Sport
Quelli che si giocheranno a breve distanza, fra domenica e mercoledì, saranno il terzo e il quarto Derby d’Italia della stagione

Derby d’Italia, atto terzo

Pochi giorni dopo, sarà il quarto e ultimo atto a San Siro, per la semifinale di ritorno di Coppa Italia

Di:

Quelli che si giocheranno a breve distanza, fra domenica e mercoledì, saranno il terzo e il quarto Derby d’Italia della stagione. Rivediamo nel dettaglio com’è andata finora. Una sfida in Campionato, una in Coppa Italia. E adesso, di nuovo, un match in Serie A e uno in Coppa. In questa stagione Juve e Inter si stanno per affrontare, domenica sera, allo Juventus Stadium, per la terza volta in stagione. Pochi giorni dopo, sarà il quarto e ultimo atto a San Siro, per la semifinale di ritorno di Coppa Italia.

Rivediamo come sono andati i due precedenti di questa stagione, analizzando numeri, statistiche ed eventi chiave. Intanto, partiamo da un dato di base: nello scontro dell’andata, l’Inter aveva un margine di otto punti sui bianconeri – dopo 19 partite, i nerazzurri sono distanziati di 10 punti dalla Juventus, in testa alla Serie A. Inoltre, va rilevato che i milanesi non hanno ancora segnato reti contro la Juve in questa stagione: le due sfide sono infatti terminate 0-0 ( a San Siro, in campionato) e 3-0 per la Juve (Coppa Italia, poche settimane fa). Il match in Serie A.

All’andata, il 18 ottobre, finì – si diceva – a reti inviolate. Un risultato inconsueto, se si considera che non si verificava dall’ottobre 2010 (anche in quel caso si giocava a San Siro). Da allora, seguì per i bianconeri un ciclo di 9 scontri diretti consecutivi nei quali sono andati in gol. Quello di ottobre fu il quarto pareggio negli ultimi 11 confronti diretti fra le due squadre (sei vittorie della Juve, una sola dell’Inter). (fonte: juventus.com)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi