Cronaca
Erano circa le ore 12,20 quando un furgone di colore chiaro, presumibilmente bianco, ha perso per strada un fusto di 50 litri contenente gasolio

Cade, si rompe, inonda la via. Fusto di gasolio ‘fa disastri’ a Foggia (FOTO)

"C’è da porre in evidenza la superficialità con cui i Vigili Urbani hanno trattato il caso e la prontezza dei Vigili del Fuoco"


Di:

Foggia, sabato 25 luglio 2015 – È alquanto singolare e pericoloso ciò che è accaduto ieri mattina, 24 luglio 2015, a Foggia in Via Montenevoso, una traversa tra Via Montegrappa e Via Scillitani, nei pressi della Ferrovia.

Erano circa le ore 12,20 quando un furgone di colore chiaro, presumibilmente bianco, ha perso per strada un fusto di 50 litri contenente gasolio. Il fusto cadendo in terra si è forato perdendo gran parte del liquido infiammabile. Via Montenevoso era ricoperta di gasolio, tale da rendere scivoloso il manto stradale. Subito sono stati allertati i Vigili Urbani, i quali hanno detto che la competenza per la rimozione del gasolio e la pulizia della strada era compito dell’ Amiu –Azienda Municipalizzata Igiene Urbana-. La telefonata, tuttavia, aveva triplice scopo: quello di richiesta di aiuto, quello di un intervento repentino per la messa in sicurezza della viabilità stradale, considerando che la via era scivolosa, quello di liberare uno stallo auto adibito per disabili, l’unico presente in zona. A quanto pare i Vigili avrebbero sottovalutato la richiesta. Ad avvalorare questa tesi, peraltro testimoniata anche da mie richieste rimaste inevase dai Vigili Urbani, sono le molteplici telefonate che i residenti dell’area urbana hanno fatto tra le ore 12:20 e le 12:50, ora in cui è arrivata una squadra dei Vigili del Fuoco, allertati 10 minuti prima (ore 12:40), che ha provveduto a mettere in sicurezza l’area piantonando la via e controllando la viabilità stradale, oltre che prendere coscienza dell’accaduto.

I fatti. Da quanto mi è stato riferito da alcuni residenti che hanno assistito alla scena dalle proprie abitazioni, i due occupanti del camion, dopo aver svoltato a gran velocità da Via Montegrappa per immettersi su Via Montenevoso, hanno perso il fusto pieno di gasolio. A quel punto si son fermati per recuperarlo. Qui, accortisi che la caduta lo aveva forato, hanno subito spostato il fusto vicino il marciapiede sinistro, proprio sotto le abitazioni del palazzo adiacente e con un ferro appuntito hanno forato il fusto sulla parte superiore, prelevando di gran lena parte del gasolio. Poi si sono dileguati abbandonando il fusto ancora pieno e la via inondata di gasolio. Tra i residenti c’è chi pensa a un fusto rubato, chi a un trasporto senza autorizzazione. Certo è che il fusto è di vecchia fabbricazione; infatti pare che sia di quelli del periodo della guerra, riportante un nome poco visibile e un codice. Solo dopo circa due ore dall’accaduto è arrivato un camion di colore blu, senza sigle e una lampeggiante giallo sulla sinistra della cappotta. Non sapremo mai chi errano. La squadra dei Vigili del Fuoco è andata via e quella dei Vigili Urbani non è mai arrivata.Dal camion senza sigla sono scesi tre uomini che dapprima hanno coperto con della sabbia la strada inondata del carburante e poi hanno rimosso il fusto di gasolio. Il vento, in appena 20 minuti, ha rimosso tutta la sabbia, riportando la strada in condizioni pericolose. Oggi in Via Montenevoso si rischia di scivolare, considerando che quelle poche gocce di acqua piovana mescolate con il gasolio impregnato nell’asfalto hanno reso il manto stradale più viscido di una saponetta.

Tuttavia c’è da porre in evidenza la superficialità con cui i Vigili Urbani hanno trattato il caso e la prontezza dei Vigili del Fuoco (che da sempre definisco Angeli della Città) che hanno sopperito alle mancanze degli altri Vigili. Secondo alcune indiscrezioni, quella mattina a Foggia era in corso il Consiglio Comunale e contemporaneamente si svolgeva il Mercato del Venerdì. Due avvenimenti che avrebbero assorbito gran parte del personale dei Vigili Urbani? Mah…, vuol dire che Foggia sta messa bene in questi casi…. Questione di organizzazione…. disorganizzata. Ma, per favore, non parlatemi che sono Polizia Municipale; conferiremo mandati al di sopra della loro preparazione e servizio verso il cittadino.
Finanche la squadra dei Vigili del Fuoco, parlandoci personalmente, ha mostrato un certo dissenso sulla mancanza di una pattuglia dei Vigili Urbani, che dovevano intervenire per Ordine sulla Sicurezza Stradale.
Per farla breve, anche perché ritelefonando al Comando dei Vigili Urbani (alle ore 18:03 ed è tutto registrato) il piantone a una mia precisa domanda su chi era intervenuto e come, ha risposto in modo poco educato e non consono a chi fa reception. Questione di educazione e scelta del personale.
.
Ad Maiora!
NICO BARATTA

FOTOGALLERY

Cade, si rompe, inonda la via. Fusto di gasolio ‘fa disastri’ a Foggia (FOTO) ultima modifica: 2015-07-25T21:10:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This