Manfredonia
Si sono svolti a Palestrina (Roma) i campionati italiani di Karate WKA 2016

Karate WKA: Zerulo porta il tricolore a Manfredonia (Video intervista)

"La vittoria incrementa un albo d’oro spaventoso"

Di:

Manfredonia. I giorni 19 e 20 marzo si sono svolti a Palestrina (Roma) i campionati italiani di Karate WKA 2016. Erano presenti circa 650 atleti, provenienti da tutta Italia pronti a vincere e aggiudicarsi la convocazione in nazionale per il Campionato del mondo Wukf che si terrà a Dublino in giugno. La gara si è svolta in 2 giorni. Sabato si sono svolte l’eliminatorie per accedere alla finale della Domenica. Vincenzo Zerulo ha dimostrato di essere all’altezza della competizione, superando l’eliminatorie alla grande senza subire punti e conquistandosi la finale. Finale svolta su tatami rialzato di 1 metro e 20 cm e ripresa in diretta da TV sat. Il nostro campione ha svolto la finale alla grande vincendo per k.o. tecnico (6 a 0), aggiudicandosi così il 16esimo titolo italiano è dimostrando ancora una volta di essere il karateka più forte di sempre della nostra città. “Questa volta posso dire di aver fatto tutto da solo, sono emozionato per il 16esimo titolo da agonista togliendo quelli vinti da ragazzo, ora testa sotto per il mondiale Wukf a Dublino. L’obiettivo è prendere la medaglia”, queste le dichiarazioni di Vincenzo. Conquistato titolo italiano e convocazione al mondiale. La vittoria incrementa un albo d’oro spaventoso: 16 campionati italiani, 2 volte campione d’Europa 2009 -2014 e 2 volte campione del mondo 2010 -2012 a soli 23 anni. In bocca al lupo per il prossimo mondiale Campione!.

Redazione Stato Quotidiano.it – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Timido

    …considerando che nel 2020 il Karate diventerà sport olimpico, mi domando se non sia il caso di gareggiare anche per la fijlkam, in modo da avere anche delle chance olimpiche…tenendo presente che il CONI riconosce solo atleti della federazione ufficiale e non di EPS…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This