Manfredonia
L’AVI è un’associazione che opera da più di vent’anni a Manfredonia

Avi Manfredonia, formazione a relazioni interpersonali è fondamentale

La formazione è un processo infinito ed è la leva, il lievito di ogni crescita personale e del riconoscimento del valore di ciascuna persona"

Di:

Manfredonia – Alla conclusione del Corso di Formazione di Base al Volontariato Sociale promosso ed organizzato dall’AVIdi Manfredonia, (Associazione Amici del Volontariato, avi.associazione@virgilio.it), il Presidente Michele di Rosario, si è così espresso: “operando da più di vent’anni nel volontariato ho capito che tale volontariato è sempre più difficile e complesso e richiede, per essere valido, professionalità, competenze, umanità e passione, mezzi adeguati. Soprattutto ha bisogno di mantenere vive e profonde le ragioni e le motivazioni dei singoli volontari e della stessa associazione di volontariato verso un impegno a favore e dalla parte delle persone in difficoltà. Perciò è importante e fondamentale prevedere ed organizzare sistematicamente attività di formazione alle relazioni interpersonali all’interno delle stesse associazioni. La formazione è un processo infinito ed è la leva, il lievito di ogni crescita personale e del riconoscimento del valore di ciascuna persona”.

L’AVI è un’associazione che opera da più di vent’anni a Manfredonia; iscritta all’albo comunale e regionale con riconoscimento ONLUS, opera in diversi ambiti e su diverse problematiche. Infatti, oltre a promuovere il Corso di Formazione di Base al Volontariato Sociale da moltissimi anni l’AVI svolge attività a sostegno delle altre associazioni, mettendo a disposizione i propri volontari ed i propri servizi.Accoglie e promuove attivitàa favore di disabili ed anziani, dà sostegno a carcerati e minori a rischio su indicazione del Tribunale dei Minori e dei Servizi Sociali territoriali, sostiene gli immigrati nel loro inserimento ed integrazione, partecipa alla raccolta alimentare, ha progettato la Banca del Tempo con cui tra l’altro si promuovono attività di piccola manutenzionegratuita, effettua corsi di formazione all’uso del computer ed internet per persone anziane, ha manifestato più volte la disponibilità ad ospitare nella propria sede la LILT (Lega Italiana Lotta ai Tumori), affinché ci possa essere a Manfredonia un monitoraggio dei tumori, anche alla luce della vicenda Enichem.

In una cornice festosa, venerdì sera 12 giugno, sono stati consegnati gli attestati a tutti coloroche hanno frequentato positivamente il corso da ottobre 2014 a giugno 2015 con incontri settimanali tenuti e coordinati dal sociologo Prof. Silvio Cavicchia, presso il Centro Giovanile di via Orto Sdanga, 8/G messo cortesemente a disposizione dal comune di Manfredonia che ha concesso anche il patrocinio.

Il corso è risultato particolarmente impegnativo sia per la durata sia per la necessità di una frequenza costante richiesta sia per le problematiche affrontate sia, infine, per la metodologia di conduzione adottata. Infatti, l’impostazione del corso è di tipo teorico-pratico-esperienziale e l’apprendimento avviene per coinvolgimento diretto ed individuale, al fine di promuovere e consentire una crescita personale ed un corretto intervento di aiuto e sostegno alle persone in difficoltà, sulla base di una conoscenza e verifica delle proprie problematiche personali che emergono, positivamente o negativamente, quando si entra in relazione con gli altri, visto che la relazione di aiuto è sempre e comunque una relazione interpersonale.

Il corso verrà riproposto anche il prossimo anno, aperto a tutti gli interessati che possono recarsi presso la sede dell’AVI, via Arcivescovado 3, per informazioni e/o iscrizioni fin da ora.Sarà attivata anche una specifica attività formativa sulle problematiche educative e familiari, rivolte a genitori di qualsiasi età. Particolare attenzione sarà rivolta ai volontari delle associazioni operanti nel nostro territorio al fine di mantenere vivo e dinamico il loro impegno di solidarietà a favore delle persone in difficoltà.

Giuseppe Quitadamo, per l’AVI

FOTOGALLERY



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi