Manfredonia

Carnevale/Festa Patronale, Agenzia Turismo cerca partner: le Linee guida


Di:

L'attuale sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi. L'Agenzia del Turismo, fra le linee programmatiche dell'azione di governo del sindaco, cerca partner pubblici/privati per l'organizzazione degli eventi: in primis Carnevale e Festa Patronale (ST)

Manfredonia – ANCORA un passo avanti per la costituenda Agenzia del Turismo. Con recente delibera di giunta comunale ( Focus – D.G.C. n.341/11) sono state infatti approvate le Linee guida per la selezione, tramite procedura aperta, dei soggetti pubblici-bancari e dei soggetti privati che intendono partecipare alla costituenda Società consortile arl (con denominazione completa: Agenzia del turismo per la promozione del territorio).

Nelle more di quanto sarà pianificato, e progettato dall’Assemblea dei soci, le manifestazioni da realizzare, “in via prioritaria e inderogabile”, sono state individuate nelle prossime edizioni del Carnevale Dauno e della Festa Patronale; i beni immobili di proprietà del Comune, consistenti in 4 capannoni presso i quali si svolge la lavorazione della cartapesta per la realizzazione dei carri allegorici (già affidati alla cessata Istituzione del Carnevale), dovranno essere conferiti in comodato d’uso alla istituenda Agenzia per i fini statutari, precisando che “i relativi oneri di gestione saranno sostenuti dalla stessa Agenzia del Turismo”.

Ricostruendo la costituzione dell’Agenzia, si ricorda che (dopo aver indicato le linee programmatiche dell’azione di governo: D.C.C. n. 38 del 17.06.2010) il sindaco Riccardi aveva comunicato di riservarsi, tra l’altro, la delega riguardante l’Agenzia del turismo. Con deliberazione n. 91 del 23.12.2010 il Consiglio Comunale aveva espresso atto d’indirizzo per l’istituzione dell’Agenzia dando mandato alla Giunta comunale di predisporre gli atti finalizzati alla costituzione del suddetto organismo. Con del.n.31 del Consiglio Comunale del 29.06.2011 era stato approvato lo Statuto della “Agenzia del Turismo”, alla quale è stato attribuito “l’importante compito di promuovere unitariamente l’offerta turistica, anche attraverso il coordinamento e la realizzazione di grandi eventi consolidati, e valorizzare l’intero patrimonio culturale, ambientale e archeologico del territorio” (da qui anche motivato il grande fermento associativo anche dal punto di vista del recupero del patrimonio archeologico della comunità, ricordando le cifre stanziate nel Piano triennale delle Opere Pubbliche – Focus Piano triennale Opere Pubbliche).


Il capitale sociale previsto dallo Statuto all’art.5 è di € 100.000,00 diviso in numero 100 quote di uguale valore, il Comune detiene la quota maggioritaria non inferiore al 51%; la disponibilità economica accertata è pari a € 51.000 (“Quota partecipazione Agenzia del Turismo” del bilancio per l’esercizio finanziario 2011). Possono anche partecipare la Provincia, la Regione, l’Ente Parco del Gargano ed altri Enti pubblici che complessivamente non potranno detenere una quota superiore al 25% del capitale sociale. Possono altresì aderire gli istituti di Credito, le Fondazioni aventi personalità giuridica, le Fondazioni delle Casse di Risparmio, le Camere di Commercio e altre Fondazioni similari, sempre entro il 25% delle quote. Nessun socio, fatta eccezione per il Comune (al quale spetta la quota non inferiore al 25%), può comunque detenere un numero di quote superiore al 9% del capitale sociale.

Selezione dei Soci privati. Possono partecipare alla società consortile le imprese alberghiere, dell’extralberghiero, dell’agriturismo, della ristorazione, dei pubblici esercizi, del commercio, nonché tutte quelle imprese, associazioni con/senza personalità giuridica, fondazioni con/senza personalità giuridica, società di servizi, professionisti che lo ritengano opportuno, in possesso dei requisiti di ordine generale previsti dall’art.38 del D.Lgs. 163/2006 nonché possesso di idonee referenze bancarie (almeno una).


Per la selezione dei soggetti privati si procederà con il criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa da determinarsi mediante una pluralità di elementi indicati secondo l’ordine decrescente di importanza agli stessi attribuito, come di seguito riportato:
a) piano turistico contenente metodologie e tecniche
di sviluppo del territorio: massimo punti 30
b) esperienza e motivazioni: massimo punti 30
c) Struttura organizzativa e gruppo di lavoro: massimo punti 30
d) analisi economica e sistema di simulazioni: massimo punti 10

Focus Agenzia. Si ricorda, da visione delle Linee guida, che la costituenda società consortile, a maggioranza assoluta, potrà variare denominazione sociale. La sede amministrativa è situata presso la Sede civica del Comune di Manfredonia. La durata della Società è illimitata. Con decisione dell’organo amministrativo la società può istituire e sopprimere succursali, agenzie, uffici e rappresentanze anche altrove, mentre per l’istituzione di sedi secondarie è necessaria la decisione dei soci.

La società non persegue fini di lucro, in quanto società dei servizi e delle funzioni strumentali sviluppate in forma imprenditoriale. La Società fatturerà esclusivamente al Comune di Manfredonia, ovvero in nome e per conto dello stesso –quale agente contabile – potrà incassare importi che trasferirà allo stesso Comune attraverso uno specifico conto corrente, a tale operazione finalizzato. Come finalità non solo Carnevale e Festa Patronale ma tutta la promozione del turismo nel territorio: ma anche il coordinamento di attività editoriali di progettazione, realizzazione, distribuzione e vendita di guide, libri,cartoline, la realizzazione di ricerche di mercato e statistiche e lo svolgimento di programmi di ricerca scientifica ed altro. La società Consortile potrà quindi richiedere ed utilizzare le provvidenze disposte dalla CEE, dallo Stato, dalla Regione, dal Comune di Manfredonia e da altri Enti pubblici, nonché i finanziamenti ed i contributi disposti da organismi pubblici e privati.

BANDO DI GARA. Bando di gara per selezione soggetti pubblici/privati

Disciplinare di gara

Redazione Stato, gdf@riproduzione riservata

Carnevale/Festa Patronale, Agenzia Turismo cerca partner: le Linee guida ultima modifica: 2011-11-24T18:35:17+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
17

Commenti


  • raffaele

    basta che si pensi alle feste e festiccine… ” e l’ uv chi l’ha ciacc?” e l’uva chi la schiaccia? sindaco pensi alle cose serie , tanta gente in questo periodo ha perso il posto di lavoro, prima di spendere soldi pubblici per le cavolate pensiamo alle famiglie! nessuno si lamenterà per un carnevale più poverò se si aiutano delle famiglie bisognose.


  • Piccolo

    Per il carnevale si mobilita la popolazione e soprattutto…..la politica.
    Per la chiusura dell’ospedale si mobilitano …..NESSUNO.

    La politica TACE …speriamo che TACE anche in periodo di elezioni….trovare rimedi per la campagna elettorale sarà dura.


  • VETUS NOTTE

    si la politica e cosa stiamo besstemmiando?l hanno venduto a tavolino l ospedale ………..lo sanno tutti …..ma le conseguenze le vedrete dopo.


  • il vero Mimmo del bar delle Rose

    scarano e fusilli fateci sognare!


  • Arturo

    L’agenzia del Turismo nasce, in prima battuta, con lo scopo di promuovere e far crescere tutte le attività intrinseche ed estrinseche coinvolte nel turismo per la crescita dell’economia locale e quindi del lavoro.
    Si legge ora che nelle more in via derogabile e prioritaria tale pseudo agenzia, che dovrebbe nascere, penserà solo al carnevale ed alla festa patronale.
    Senza nulla togliere alla ns Madonna Santissima ed agli operatori della carta pesta che per due domeniche fanno riempire i ristoranti, ma non credo che dovrebbero essere questi gli obiettivi prioritari ed inderogabili per far crescere la ns economia e creare nuovi posti di lavoro.


  • Antonio La Trippa

    L’agenzia del turismo se fatto con volontà di intenti può far vedere i suoi frutti ma cosi come concepita mi sa del solito carrozzone per parcheggiare qualche politico trom…o!


  • Francesco

    Devo essere polemico con questa decisione di Giunta:
    allora in primis da quello che ho potuto sapere i fondi CEE un soggetto misto pubblico-privato non può accedere.
    Siete talmente contraddittori che: volete rilanciare il turismo(e non credo sia la sola festa Patronale ed il Carnevale) ma sabato scorso a Foggia alla manifestazione contro la chiusura del Gino LIsa eravate ASSENTI.
    POi con soli 100mila euro volete rilanciare tutto questo, si sentono in giro fare i nomi più o meno papabili per la presidenza o segreteria(Fusilli,Scarano,Pacillo,Mangano)
    Le volevo solo ricordare sindaco che in una sua intervista, che conservo,ha dichiarato che non saranno NOMINATI POLITICI e soggetti VICINI a PARTITI POLITICI.
    In conclusione dico solo che Lei sindaco per deviare le attenzioni su cose a Lei care con cadenza più o meno trimestrale esce fuori la storia dell’Agenzia del Turismo,certo ormai è più di un anno e mezzo che ci lavora su(doveva essere pronto a luglio 2010 prima della festa patronale se non ricordo male) ed invece siamo ancora ai blocchi di partenza e se il buongiorno si vede dal mattino..allora non siamo messi bene.
    La saluto nella speranza che a qualche mia osservazione arrivi risposta.


  • sconosciuto

    in questo paese si pensa solo al divertimento o a costruire sto porto turistico che non servirà a niente e ha rovinato la natura.Bisogna fare un corteo contro il carnevale perchè la gente prima si lamenta poi a spendere 200 euro per un vestito li non si lamentano.Ricordatevi che stanno facendo chiudere un ospedale i nostri cari politici assessori e sindaco,


  • Anonimo

    …appunto, specialmente per quanto riguarda il porto turistico…nasce nel momento sbagliato, vedi i dati di Assomarinas e Assomat il peggior periodo, transiti in forte calo dal 2009, calo delle manutenzioni e tragitti dimezzati.


  • MUNTANER

    VULIM’ FATIE’


  • Gazza

    Ahahahah! Il corteo contro carnevale è troppo bello! Il carnevale è colpa del sindaco! Ahahahah!


  • Redazione

    Comunicato Stampa
    (26 Novembre 2011)

    La Giunta ha deliberato di procedere alla selezione dei soggetti che vi intendono partecipare
    ***
    Oggetto: “Agenzia del turismo” per la promozione del territorio

    Il concetto di “turismo”, negli ultimi anni, si è andato rapidamente modificando; lo stesso non si basa più soltanto sull’offerta strettamente legata alle infrastrutture, bensì anche sull’ospitalità e sull’originalità dell’offerta proposta. L’ospite non desidera più accontentarsi di una semplice vacanza, ma preferisce vivere una qualche esperienza che possa restargli nella memoria e che valga i soldi spesi per la stessa. Un eventuale turista cerca quella serie di elementi che possano fare la differenza e che facciano propendere la sua scelta per una destinazione turistica piuttosto che per un’altra.

    Manfredonia gode di una posizione geografica privilegiata e lo sviluppo del settore turistico può risultare determinante nel miglioramento delle condizioni esistenti in loco perché la crescita turistica è sinonimo di evoluzione culturale, oltre che di mero sviluppo economico. Sono numerose le prerogative che concorrono nel rendere una città appetibile dal punto di vista del turista. E’ necessario che Manfredonia compia un ulteriore salto di qualità per vedere realizzata quella che è da sempre una vocazione inespressa, un’ambizione latente e mai concretizzata al meglio.

    A tal fine la Giunta Comunale ha deliberato di procedere alla selezione dei soggetti pubblici-bancari e dei soggetti privati che intendono partecipare alla costituenda Società denominata “Agenzia del turismo” per la promozione del territorio. Questa Agenzia avrà il compito di promuovere l’offerta turistica, anche attraverso il coordinamento e la realizzazione di grandi eventi consolidati quali il Carnevale Dauno e la Festa Patronale (entrambe manifestazioni da realizzare in via prioritaria e inderogabile), valorizzando il vasto e variegato patrimonio archeologico, ambientale e culturale del nostro territorio. E’ demandata alla stessa anche la promozione e lo studio delle attività ricettive e turistiche del territorio, la divulgazione delle opportunità offerte dal turismo, la promozione di corsi di aggiornamento e di formazione, la partecipazione a mostre ed eventi di carattere turistico, lo sviluppo dell’informazione e dell’accoglienza turistica, la salvaguardia e la promozione delle identità e delle peculiarità culturali del territorio, la valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali rafforzando l’identità e la crescita sociale della nostra comunità

    La Giunta ha, inoltre, stabilito che i beni immobili di proprietà del Comune di Manfredonia, consistenti in quattro capannoni presso i quali si svolge la lavorazione della cartapesta per la realizzazione dei carri allegorici, dovranno essere conferiti in comodato d’uso alla istituenda Agenzia per i fini statutari. Spetteranno all’Agenzia in questione i relativi oneri di gestione.

    “Occorre, innanzitutto, perseguire la strada dell’ospitalità – dice il Sindaco, Angelo Riccardi – come atteggiamento mentale collettivo; non è poi così difficile partire dal saluto cordiale, che può rivolgere un commerciante nella sua attività quotidiana o un cameriere nel suo turno di lavoro, e giungere fino alla capacità di offrire al turista il prodotto che si aspetta nei tempi e nei modi che maggiormente preferisce. E’ fondamentale far sentire al turista, in maniera tangibile, che la sua presenza non è solo accettata, ma è motivo di piacere perché un visitatore che viene da fuori ha piacere nel sentirsi un pò come un attore protagonista e non come una comparsa o peggio ancora, in questo caso, uno spettatore. E’ proprio questa sensazione di sentirsi una persona unica che resta nella memoria, e nel cuore, del turista”.

    “Spero che vi possa essere una diffusa partecipazione dei soggetti privati – conclude Riccardi – a cui è indirizzato l’invito a partecipare, ma se così non fosse questa Amministrazione proseguirà sulla strada intrapresa con la Delibera in questione. Credo fermamente nelle potenzialità inespresse della nostra Città e considero indispensabile la costituzione dell’Agenzia del Turismo per indirizzare Manfredonia verso il giusto cammino di valorizzazione del settore turistico”.


  • muammar

    e basta con ste fregnate che manfredonia gode di una posizione geografica strategia.

    ci avete distrutto una città, che fino agli anni 60 era una delle più belle della puglia.

    costa cementificata (quanda Kazz du purt)falde inquinate (zona enichem)contratto d’area fallito con il conseguente cimitero dei capannoni che ha deturbato un bel tratto di fauna mediterranea.

    disoccupazione delinquenza disperazione.

    e finitela di dire che si può rilanciare il turismo.

    meno male che c’è la regione che ha impedito un’altro scempio (pale oliche in mezzo al mare a pochi km da noi)

    speriamo che sta crisi tagli tutti i privilegi dei cementificato e dei politici


  • il vero Mimmo del bar delle Rose

    vai Angelo questi sono tutti commenti di invidiosi!


  • Matteo roccia

    Ma quale ……..entrera’ in societa’?


  • mi ritorna in mente....

    Vai Angelo sarà lo stesso sistema che mettesti in piedi quando hai provato a salvare il Manfredonia Calcio, dal fallimento studiato a tavolino, ma che non portò buoni frutti, sappiamo benissimo come andò a finire.Cioè io imprenditore o commerciante dovrò versarti per una quota 1000 euro(proprio uguale alle mille versate per il Manfredonia, che strana coincidenza) per poi farti decidere su tutto e tutti( si perchè le decisioni spetteranno al comune perchè socio maggioritario con il 51%).
    Questa si che si chiama democrazia e rispetto delle regole tanto ci sei tu che hai ……… tutto il sistema Manfredonia…….U RE …..di che del fallimento totale della nostra città.
    Sei partito bene con il calcio e stiamo vedendo tutti com’è esplosa Manfredonia da quando fai il sindaco,
    una sconfitta dopo l’altra,
    tanto i ……………..tuoi gl’hai fatti quindi non ti dirò vai a lavorare(perchè ti sei sistemato per bene) ma un
    VERGOGNATI quello si ILLUSO.
    Manfredoniani tutti da domani portate 1000 euro al sindaco che vi rilancia il turismo a Manfredonia, accorrete in massa!!!!!!!!!!!


  • Redazione

    Comunicato Stampa
    (21 Dicembre 2011)

    Il Bando per la selezione dei soggetti scade martedì 27 dicembre p.v.
    ***
    Oggetto: Ultimi giorni per aderire all’Agenzia del turismo per la promozione del territorio

    Manca poco meno di una settimana alla scadenza del Bando per la selezione di soggetti pubblici-bancari e privati per la costituzione di una società consortile a responsabilità limitata denominata “Agenzia del turismo per la promozione del territorio”.

    L’Agenzia avrà il compito di promuovere l’offerta turistica, valorizzando il nostro patrimonio archeologico e culturale, oltre che naturale, anche attraverso il coordinamento e la realizzazione del Carnevale Dauno e della Festa Patronale. La stessa dovrà promuovere, inoltre, le attività ricettive e turistiche del territorio sviluppando l’accoglienza turistica, eventuali corsi di aggiornamento e di formazione, la salvaguardia e la promozione delle peculiarità culturali del territorio, la valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali.

    Ricordiamo, ai soggetti i quali intendono partecipare, che bisogna far pervenire apposita istanza, entro e non oltre martedì 27 dicembre 2011, con l’indicazione delle quote che si intendono sottoscrivere, secondo le modalità indicate nel disciplinare di gara. Le offerte dovranno essere indirizzate a Comune di Manfredonia – Ufficio di Protocollo – Piazza del Popolo n°8 – C.A.P. 71043 Manfredonia – FG.

    Il termine per la ricezione è fissato alle ore 13,00 del giorno 27.12.2011. L’apertura dell’offerta si effettuerà il giorno 28.12.2011, presso la Sede Comunale: alle ore 9,00 la selezione dei soci pubblici-bancari, alle ore 10,00 la selezione dei soci privati.

    La Responsabile del Procedimento è la dott.ssa Maria Sipontina Ciuffreda, Dirigente del 5° Settore del Comune di Manfredonia. Copia del Bando e del disciplinare di gara, oltre che le linee guida, lo statuto e la domanda di ammissione e connessa dichiarazione sono pubblicati e visionabili al seguente link: http://www.comune.manfredonia.fg.it/bandi_long.php?Rif=156.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi