Cronaca

San Severo, 5 idee dei cittadini diventano realtà con il Bilancio Partecipativo

Di:

Presentati i cinque progetti selezionati nell’ambito del concorso di idee del Bilancio Partecipativo. Il Sindaco Francesco Miglio, l’assessore al Bilancio Ondina Inglese, il dirigente dell’area Patrimoniale, Donatantonio Demaio e il dirigente della V area, Pasquale Mininno hanno presentato i progetti che sono stati scelti e saranno realizzati con le risorse del bilancio del 2015.

“Tutte le proposte pervenute – spiega l’assessore al Bilancio, Ondina Inglese – sono degni di nota, ma abbiamo scelto quelli che prevedono una immediata esecuzione e meglio hanno risposto allo spirito di condivisione e partecipazione alla vita amministrativa. Le altre idee saranno comunque prese in considerazione ed entreranno a far parte delle progettualità dell’Ente”. La commissione tecnico-politica ha selezionati il progetto proposto da Michele Gravino del Corpo Nazionale delle Guardie Ecologiche Ambientali “Non differire…differenzia” che mette a disposizione il corpo delle Guardie Ecologiche per tutelare l’ambiente ed educare i cittadini alla raccolta differenziata. Apprezzata anche l’idea promossa da Pio Carlo Cataneo, Giuliana Pia La Pietra e Giuseppe Spallone, che hanno proposto di illuminare nelle ore notturne i sette campanili della città in modo da valorizzarli e renderli caratteristici anche da lontano.
Accolte anche le proposte di Ciro Tempesta, che prevede l’abbellimento di alcune piazzette, e di Carmine D’Agostino, che ha proposto la realizzazione di spazi pubblici rionali. Infine è stato selezionato il progetto “Tutti in Volontariato”, promosso da Luigi Cascavilla, che propone di mettere in rete i volontari delle varie associazioni locali per vigilare le aree pubbliche.

“I processi partecipativi avviati dall’Amministrazione Comunale – conclude il Sindaco Francesco Miglio – si sono rivelati proficui sotto molti aspetti. Abbiamo dimostrato che i cittadini, se opportunamente coinvolti nelle progettualità pubbliche, sono una risorsa importante. Proseguiremo nel coinvolgimento dei sanseveresi anche per le prossime azioni e allargheremo sempre più la partecipazione della collettività nella vita pubblica”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi