ManfredoniaStato news
Lo scorso anno, durante i play-off la squadra sipontina eliminò proprio il Tricase ai quarti di finale

Manfredonia, final four Coppa Puglia pallavolo femminile: il 26 marzo giornata clou

Il coach Fabio Delli Carri ha dichiarato "Andiamo a Bari con la consapevolezza di giocare alla pari con le nostre avversarie"

Di:

Manfredonia. Finalmente sabato prossimo andrà in scena uno degli eventi tanto attesi dagli appassionati di volley, in particolare di quello femminile: la città di Bari ospiterà la final four di Coppa Puglia, evento di rilevanza regionale che lo scorso anno venne organizzato proprio a Manfredonia. Le quattro squadre che si cimenteranno nella prestigiosa competizione sono, oltre alla Sebilot Volley Manfredonia, l’Asem Bari, San Luca Volley Tricase e ASD Mesagne Volley, vale a dire le migliori formazioni dei due gironi del campionato regionale femminile di serie C.

La competizione si svolgerà come sempre, ossia con semifinali da disputarsi la mattina, e finalissima nel pomeriggio: la Sebilot Volley affronterà alle 11:00 presso il Palazzetto di Carbonara le forti salentine del San Luca Volley Tricase di coach Elio Quarta, che attualmente occupa il gradino più alto nel girone B. L’altra semini finale, tra l’Asem Bari e ASD Mesagne Volley si disputerà alla stessa ora presso la palestra dell’IISS Majorana a Japigia. Le vincenti si giocheranno la Coppa nella finalissima che si disputerà nel pomeriggio, alle ore 17:00, presso il Palasport di Carbonara. Del Tricase si sa tutto: squadra con budget copioso e costruita per vincere il campionato, non a caso è la capolista del girone B. nel proprio roster può vantare giocatrici dal palmares importante, come Apa Greco, ex di turno, Debora Zicari, Simona Romano e altre ancora. Lo scorso anno, durante i play-off la squadra sipontina eliminò proprio il Tricase ai quarti di finale.

L’ASD Mesagne Volley, attualmente secondo nell’altro girone, al pari del Tricase costituisce un’ottima squadra, basata anch’essa su un nucleo di giocatrici esperta, la brasiliana Buccini su tutte, e punta decisamente al salto di categoria. L’Asem Bari è compagine arcinota, poiché milita nel nostro stesso girone: budget robusto e roster di primissimo livello sono le caratteristiche principali delle padrone di casa. La squadra di coach Delli Carri si presenta a questo appuntamento vogliosa di far bene, e con moderata ambizione, d’altronde il campo e i numeri da record stanno dimostrando che sarà molto difficile battere le sipontine. Il Presidente Raffaele De Nittis ha dichiarato < Sinceramente sono emozionato, per me è la prima volta, ritrovarmi in questa competizione onora il sottoscritto e tutti coloro che hanno dedicato energie e passione verso questo meraviglioso sodalizio sportivo chiamato Sebilot Volley Manfredonia. Domani in quel di Bari, come sempre, cercheremo di offrire al pubblico presente il nostro solito gioco spumeggiante, fatto di qualità unita ad intelligenza tattica. Al di là poi del risultato, auspico che domani sia una giornata di sano sport e soprattutto amicizia tra i sodalizi che si scontreranno durante le partite. Spero che da Manfredonia ci seguano i nostri meravigliosi tifosi. Il coach Fabio Delli Carri ha dichiarato "Andiamo a Bari con la consapevolezza di giocare alla pari con le nostre avversarie, d’altronde in campionato stiamo dimostrando di che pasta siamo fatti. La mia squadra è carica al punto giusto, faremo la nostra partita e sono altresì fiducioso circa l’esito della competizione. Non ho particolari problemi di formazione, ma tutte le effettive a mia disposizione sono in grado di esprimersi al meglio. Considerata l’importanza della competizione, spero che il nostro pubblico ci segua anche in terra barese". Area Comunicazione Sebilot Volley Manfredonia



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This