"Non siamo stati mai fermi ma abbiamo lavorato per il Partito e per i militanti, ai quali va il mio più sincero e caloroso ringraziamento"


Di:

Zapponeta. ”Al termine del mio mandato di Segretario del Circolo Pd “Biagio Riontino” di Zapponeta sento il dovere di salutarvi, ringraziandovi per avermi concesso l’onore di rappresentare il nostro Partito.

Sono stati anni straordinari e difficili, nei quali la volontà di far crescere la comunità democratica si è scontrata spesso con una classe politica abituata alle preoccupazioni dell’ “io” e non del “noi”, a cui, invece, ho orientato la mia guida e che ha fatto sì che il Pd di Zapponeta ottenesse importanti successi, come la straordinaria vittoria alle elezioni amministrative dello scorso anno e l’elezione di un Sindaco del Pd.

Quattro anni fa abbiamo intrapreso un difficile percorso politico: eravamo all’opposizione a Palazzo di Città (abbiamo raccolto più di 350 firme per un’iniziativa popolare per le dirette audiovisive dei consigli comunali; siamo stati tra i promotori di un comitato cittadino contro il centro di compostaggio che l’amministrazione Riontino voleva posizionare nel centro abitato; in la collaborazione con la Format di Lucera abbiamo organizzato corsi per il conseguimento del tesserino per la conduzione di mezzi agricoli e industriali e per la sicurezza sul lavoro; abbiamo organizzato dei cicli di incontri di consapevolezza civica) e adesso abbiamo l’onore, insieme a tutta la coalizione, di amministrare la nostra cittadina con grande entusiasmo e abnegazione (e i primi importanti risultati sono sotto gli occhi di tutti).

Non siamo stati mai fermi ma abbiamo lavorato per il Partito e per i militanti, ai quali va il mio più sincero e caloroso ringraziamento.

Ringrazio di cuore la mia famiglia e gli amici per aver tollerato le mie assenze e per avermi sostenuto nei momenti difficili. Ringrazio tutti i membri del direttivo (ai quali mi lega un’amicizia indissolubile), che insieme a me hanno condiviso con spirito di sacrificio e onestà questa esperienza.

Ringrazio soprattutto voi, compagne e compagni di Zapponeta, per avermi consentito di dedicare gli anni più belli della mia vita alla cura del nostro Partito, che amo da sempre, e che mi avete dato la possibilità di vivere una delle esperienze più straordinarie della mia vita. Ve ne sarò sempre grato.

In ultimo, ma non per ultimo, vorrei ringraziare una persona speciale per me, Francesco Di Noia, un uomo unico nel suo genere: a lui devo molto, mi ha spinto ad intraprendere questa strada e a farmi conoscere la Politica, quella bella, quella sana, quella al servizio dei più deboli. Grazie a lui mi sono arricchito, arricchito di amicizie in lungo e largo in tutti i comuni della nostra provincia, ho trovato amici veri, disponibili che non hanno mai esitato ad aiutarmi e a sostenermi nella vita del partito e adesso in quella amministrativa.

Faccio gli auguri alla nuova dirigenza e, con il cuore in mano, vi saluto e vi abbraccio tutti!!!”.

(A cura di Michele La Macchia, già segretario cittadino del Partito Democratico di Zapponeta)

“Ai miei compagni di viaggio: grazie per questi anni e adesso avanti insieme” ultima modifica: 2017-10-24T12:01:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi