Politica
"E' incostituzionale l'articolo 4 della legge della Regione Puglia n.47 del 2014"

Puglia, Consulta boccia legge assunzione esterni

"L'articolo - come stabilito dalla sentenza n.37 del 2016 - "viola l'articolo 117 della Costituzione che regola la potestà legislativa dello Stato e delle Regioni"

Di:

Bari. COME stabilito dalla Consulta, “è incostituzionale l’articolo 4 della legge della Regione Puglia n.47 del 2014” che estende “alle agenzie regionali, agli enti, all’Autorità di bacino e alle società in house della Regione Puglia” le norme sulla stabilizzazione del personale precario dell’ente regionale che la disciplina statale “di principio ha, invece, esclusivamente riferito all’apparato amministrativo delle Regioni ed al relativo personale”. L’articolo – come stabilito dalla sentenza n.37 del 2016 – “viola l’articolo 117 della Costituzione che regola la potestà legislativa dello Stato e delle Regioni”.

Puglia, Consulta boccia legge assunzione esterni ultima modifica: 2016-02-25T20:28:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • filippo

    Il governo della Regione Puglia non può e non deve confinare in un’area desertificata vincitori e idonei del concorso Ripam Puglia, perchè ci sono i “precari” e i provinciali. Una volta che sono liberi, altresì, posti di lavoro alle agenzie regionali, agli enti, all’Autorità di bacino e alle società in house, l’Assemblea Regionale e il suo Governo non possono essere schivi. E’ doveroso dirlo: aver superato una complessa e difficilissima prova concorsuale anche col massimo dei voti e vedersi fuori sul limitare della porta, è proprio come sentirsi macchiato di follie! Ma, con la meritocrazia, l’audace condottiero della Puglia, assieme alla sua possente centuria, militerà fianco a fianco?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi