Manfredonia
Martedì 26 luglio 2016 alle ore 19.00

Manfredonia, il Gal Daunofantino presenta la STRATEGIA

Grazie ad un ciclo di tavoli tematici, focus group, incontri di piazza, a cui hanno partecipato tutti i partner, tenutisi nei mesi di maggio, giugno e luglio, si è realizzata una puntale analisi dell’area territoriale

Di:

Manfredonia. Si terrà martedì 26 luglio 2016 alle ore 19.00, presso il terrazzo del Centro di Informazione e Accoglienza Turistica del Gal, a Manfredonia in Piazzetta Mercato, l’incontro in plenaria per illustrare al territorio la Strategia di Sviluppo Locale individuata durante i lavori svolti nei mesi precedenti. Il Gal Daunofantino si appresta a concludere, dunque, le attività per la candidatura della strategia di sviluppo locale a valere sul bando della regione Puglia Misura 19 – sottomisura 19.1 “Sostegno preparatorio”, al cui partenariato hanno aderito enti pubblici, associazioni di categoria, associazioni culturali e onlus, privati e cooperative.

Grazie ad un ciclo di tavoli tematici, focus group, incontri di piazza, a cui hanno partecipato tutti i partner, tenutisi nei mesi di maggio, giugno e luglio, si è realizzata una puntale analisi dell’area territoriale, sono stati definiti gli obiettivi strategici e si è individuata una strategia di sviluppo locale di tipo partecipativo. La Strategia di Sviluppo Locale (SSL) è un documento che indirizzerà parte delle politiche di sviluppo dell’area daunofantina fino al 2020. È il disegno in coerenza del quale verrà redatto il Piano d’Azione Locale (PAL) e illustra gli obiettivi generali e specifici che si intendono raggiungere attuando il PAL ovvero realizzando i progetti e gli interventi che verranno finanziati dal GAL Daunofantino a imprese ed enti locali.

La strategia che verrà presentata conterrà i seguenti elementi: la definizione del territorio e della popolazione interessati della strategia; un’analisi delle esigenze di sviluppo e delle potenzialità del territorio, compresa un’analisi dei punti di forza, di debolezza, delle opportunità e delle minacce; una descrizione della strategia e dei suoi obiettivi, un’illustrazione delle caratteristiche integrate e innovative della strategia e una gerarchia di obiettivi, con indicazione dei target misurabili per le realizzazioni e i risultati. In relazione ai risultati, i target possono essere espressi in termini qualitativi o quantitativi.

Tutta la cittadinanza è invitata.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati