CulturaManfredonia
È giusto parlare di arte quando si parla di icone?

Nicola Damiano e l’arte delle Icone a Manfredonia

Mentre disegna da giovane e affina ancora le proprie capacità, scopre che di fronte a dove abita, tutt’ora, suo padre, c’è un maestro iconografo che ha il ‘vizio’ di dipingere con la porta aperta

Di:

Manfredonia. È giusto parlare di arte quando si parla di icone? La questione è complessa. Nicola Damiano, iconografo di Manfredonia, comincia con la sua passione per le icone nel ’98, vale a dire diciotto anni fa, partendo dal fatto puro e semplice che gli “piace disegnare”. Ma facciamo un passo ancora più indietro. Mentre disegna da giovane e affina ancora le proprie capacità, scopre che di fronte a dove abita, tutt’ora, suo padre, c’è un maestro iconografo che ha il ‘vizio’ di dipingere con la porta aperta. Nicola, ovviamente, si incuriosisce, suo padre addirittura si intrufola e finisce per spingere suo figlio verso il settore. Il discorso delle icone non entusiasma molto Nicola, che tuttavia inizia ad entrare nel vivo della faccenda, e ne rimane poi affascinato. “È stato un caso, in seguito sono entrato a scuola, il primo corso risale al ’98. I corsi ti danno l’ABC dell’iconografia, si trattava di corsi estivi prolungati che forniscono anche oggi un attestato di diploma riconosciuto dalla U.E. Devi poi approfondire da solo tutti gli altri discorsi”.

(articolo completo, fonte: Nicola Damiano e l’arte delle Icone a Manfredonia – WWW.STATODONNA.IT – A CURA di Antonella Attanasio)

Nicola Damiano e l’arte delle Icone a Manfredonia ultima modifica: 2016-03-25T17:03:06+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi