Foggia
"Amareggiato, sul piano istituzionale e personale, dalle parole, i modi ed i toni assolutamente fuori luogo, utilizzati dal sindacato"

Dotazione organica Provincia, Miglio: deluso da FP Cgil

"Il Consiglio Provinciale, con l’emendamento approvato, non ha fatto altro che attenersi a quanto stabilito dall’art. 4, secondo comma, del D.P.C.M del 26 settembre 2014"


Di:

San Severo – Il Presidente, Francesco Miglio, in merito alla deliberazione approvata dal Consiglio Provinciale, relativa alla determinazione della consistenza finanziaria della dotazione organica ridotta ai sensi dell’art. 1, comma 421, della Legge 23/12/2014 n. 190 e del personale soprannumerario, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Sono profondamente deluso ed amareggiato, sul piano istituzionale e personale, dalle parole, i modi ed i toni assolutamente fuori luogo, utilizzati dal sindacato FP CGIL che ha contestato l’atto adottato dal Consiglio Provinciale, che ritengo pienamente legittimo. Trovo davvero esagerato creare inutili allarmismi tra i dipendenti provinciali, in una fase così delicata dell’attuazione della Legge Delrio.

Il Consiglio Provinciale, con l’emendamento approvato, non ha fatto altro che attenersi a quanto stabilito dall’art. 4, secondo comma, del D.P.C.M del 26 settembre 2014, fermo restando le direttive impartite dalla Legge 56/2014. Tanto che basta leggere in maniera sistematica l’articolo in esame e la Legge Delrio, per capire che il lavoro del tavolo tecnico, istituito tra Ente e Sindacati, non è stato minimamente messo in discussione, anzi, ne esce rafforzato”.

Redazione Stato

Dotazione organica Provincia, Miglio: deluso da FP Cgil ultima modifica: 2015-06-25T15:40:50+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi