SportStato news
"Non bisogna pensare che siamo in finale perchè non è cosi"

Roberto De Zerbi frena gli entusiasmi del dopo Lecce

Di:

Roberto De Zerbi frena gli entusiasmi del dopo Lecce: “Non bisogna pensare che siamo in finale perchè non è cosi. Capisco l’attesa e la passione che c’è in città, ma non voglio che si pensi di aver già passato il turno altrimenti usciamo”. Il discorso, poi,torna alla vittoria al Via del Mare: “Abbiamo fatto una buona gara, una gara vinta meritatamente, avremmo potuto vincere con più di un gol di scarto ma la realtà è che sulla carta il Lecce è la squadra piu forte, il suo allenatore è quello che ha vinto più di tutti, questo vuol dire che il Lecce può venire qua e in qualsiasi altro campo e andare a vincere”.

Ufficio Stampa Foggia calcio

Il Foggia Calcio, nel ribadire la ferma condanna per qualsiasi episodio di violenza perpetrato ai danni di tifosi, esprime completa solidarietà ai tifosi rossoneri che domenica 22 maggio, mentre si recavano a Lecce per assistere alla gara Lecce-Foggia, sono stati aggrediti in una stazione di servizio sulla tangenziali di Bari. Le vittime della brutale aggressione saranno ospiti del Foggia Calcio in occasione della semifinale di ritorno di domenica prossima allo Zaccheria.

Ufficio Stampa Foggia Calcio



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati