Manfredonia
Intervento del Presidente dell’Associazione Internazionale di Musica “Re Manfredi” di Manfredonia

Concerti Natale, “Comune dimentica associazioni”


Di:

Manfredonia – “CI sarebbe la possibilità di offrire una molteplicità di concerti lirici e musicali ai cittadini, nell’ambito della programmazione annuale degli eventi natalizi promossi dal Comune. Tuttavia, l’Ente continua a destinare i fondi solo per il tradizionale Concerto di fine anno dell’Orchestra Sinfonica Nazionale di Sofia – Bulgaria – diretta dal Maestro Quadrini. Un concerto della cui qualità non si discute ma si rischia di estromettere tante altre realtà associative e artisti di Manfredonia”. E’ quanto dice a Stato l’avv. Antonio Castriotta, nella sua qualità di Presidente dell’Associazione Internazionale di Musica “Re Manfredi” di Manfredonia, associazione operante nel panorama artistico nazionale ed internazionale da oltre un trentennio con riconoscimento della Targa d’Argento da parte del Presidente della Repubblica Italiana.

Con recenti atti, il Comune di Manfredonia ha infatti destinato complessivi 5.500 euro per il tradizionale concerto di fine anno della citata orchestra sinfonica, con la collaborazione gratuita dell’Associazione “Non SoloMusica” di Manfredonia, in programma per il prossimo 30 dicembre 2014 al Teatro Lucio Dalla. “Bene l’organizzazione del concerto – rimarca il Presidente dell’Associazione Internazionale di Musica “Re Manfredi” – ma resta l’impossibilità di inserire nella programmazione degli eventi natalizi del Comune due diverse tipologie di manifestazioni musicali, delle quali mi ero fatto promotore. Il tutto per il mancato stanziamento di fondi utili per l’organizzazione degli eventi”.

In particolare, il presidente A.Castriotta aveva inoltrato regolare istanza, lo scorso 15 dicembre 2014, al Sindaco Angelo Riccardi e p.c. all’Ufficio Cultura del Comune di Manfredonia, prevedendo l’organizzazione di “uno spettacolo lirico che doveva essere eseguito dal gruppo di musicisti e cantanti lirici facenti parte dell’Associazione da realizzare nella sede del Palazzo dei Celestini di Manfredonia. In particolare lo spettacolo avrebbe previsto l’esibizione canora di due cantanti lirici, un tenore ed un soprano, accompagnati nella loro esibizione da sette, quali un pianista, due violini, una violoncello, una viola, un flauto ed una fisarmonica, tutti magistralmente diretti dal direttore d’orchestra M°Michele Notarangelo con la collaborazione del direttore artistico M° Nicola Calabrese”.

“Gli artisti che si sarebbero dovuti esibire hanno maturato tutti una significativa esperienza sia a livello nazionale, essendosi esibiti in diversi Teatri e Piazze D’Italia oltre che all’estero, riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico. L’intero programma concertistico sarebbe stato della durata di circa novanta minuti e avrebbe compreso l’esecuzione musicata e cantata delle più belle e conosciute Arie del panorama artistico musicale tratte dal Melodramma Operistico Italiano di autori come: G. Verdi, G. Puccini, G. Rossini, Mascagni, U. Giordano, G. Bizet ed altri famosi autori, oltre che i più famosi canti natalizi, oltre alle più belle melodie del repertorio classico napoletano”.

“Il concerto si sarebbe potuto svolgere il 06/01/2015 ad un costo complessivo di € 1000,00”. “Le spese di S.I.A.E., dell’allestimento sedie e dell’ impianto di amplificazione sarebbero state a carico del committente”, specifica l’avv. Castriotta.

Il secondo spettacolo avrebbe invece previsto l’esibizione del gruppo musicale “Eptaphonia Sax Ensemble” composto da sette sassofonisti “tutti studenti del Conservatorio Umberto Giordano di Foggia che si sono già esibiti in giro per l’Italia riscuotendo notevoli consensi di critica e pubblico. I musicisti avrebbero eseguito le più belle melodie delle colonne sonore dei colossal cinematografici. Il concerto avrebbe avuto la durata di novanta minuti circa con un costo pari a complessivi € 700,00”.

“Il concerto si sarebbe potuto svolgere nella splendida cornice di Palazzo dei Celestini durante le festività natalizie”, dice il presidente dell’Associazione Internazionale di Musica “Re Manfredi”.

“Spiace davvero – conclude l’avv. Castriotta – che il Comune di Manfredonia non abbia accolto le nostre richieste e che questi due eventi resteranno nel ‘cassetto’. Mi auguro in futuro che si possa dare ai cittadini la possibilità di una maggiore scelta di eventi musicali nel periodo delle feste di Natale.”

VIDEO

Redazione Stato,ddf@riproduzioneriservata

Concerti Natale, “Comune dimentica associazioni” ultima modifica: 2014-12-24T20:13:33+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • anonimo

    A quale titolo lei è presidente di suddetta associazioni musicale?


  • Lenny

    E quindi? non capisco il senso della protesta… Non e’ che ogni volta che si decide di fare un evento il comune deve accollarsi le spese,se proprio l’associazione voleva regalarci questi concerti meravigliosi cercava degli sponsor e al comune richiedeva solo il luogo.
    Mah


  • anonimo

    La cosa che più dispiace in tutto questo e’ che i politici, non conoscendo e non vivendo il mondo musicale, si lasciano raggirare da gente che si spacciano per appassionati o frequentatori di Teatri!!! Ma dovrebbero sapere che un conto e’ essere appassionati frequentatori un altro e’ vivere il Teatro in quanto Maestri Professionisti, titolati per farlo e con piu’ di 20 anni di esperienza concertistica avendo calcato palcoscenici importanti e di conseguenza aver avuto collaborazioni di rilievo!!!! Basta buttare fumo negli occhi…..alle porte ci sono realta’ importanti che aspettano solo la consacrazione nella propria terra (perche’ altrove sono già affermate!!!).

  • ma tu non hai votato alle primarie perciò niente ……………soldi .
    poi mille,,,,euro ,,,al comune ,,,,,,no no no passa a maggio


  • zoover

    E sempre soldi vanno trovando…


  • antonio castriotta

    Sono presidente della associazione RE MANFREDI a seguito di regolare nomina in seno al direttivo nominato dalla assemblea generale dei soci. Non confonda con l altra associazione re Manfredi che organizza il premio. Quanto a lei signora lenny il senso del mio intervento è molto più sottile e sicuramente lei ha colto il significato ma probabilmente per partito preso non può condividerlo. Ogni hanno questo concerto è organizzato dalla associazione non solo musica che fa da tramite con il maestro quadrini es il comune di Manfredonia sottoscrive il contratto. Mi pare di aver solo detto che fermo restando la positività del concerto di fine anno sarebbe opportuno, visto che come associazione siamo anche referenziati, di poter far parte delle scelte artistiche e che il comune anziché SPONSORIZZARE una sola manifestazione renda il periodo festivo natalizio più frizzante o stanziato un importo maggiore o distribuendo quella somma tra più competitor i modo tale che tutte le associazioni abbiano la opportunità di dare il loro contributo musicale al paese.


  • Altre soluzioni

    Hai ragione Lelly …ogni iniziativa ha bisogno di soldi publbici…la papera non galleggia….si devono cercare altre soluzioni…coinvolgere l’imprenditoria e sponsor vari…ci sono problemi piu’ seri a cui deve far fronte il comune…Presidente mah…


  • C.P.S.S.S.(Centro Prelievo Sangue con Salasso ai Sipontini)

    Le primarie sono passate quindi adieu….e quanti voti avreste portato ai messia della politica locale?


  • il pensiero

    come dice l’avvocato, ogni “hanno” questi eventi “hanno ” dei costi,…..quindi Presidente, mi consenta, metta le mani nel portafoglio e organizzi quello che vuole.

    Come dice uno slogn “TI PIACE VINCERE FACILE”………
    …… è facile organizzare e far pagare tutto e sempre al comune.

    BUON ANNO A TUTTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi