Manfredonia

Manfredonia C5: inizio ritorno col botto, 7-1 contro il Real Dem

Di:

Formazione Manfredonia C5 (st@)

Manfredonia – Il Manfredonia C5 inizia il suo girone di ritorno nella serie B cadetta con una vittoria importante, che lascia ben sperare per il prosieguo del campionato e per il raggiungimento degli obiettivi preposti.

E’ una squadra dal “volto nuovo” quella scesa sul parquet del Palascaloria a sfidare gli abruzzesi di Montesilvano. A Strapazzon e Dragani, arrivati con il mercato di dicembre, si è aggiunto infatti il neo-acquisto Gustavo De Andrade (esordio con gol). Mister Claudio Vaz ha dovuto pero’ fare a meno del capocannoniere della squadra, Gustavo De Araujo, appiedato per un turno dal giudice sportivo, facendo fronte tra l’altro alle non buone condizioni fisiche di Strapazzon e dello stesso De Andrade, che in settimana avevano accusato qualche fastidio.

Il quintetto iniziale nel match contro il Real Dem è composto da Dragani, Lombardi, Strapazzon, Cotrufo e Trotta. Fin dalle primissime battute i biancocelesti prendono in mano le redini della partita creando numerose occasioni da rete. A sbloccare il risultato ci pensa Strapazzon con un sinistro defilato che si infila tra le gambe di Federico, e a seguire Lombardi, su azione fotocopia, raddoppia. Il Real Dem cerca di pungere in avanti ma non impensierisce più di tanto la retroguardia pugliese che, anzi, su ottimo schema da calcio d’angolo triplica con Gustavo De Andrade, ponendo così fine alla prima frazione di gioco sul 3-0.
Nella ripresa sarà accademia sipontina con Mister Vaz che farà ruotare tutti gli uomini a disposizione, tra i quali gli esordienti in prima squadra Giuseppe Mangano e Saverio La Torre. L’incontro termina con il punteggio di 7-1, con le restanti reti sipontine siglate da Natalino, Trotta, ancora Lombardi e Gino Castriotta.

Al termine dell’incontro le parole del presidente Esposto: “La vittoria di oggi la dedico ai tifosi e sostenitori del Manfredonia C5. La gara è stata un buon allenamento per mettere benzina nelle gambe. I ragazzi sono ancora imballati dai carichi di lavoro dovuti al richiamo di preparazione di Dicembre, per questo la sosta che ci aspetta risulta più che mai utile, soprattutto per rimettere in forma gli “infortunati”. Ho chiesto ai miei massima concentrazione durante tutta la partita, e così è stato. Il nostro obiettivo, a questo punto, restano senz’altro i playoff e per raggiungerli dobbiamo fare 26 punti. Non si può sbagliare. Giovedì arriverà dal Brasile un ragazzo classe ’90 che andrà ad infoltire la rosa biancoceleste. Ora c’è la sosta e alla ripresa ci sarà una gara impegnativa ad Ancona dove sarà fondamentale continuare a fare punti”.

Prossimo impegno in trasferta per i sipontini, sabato 2 Febbraio contro il Cus Ancona.

TABELLINI
MANFREDONIA: Dragani, Mangano, Spano, De Andrade, Lombardi, La Torre, Natalino, Strapazzon, Trotta, Castriotta, Cotrufo (K), Albanese
REAL DEM: Federico, Peca, D’Alonzo, Cesaron, Dominioni, Repetto, Gentile, Pitucci, Florindi, Agolli

MARCATORI: Strapazzon, Lombardi(2), De Andrade, Natalino, Trotta, Castriotta; Peca.


(A cura Ufficio Stampa Asd Manfredonia C5 – Michela Quitadamo)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi