GarganoManfredonia
Il racconto recupera centinaia di pagine ingiallite, scritte ancora sotto l’emozione degli avvenimenti

“Viva chi vince. Il Brigantaggio garganico (1861-1863)”

La relazione di presentazione del volume sarà svolta dal prof. Romano Ugolini


Di:

Foggia. Giovedì 2 febbraio 2017, in collaborazione e con il patrocinio della Fondazione Banca del Monte “Domenico Siniscalco Ceci” di Foggia e dell’Archivio di Stato di Foggia,
questo Comitato organizza, presso la Sala “Rosa Del Vento” della Fondazione Banca del Monte di Foggia (Via Arpi n. 152), la presentazione del volume di Giuseppe Clemente “Viva chi vince. Il Brigantaggio garganico (1861-1863)”, Edizioni del Rosone di Foggia, 2016.

Il racconto recupera centinaia di pagine ingiallite, scritte ancora sotto l’emozione degli avvenimenti, ognuna delle quali possiede uno spicchio di verità e incastona diverse testimonianze, offrendo all’Autore la sensazione di lavorare al montaggio di un film.

L’iniziativa culturale, che avrà inizio alle ore 18:30, prevede i saluti e le introduzioni di Massimiliano Monaco, Presidente del Comitato di Foggia dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano, di Saverio Russo, professore ordinario di Storia moderna all’Università di Foggia e Presidente della Fondazione Banca del Monte di Foggia, di Viviano Iazzetti, Direttore dell’Archivio di Stato di Foggia e di Falina Marasca, Responsabile delle Edizioni del Rosone di Foggia.

La relazione di presentazione del volume sarà svolta dal prof. Romano Ugolini, Presidente dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano. Ad essa farà seguito la lettura, ad opera dell’attore Francesco Gravino, della Compagnia Foyer 97, di alcuni documenti d’archivio riportati nel libro.

Il lavoro di Giuseppe Clemente, con presentazione di Alessandro Barbero, è il frutto di lunghe ricerche d’archivio e offre una serie di riflessioni critiche sul fenomeno del Brigantaggio postunitario nella provincia di Foggia, colmando numerose lacune storiografiche.

“Viva chi vince. Il Brigantaggio garganico (1861-1863)” ultima modifica: 2017-01-25T09:04:55+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This