Capitanata

San Severo, rapina da Mazzeo Giocattoli, un arresto

Di:

San Severo – RAPINA al negozio Toy’s Mazzeo Giocattoli di corso G.di Vittorio a San Severo: un arresto della Polizia di Stato.

I fatti.Ieri sera, verso le 20.10, sul 113 è pervenuta una telefonata da parte di una donna, che ha segnalato una rapina in atto all’interno della citata attività commerciale. In brevissimo tempo gli Agenti della Squadra Volante, coordinati dal Vice Questore Dr.ssa Cristina Finizio, che al momento si trovavano nei pressi del citato negozio, affollato per gli ultimi regali di Natale, sono intervenuti prontamente arrestando un giovane incensurato, ventenne, C.A., il quale poco prima si era introdotto con il volto travisato da calzamaglia ed armato di un coltello, unitamente ad altri due complici, per perpetrare una rapina.

All’interno, C.A. puntava il coltello al collo della cassiera, intimandogli di tirare fuori l’incasso. Il rapinatore, dopo aver afferrato il contante, nello scavalcare il banco vendita, è caduto rovinosamente in terra, perdendo il contante e coltello. Dunque l’intervento di un cliente del negozio che è riuscito a bloccare il malvivente, mentre i complici già si erano dati alla fuga. Nel contempo giungevano gli Agenti che procedevano a bloccare e trarre in arresto il rapinatore.

Portato in Commissariato per le dovute procedure, dopo le formalità di rito, il P.M. presso il Tribunale di Foggia notiziato dei fatti, ha disposto la traduzione in carcere del giovane, a disposizione dell’A.G.

FOTOGALLERY

Redazione Stato@riproduzioneriservata

San Severo, rapina da Mazzeo Giocattoli, un arresto ultima modifica: 2014-12-24T13:10:38+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi