Foggia
Fatti avvenuti a bordo di un bus della linea 31, all’altezza di via G. di Vittorio e Via Mastelloni

Foggia, tentano di rapinarla sull’autobus: arrestati dai CC

Immediatamente scattavano le ricerche del secondo uomo che si era dato alla fuga e veniva rintracciato poco dopo dai Carabinieri

Di:

Foggia. I Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Foggia hanno tratto in arresto per il reato di rapina due cittadini della Romania Bejan Francisc classe 78 e Ladar Nicolae Florin classe 78. I due complici a bordo di un bus della linea 31, all’altezza di via G. di Vittorio e Via Mastelloni, approfittando della frenata del mezzo all’altezza della fermata, spintonavano una ragazza foggiana sottraendogli il portafoglio dalla tasca del giubbotto. Tuttavia la ragazza accortasi del fatto afferrava uno dei due gridando all’interno del bus. Il BEJAN riusciva a fuggire dalle porte aperte, mentre l’altro rimaneva bloccato all’interno poiché l’autista allertato dalle grida della donna riusciva a chiuderle prima che scappasse. Una pattuglia che transitava in zona immediatamente interveniva bloccando il primo soggetto su cui rinveniva il portafoglio della ragazza. Immediatamente scattavano le ricerche del secondo uomo che si era dato alla fuga e veniva rintracciato poco dopo dai Carabinieri nelle vie limitrofe e bloccato dopo un breve inseguimento. I due soggetti sono stati associati al carcere di Foggia.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This