Eventi

Ubik, una due giorni letteraria per l’infanzia


Di:

(alessandrocorallo.com)

Foggia – Storie, storie e ancora storie. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le età, partendo dai 6 anni e finendo con gli alunni delle scuole medie. Una due-giorni completamente dedicata alla letteratura per ragazzi, organizzata dalla Libreria Ubik di Foggia grazie all’iniziativa del Festival della Letteratura di Torremaggiore, con tre degli autori più apprezzati dai lettori più giovani, cui è particolarmente rivolta questa mini rassegna. Stefano Bordiglioni, Mario Pasqualotto (alias Steve Stevenson) e Alessandro Corallo.


Si parte con il doppio incontro di lunedì 28 novembre, nello spazio live della libreria di piazza U. Giordano, a partire dalle ore 16.00 del pomeriggio. Apre questa due giorni per l’infanzia infatti, uno degli autori Einaudi Ragazzi più amati di sempre, Stefano Bordiglioni, raccontastorie tra i più prolifici a livello nazionale. Alle 18.00 poi, sempre di lunedì 28, campo libero al poliedrico Mario Pasqualotto, in arte noto come Sir Steve Stevenson, autore della fortunatissima collana Agatha Mistery, artista, didatta e grande esperto del mondo della letteratura per ragazzi. L’indomani poi, chiude questa breve ma intensa parentesi dedicata i più piccoli il giovane autore Alessandro Corallo, giornalista di Striscia la notizia, autore del celebre illusionista Antonio Casanova, sceneggiatore di film animati. Il suo incontro in libreria è perlopiù rivolto ai ragazzi dai 10 ai 13 anni, con la presentazione del libro Matt e Splatch – nel regno di sottoterra (Falzea Editore, 2011). A condurre gli incontri, per entrambi i giorni, sarà l’esperta di letteratura per l’infanzia Rossella Caso, ricercatrice presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Foggia e operatrice nell’associazione culturale UtopikaMente. Ogni incontro è ad ingresso libero, naturalmente.

Stefano Bordiglioni. Insegnante in una scuola elementare di Forlì, laureato in pedagogia a Bologna, grande viaggiatore per terra e per mare (è, tra le tante cose, anche istruttore subacqueo), da molti anni scrive favole e racconti per ragazzi, pubblicando con le maggiori case editrici nazionali, da Emme, Elle, Einaudi Ragazzi ed Einaudi Scuola. Ha vinto diversi premi letterari e concorsi, fra i quali il premio intitolato a Gianni Rodari, il premio Hans Christian Andersen-Baia delle Favole ed il premio Colette Rosselle della fondazione Bassi Montanelli di Fucecchio. Ha prodotto anche libri di lettura per la scuola elementare e libri per le vacanze. Scrive per il teatro e per la televisione. Tra le sue innumerevoli pubblicazioni, si ricordano Storia per giocare, Magici giochi dei giocattoli, Niccolò e i folletti dispettosi, Storie prima della storia.

Mario Pasqualotto (Steve Stevenson). Ex di molte cose, come si autodefinisce, evidenziando la sua grande creatività, psicolinguista di formazione, ha lavorato per più di un decennio nell’editoria dei giochi di ruolo sia in Italia che in Inghilterra, curando oltre cinquanta pubblicazioni in veste di editor, traduttore e scrittore. Numerose le sue attività di insegnamento e laboratorio per la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Bologna. È stato tra i membri del gruppo di ricerca per la formazione dell’identità tramite i metodi della psicologia culturale e della psicologia narrativa. Da alcuni anni, è impegnato interamente sul fronte della narrativa per ragazzi e della didattica creativa per avvicinare i giovani a qualsiasi forma di linguaggio capace di arricchire l’esperienza individuale. Con lo pseudonimo di Sir Steve Stevenson ha dato vita alla splendida e fortunata collana Agatha Mistery, incentrata sul giallo storico a scopo didattico e molto amata dai ragazzi. Il suo motto è “ogni persona è una bellissima storia”.

Alessandro Corallo. Milanese, dal 1992 impegnato a Mediaset nella redazione del famoso format Striscia la notizia. È autore per l’illusionista Antonio Casanova, con il quale ha realizzato tre edizioni del programma “L’ora della magia”, in onda su Disney Channel, oltre a diversi altri progetti per la tv e per il teatro. Scrive e sceneggia film d’animazione per ragazzi. Da moltissimi anni impegnato nel volontariato, nei territori più poveri del mondo come il Paraguay e l’isola di Haiti: da quest’ultima esperienza, vissuta a stretto contatto con i bambini e con le loro enormi difficoltà, ha tratto spunto per pubblicare due dei suoi libri più noti, entrambi editi dalla casa Emi: Ad Haiti si nasce ultimi e Haiti non muore. Il suo ultimo libro, dal titolo Matt e Splatch (Falzea), pur trattandosi di un avvincente racconto d’avventura, affronta alcune tematiche importanti nel mondo dell’infanzia e della pubertà, come la disabilità, il bullismo e la diversità in genere.

Redazione Stato

Ubik, una due giorni letteraria per l’infanzia ultima modifica: 2011-11-24T16:19:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi