Manfredonia
Nota stampa

Manfredonia, ripulita area di rifiuti in Viale degli Eucalipti

Di:

Manfredonia. Come da foto, grazie anche al tempestivo intervento del Sindaco Angelo Riccardi, il generale Giuseppe Marasco, con le guardie eco-ambientali del Corpo Nazionale Civilis Engea di Manfredonia e la collaborazione dell’ A.S.E., hanno finalmente bonificato, ripulito e piantato alberelli, in collaborazione del Sig. Antonio Penza e del Country Club Civilis Balera, in un’area dove precedente era presente una discarica a cielo aperto. Il Comandante Presidente Giuseppe Marasco afferma “Si tratta di azioni finalizzate a ricreare una coscienza civica partendo dal basso, dalle esigenze dei cittadini e dal loro coinvolgimento. Vivere in un ambiente urbano decoroso, con spazi verdi, accoglienti e puliti dove potere fare giocare i più piccoli in rapporto con la natura rappresenta una fondamentale necessità. Queste azioni hanno l’importante funzione di offrire l’opportunità ai cittadini di riappropriarsi del proprio territorio e di ricreare, così come avveniva in passato in contesti come il nostro, quei rapporti di vicinato che oggi, a causa dell’eccessivo sviluppo urbanistico e dei ritmi frenetici della vita contemporanea, sono quasi completamente scomparsi. Abbiamo purtroppo dovuto constatare – ha aggiunto – la presenza di molti escrementi di cani. Questo ci dispiace molto e vorremmo cogliere l’occasione per invitare tutti coloro che possiedono un amico a quattro zampe a mantenere pulito e decoroso la città a beneficio di tutti”. (NOTA STAMPA)

Fotogallery



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Dino

    Una bella iniziativa,ma a cosa serve se non si multano i trasgressori. Il nome del sindaco non deve proprio entrare nell’articolo,visto che non riesce nell’intento di sopperire questi malcostumi.
    Conosciamo chi sono i residenti,mettete una pattuglia di vigili e multate i trasgressori.
    Inoltre dove è finita la vigilanza e repressione da parte dei vigili urbani per multare chi non fa la differenziata?


  • Pasquino

    Sarei curioso di sapere cosa ha di straordinarietà il pulire una strada di Siponto. Se si ammassano rifiuti e’ anche perché per giorni non vengono raccolti. Questa io la chiamo disfunzione operativa, per ciò non c’è niente da osannare, anzi c’è tanto da sanzionare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati