Sport
La Juve non ha subito gol per 10 gare consecutive di campionato

Juventus: quinto Scudetto consecutivo

Quest'anno inizio al rallentatore, poi rimonta irresistibile con 16 successi uno di dietro l'altro

Di:

Roma. LA Juventus è campione d’Italia. Pokerissimo di scudetti, come nel quinquennio tra il 1931 ed il 1935 (e come il Grande Torino dal 43′ al 49′). Quest’anno inizio al rallentatore, poi rimonta irresistibile con 16 successi uno di dietro l’altro, il sorpasso al Napoli nel confronto diretto e, infine, l’allungo perentorio con vittoria per distacco.

I numeri. La Juve non ha subito gol per 10 gare consecutive di campionato (mai nessuno ci era riuscito in Serie A), inoltre, ha ottenuto 72 punti sui 75 nelle ultime 25 giornate, record di punti in Serie A, prendendo in esame questo intervallo di partite. Con la sfida contro la Lazio, i bianconeri hanno anche stabilito il loro record di partite interne consecutive senza subire gol: quello precedente era di otto, adesso siamo a nove e ci sono ancora due sfide allo Stadium da giocare. Infine i bianconeri hanno stabilito negli scorsi mesi il loro record di vittorie consecutive in una singola stagione, 15.

I record personali. Paul Pogba ha finora messo a referto il suo record di assist in carriera in un campionato (11) ed eguagliato quello di gol in campionato (8); inoltre il francese mai ha tirato così tanto verso la porta (114 volte) e nello specchio (36) in una stagione. Primati personali anche per Paulo Dybala: la Joya ha messo a segno 16 reti, mai così tante in Europa, e soprattutto ha contribuito a creare ben 69 occasioni da rete. Se ci soffermiamo sugli assist, non vanno dimenticati i sei di Morata e i tre di Alex Sandro: per lo spagnolo e il brasiliano si tratta di record personale (per Alex Sandro ci riferiamo a campionati europei).

Ovvio, però, che se parliamo di record personali, non possiamo che alzarci in piedi ancora una volta e celebrare il primato di Gianluigi Buffon, che rimanendo imbattuto per 973 minuti in questo campionato ha stabilito il record per un portiere in Serie A. E se non vi basta, aggiungiamo una chicca extra campionato: Gigi ha disputato la sua gara numero 90 in Champions League in maglia bianconera, diventando il bianconero più presente di tutti. Una leggenda vera.

Il nostro Mister. Massimiliano Allegri ha vinto il suo terzo Scudetto da allenatore in A: entra così nella top 10 dei tecnici più scudettati dopo Trapattoni (7), Capello e Lippi (5), Carcano e Felsner (4) e al pari di Conte (3), Garbutt (3), Herrera (3), Mancini (3), Weisz (3). Inoltre, Allegri è il settimo allenatore della Juventus a vincere due scudetti consecutivi dopo Trapattoni, Lippi, Carcano, Conte, il binomio Cesarini-Parola e Vycpalek.

Altri record possibili. Abbiamo vinto lo Scudetto, ma la stagione non è ancora finita: ecco perché ci sono ancora record che i bianconeri possono portare a casa, per rendere la stagione ancora più leggendaria. Intanto, la porta bianconera è rimasta imbattuta finora per 20 volte: il record è di 22 gare, nel 2013/14, mentre quello personale di Buffon è 21, nella stagione 2011/2012

La Juventus ha subito solo 17 gol finora. Il primato in un campionato italiano a 20 squadre è di 20 reti subite proprio dalla Juventus 2011/12: aggiungiamo comunque che mai i bianconeri dopo 34 giornate avevano incassato così pochi gol. E infine, se vincesse tutte le partite da qui alla fine, la Juventus metterebbe a referto 55 punti nel girone di ritorno, record per un singolo girone di Serie A.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!