Manfredonia
Ente già commissariato

ASP SMAR, autorizzazione per Casa di riposo e RSSA

24 ospiti per attività Casa di riposo, 4 relativamente ai non autosufficienti


Di:

Manfredonia – CON recente determina dirigenziale, il Comune di Manfredonia ha concesso, all’esito dell’istruttoria operata dall’ufficio sulla domanda prodotta e dei sopralluoghi eseguiti, ai sensi dell’art. 49, comma 1 della Legge Regionale 10 luglio 2006 n. 19, l’autorizzazione al funzionamento della struttura Residenziale Sociosanitaria Assistenziale (RSSA), in possesso dei requisiti comuni ai sensi di legge, in favore dell’Azienda pubblica servizi alla persona “Smar” di Manfredonia, attualmente gestita dal Commissario Straordinario Angela Egidio.

La capacità ricettiva è di 4 utenti, come previsto nella sezione ricettività di cui all’art. 66 del R.R. 4/2007, in relazione alla capacità del modulo abitativo e della superficie di ogni stanza. Con ulteriore determina dirigenziale, il Comune di Manfredonia ha concesso, all’esito di analoga istruttoria operata dall’ufficio sulla domanda prodotta e dei sopralluoghi eseguiti, ai sensi dell’art. 49, comma 1 della Legge Regionale 10 luglio 2006 n. 19, l’autorizzazione al funzionamento della struttura sociale residenziale Casa di Riposo, in possesso dei requisiti comuni ai sensi di legge, in favore della stessa Asp Smar di Manfredonia, per una capacità ricettiva di 24 utenti, come previsto nella sezione ricettività di cui all’art. 65 del R.R. 4/2007, in relazione alla richiesta e alla capacità del modulo abitativo e della superficie di ogni stanza.

“Si tratta di provvedimenti importantissimi – dice a Stato il Commissario Straordinario dell’Asp Smar di Manfredonia Angela Egidio – il processo di risanamento dell’Ente parte soprattutto da queste autorizzazioni”. Come infatti ricordato, l’Asp Smar era stata commissariata per questioni correlate ad autorizzazioni ma anche presunte irregolarità contabili. Vani i ricorsi al Tar Puglia della precedente presidenza dell’Ente.

RICORSI TAR PUGLIA CONTRO COMMISSARIAMENTO ASP SMAR DI MANFREDONIA

“Quello di cui andiamo maggiormente fieri – conclude a Stato la dottoressa Egidio – è la promessa mantenuta che i 4 ospiti non autosufficienti non sarebbero andati via. Per raggiungere questo risultato ci abbiamo messo l’anima e tutto il nostro cuore”.

ALLEGATI
det n1708 del 24122014

Det n1709 del 24122014

Redazione Stato,g.defilippo@statoquotidiano.it

ASP SMAR, autorizzazione per Casa di riposo e RSSA ultima modifica: 2014-12-24T21:34:42+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
15

Commenti


  • erny

    Cioè il commissario si sta vantando che continuava a tenere dentro anziani non autosufficienti fino ad oggi che ha avuto il permesso? E il comune dove era? La regione dove era? Facevano ispezioni e sopralluoghi solo durante la precente presidenza? L’ordinanza del sindaco non è stata mai rispettata. Questa è l’Italia


  • pep53

    La fase transitoria è finita ora ci sarà la fase ordinaria. Le autorizzazioni erano già state richieste dal precedente presidente solo che durante le europee l’ex assessore regionale … non rilascio’ le dovute autorizzazioni


  • schifata

    Un applauso..che ..:commissaria,sindaco,assessori e regione. Complimenti a cascavilla che, solo questʹanno,stranamente,con ognissanti e la torre hanno partecipato alla messa presso l’asp e al …del vescovo che si e’ complimentato..che …


  • arny

    Far pagare ..di chi invece di mettere la casa di riposo in regola giocava a fare il politico rampante, agli anziani non autosufficienti, sarebbe stata una carognata,il minimo che poteva fare il sindaco era stare zitto e mettere le cose in regola il prima possibile .La verità è che si erano oltrepassati tutti i limiti e ci siamo capiti…..Avete torturato anziani e lavoratori come avete voluto si doveva commissariare prima,molto prima,con la Chiesa che è stata a guardare.VERGOGNATEVI !


  • schifata

    Per arny in base a quello che scrivi noto che conosci poco la questione. il problema e’ politico,hanno messo fuori Paolo per questo. la Gentile e’ il capo i suoi discepoli eseguono… non moderate i miei messaggi sempre.


  • coccia

    Arny mi dispiace dirti che da quando è stata commissariata la SMAR sia i lavoratori e soprattutto gli anziani stanno da DIO alla faccia del vecchio e Coop … Dio vede e provvede alla faccia dei tira piedi ahahah. .


  • viva l'onestà

    Io so solo che gli anziani hanno ripreso a vivere! So anche che tutti i lavoratori della casa di riposo hanno ritrovato un minimo di pace e serenità,so che accudiscono gli anziani con amore e si impegnano perché stiano bene! Il commissariamento ha liberato la casa di riposo dalla bolgia che la ha avvolta x anni! Avete fatto i ..vostri ….su.. anziani e dei lavoratori,ora finalmente vi siete tolti dalle scatole..


  • erny

    X coccia. Io so che gli anziani mangiano solo il primo e non il resto e che o lavoratori cmq non hanno preso pagato sr non una schifezza. Ma a chi la date a credere! Altro che stanno da dio!


  • mikela

    Sig.ra Egidio DIMETTITI.
    Fai la massaia che forse ti riesce meglio.


  • coccia

    Quanta invidia nei confronti di una persona che sistemato una struttura e i lavoratori sono tranquilli godendosi le feste con gli anziani cosa pensano altri non ci interessa. Comunque forza Sig
    Egidio e viva la Re Manfredi tutto il resto è spazzatura.
    RSSA ANNA RIZZI STRUTTURA HA 5STELLE …


  • schifata

    Coccia non so se sei uno dei lecca..della commissaria ma: l’ex cooperativa attende ancora soldi, e non solo.. la nuova fa parte dei seguaci, tutto calcolato..pensate che hanno ridotto drasticamente le ore per l’infermiere e licenziato le due infermiere mettendo chi piaceva a loro…


  • coccia

    Schifata voglio solo dirti che per la vecchia coop e le infermiere e il minimo che potevano avere visto il male che hanno fatto e poi grazie alla Commissaria per tutto il bene che sta facendo per la struttura per gli anziani e gli operatori. ..Per chi non è contento muoia di invidia. ….


  • schifata

    Coccia ho capito chi sei, voi lavoratori dovreste solo vergognarvi perche’ pur di mantenere quel posto state offrendo un servizio pessimo agli anziani, con un solo pasto e una scarsa qualita’ di servizi, inoltre vi ricordo che ci sono anziani non autosuf. Ma, nonostante cio’ hanno ridotto il servizio infermieristico. La regione,logicamente non muove un dito,altrimenti la Gentile ..o, il comune ancora non ho capito quale pesce vuole e il vescovo….tu coccia ….ma occhio alla …


  • ciccio

    schifata,cioe’ Paolo Balzamo………,arrenditi,chiedi ….Acccetta la sconfitta e fattene una ragione,tu non eri …..ciao!


  • ciccio

    vi siete mai chiesto perchè paolo balzamo pur sbandierando il suo incarico gratis .vuole tornarci?sarebbe opportuno che anche il sindaco si esprimesse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi