Manfredonia
"Forse stiamo parlando di un settore che così come è stato articolato è un settore abbastanza complesso"

Comune Manfredonia, nuovo Assessore ambiente: attesa. Dirigente: nominato Antonicelli

Antonello Antonicelli è stato già direttore dell’area ‘Politiche per la riqualificazione, la tutela e la sicurezza ambientale’ della Regione Puglia


Di:

Manfredonia. ”Non so da quale organo di stampa il consigliere Taronna ha rilevato che ci sono state incomprensioni tra me e gli assessori che si sono dimessi e né posso giustificare oppure rendere note le motivazioni, tra l’altro motivazioni che mi sono state rese direttamente dagli stessi interessati, come sono state rese alla stampa, poi se gli interessati hanno altre motivazioni che non sono quelle formali e utilizzano altri canali, io francamente questi canali non li ho visti. Certo, c’è un tema che forse dovrebbe far interrogare il Sindaco e il Sindaco si sta interrogando, forse stiamo parlando di un settore che così come è stato articolato è un settore abbastanza complesso, articolato ed evidentemente su questa cosa una riflessione me la sto ponendo. Sulla sostituzione non corro perché credo che dopo aver avuto due dimissioni, devo ponderare una scelta che tenga conto anche di un contesto diverso evidentemente di deleghe, la cosa invece che mi piace dire al Consiglio è che l’aspetto più significativo di quel settore era l’assenza di un dirigente, noi avevamo un dirigente ad interim, invece abbiamo fatto una selezione, art. 110, che ci consentirà da qui a lunedì di avere un nuovo dirigente che si occuperà di Ecologia e di Urbanistica, il che significa una persona a tempo pieno, che su due temi delicati come quelli che abbiamo detto poc’anzi, avrà la possibilità di guidare il settore con la giusta determinazione e con la giusta efficacia. Tra l’altro il dirigente che ci appresteremo a scegliere è di assoluta e provata garanzia oltre che professionalità, il che ci fa stare ancora di più tranquilli. Rassicuro, consigliere Taronna, che tutte le questioni che riguardano… perché lui ha avuto la sensibilità di dire giustamente che abbiamo questioni delicate che quel settore occupa e si dovrebbe occupare, io le posso garantire che tra le mille questioni io puntualmente, rispetto alle questioni più delicate, dedico il tempo necessario, non mi sottraggo, nel senso che il settore non è assolutamente senza guida. Nella prossima settimana, dopo aver fatto una serie di valutazioni, mi accingerò a fare scelte che sicuramente porteranno a una ricollocazione di quell’Assessorato”. Così il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, rispondendo ad una interrogazione del consigliere comunale di Forza Italia, Leonardo Taronna – durante la seduta di Consiglio del 09.03.2016 – relativa alle duplici dimissioni nell’assessorato al Territorio ed all’Ambiente del Comune, e sulla futura scelta del nuovo assessore.

LE DUPLICI DIMISSIONI. Come ricordato, 3 luglio 2015 – 15 febbraio 2016: poco più di 7 mesi, due analoghe dimissioni nella Giunta Riccardi bis, relativamente al citato assessorato. La nuova restituzione delle deleghe, da parte dell’ex assessora Elisabetta Palumbo, segue quelle protocollate ad inizio luglio dall’ex assessora Annarita Armiento. “Sono profondamente dispiaciuta; la mia – aveva detto l’avvocato Armiento – è una decisione sofferta, che mi provoca profondo rammarico ma, or ora, sono sopravvenuti impedimenti personali legati alla mia sfera privata e che, mio malgrado, non posso ignorare, perché non mi consentirebbero di svolgere con la giusta e doverosa serenità il compito affidatomi dal sindaco”. Al tempo diverse le voci sulle motivazioni alla base della scelta. In una conferenza stampa successiva, il sindaco Riccardi negò categoricamente una correlazione tra il progetto per l’installazione del deposito gpl a Manfredonia e presunte difficoltà di gestione, della procedura, da parte della neo assessora. “Motivazioni personali”. Giunte a pochi giorni dalla nomina.

Complessivamente analoghe le motivazioni indicate dalla professionista che ha sostituito la Armiento. Nella sua missiva indirizzata al sindaco, Elisabetta Palumbo scrive infatti che “le motivazioni scaturiscono da sopraggiunti motivi personali, che mi impediscono di svolgere a pieno e con serenità questo compito che comporta un impegno continuo e responsabile”. “Ritengo quindi corretto e doveroso – ha detto la Palumbo – restituire la delega affidatami, consapevole di aver affrontato tutti gli impegni con umiltà e correttezza e restando, ad ogni modo, a disposizione dell’Amministrazione, per quello che mi sarà possibile”.

Annarita Armiento - Elisabetta Palumbo, entrambe dimissionarie dall'incarico di assessore al territorio e all'ambiente del Comune di Manfredonia (combo : ph comune manfredonia - matteo nuzziello)

Annarita Armiento – Elisabetta Palumbo, entrambe dimissionarie dall’incarico di assessore al territorio e all’ambiente del Comune di Manfredonia (combo : ph comune manfredonia – matteo nuzziello)

Da evidenziare come il primo cittadino ha stabilito di “tenere per sé le deleghe” dell’assessorato rimasto ‘vacante’. ”In questo momento non ho la minima fretta di conferire, eventualmente, l’incarico assessorile vacante a chicchesia. Vedremo più avanti e, dopo le valutazioni del caso, faremo le scelte che saranno più opportune per la nostra città”.

Si ricorda come Elisabetta Palumbo era stata nominata Assessore con delega al “Territorio e Ambiente”.
La delega comprendeva anche:
– Pianificazione generale e attuativa (Ufficio dei Piani e SIT);
– Area Vasta;
– P. U. G. (Piano Urbanistico Generale);
– Piano di recupero del centro storico;
– Superamento ed eliminazione delle barriere architettoniche;
– Controllo e vigilanza dell’attività urbanistica;
– Edilizia privata e abusivismo edilizio;
– Edilizia economica e popolare;
– Piano energetico comunale e risparmio energetico. Energie rinnovabili;
– Controllo della qualità dell’aria e delle acque;
– Igiene della Città. Educazione alla raccolta differenziata e contrasto allo smaltimento irregolare dei rifiuti;
– Bonifiche.

A.Antonicelli (FROM FACEBOOK)

A.Antonicelli (FROM FACEBOOK)

DIRIGENTE SETTORE URBANISTICA – ECOLOGIA: NOMINATO ANTONICELLI. Per il nuovo dirigente del settore Ecologia e Urbanistica, la scelta è ricaduta sull’ingegnere Antonello Antonicelli, già direttore dell’area ‘Politiche per la riqualificazione, la tutela e la sicurezza ambientale’ della Regione Puglia (vedasi “Bonifica delle discariche pubbliche di Manfredonia: procedura archiviata” (Comune
Manfredonia – nota stampa)
. Questo il curriculum.

Decreto Sindacale n 8_2016 – NOMINA ANTONICELLI

g.defilippo@statoquotidiano.it

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA

Comune Manfredonia, nuovo Assessore ambiente: attesa. Dirigente: nominato Antonicelli ultima modifica: 2016-03-25T13:41:57+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
16

Commenti


  • clero&politica

    Chi è costui? Come mai un uomo e non una donna?


  • differenziata sipontina

    la monnezza travolgerà tutto e tutti.


  • Colui colui

    Secondo me c’è stato un piccolo errore sin dalle fasi iniziali della Consiliatura. Il settore urbanistico-ambiente proprio per la complessità dei temi da affrontare ha bisogno di uno spacchettamento di deleghe, risulta sensato il ripensamento del Sindaco il quale credo che abbia capito che i molteplici problemi possono essere affrontati e seguiti al meglio dividendo le deleghe, in modo da riuscire a dare risposte tempestive nel merito.


  • Franco

    Un plauso a Colui Colui.


  • Filippo5st

    date spazio e fate lavorare ai grillini nominate l’avvocato del loro gruppo assessore


  • zonzo

    ho vinto la scommessa !!!!!


  • Zuzzurellone Sipontino

    Scusate la mia IGNORANTITA’ , a quote rosa come stiamo messi fra gli assessori?


  • gianni

    Ragazzi questo è il dirigente. L’assessore non è stato ancora nominato e presumibilmente sarà donna


  • Antonella

    Appost
    Dopo un articolo lungo 10 pagine non si capisce ancora la differenza tra assessore e dirigente e quote rosa e tricche e ballacche
    Sveglia!!!!!!


  • nominato

    lo sapevano tutti che sarebbe stato nominato questo signore amico stretto di Ventola, carriera fulminante su nomina politica, adesso ha trovato un nuovo lavoro sempre su nomina, purtroppo le nomine regionali quando cade il governatore scadono e i nominati perdono il posto se non hanno vinto un concorso pubblico. E’ tutta una finzione


  • ciro

    Questi che inneggiano al cambiamento non capiscono la differenza tra dirigente e assessore e vuoi che governino la città? Che ignoranti!


  • Rita

    Antonella come al solito dimostri quanto sei CAF–


  • svolta

    Le iniziali del nome e cognome A.A. (cercasi) già preclude a qualcosa di già visto !


  • Cristian

    Amico di Ventola! Stem frisch. Antonella rispondi a Rita.


  • A.G.

    Dal curriculum si deduce che il settore in cui dimostra di avere buona conoscenza è quello della gestione dei rifiuti. Di Urbanistica zero assoluto. E’ questa la figura professionale di cui aveva bisogno il 7° settore (Urbanistica ed edilizia) del Comune di Manfredonia? A me pare proprio di no. Se poi ci mettiamo che si presenta con l’anellino all’orecchio sinistro esattamente come Vendola stiamo proprio messi bene. Sindaco Riccardi, ma cosa hai fatto? Questo è l’ennesimo flop.


  • Mimmo

    Criticate per fatti non svoltosi bene
    E non su supposizioni.
    Lasciamo perdere le bandiere
    E cerchiamo di fare bene tutti nei propri ruoli.
    A prescindere chi e come spero tanto che la differenziata parti subito bene
    Che l ubanistica si sviluppi ancora meglio cosi per il verde pubblico…
    Poi se cosi non sara ben vengano le critche.
    A differenza di molti di voi
    Non sono politicante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi