Cronaca
Bloccata l'operatività di un sodalizio criminoso che ha truffato oltre 500 persone

Illecite fideiussioni, 13 arresti a Roma

Più nel dettaglio, gli indagati hanno costituito un consorzio di cooperative

Di:

Roma. Dalle prime ore dell’alba gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma stanno effettuando una serie di perquisizioni in Roma e provincia ed eseguendo il sequestro di conti correnti, disponibilità finanziarie e quote societarie per un valore complessivo pari a circa 5 milioni di euro nei confronti di sette soggetti, indagati per plurimi reati quali l’associazione a delinquere, la truffa, l’appropriazione indebita e l’emissione di fatture per operazioni inesistenti. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma ed eseguite dal Nucleo di Polizia Tributaria del Corpo e dalla Sezione di P.G. della Guardia di finanza, hanno riguardato l’operatività di un sodalizio criminoso che ha truffato oltre 500 persone. Più nel dettaglio, gli indagati hanno costituito un consorzio di cooperative, allo scopo dichiarato di consentire ai soci aderenti di acquistare a prezzi favorevoli unità immobiliari rientranti nel programma d’intervento urbanistico del Comune di Roma finalizzato alla costruzione d’alloggi a prezzi agevolati da destinare a particolari categorie sociali (cd housing sociale).

Redazione Stato Quotidiano.it

Illecite fideiussioni, 13 arresti a Roma ultima modifica: 2016-02-25T16:54:44+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi