Cronaca

Da notariato 1/o atto pubblico digitale

Di:

(ANSA) – ROMA, 24 GEN – Il Notariato mette in pratica l’agenda digitale voluta dal Governo con la stipula dei contratti pubblici di appalto di lavori, servizi e forniture che, a partire dal primo gennaio di quest’anno, possono essere redatti dai notai solo con atto pubblico notarile informatico. Il primo atto è stato stipulato in Puglia, in provincia di Brindisi, tra un Comune e una società che si era aggiudicata l’appalto per la gestione del servizio integrato di igiene urbana.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi