Manfredonia
Atto in allegato

Manfredonia, verso Parcheggio pubblico a servizio Parco archeologico Siponto

Di:

Manfredonia. CON recente atto, la Giunta comunale di Manfredonia ha deliberato di procedere alla verifica di fattibilità dal punto di vista urbanistico e paesaggistico, per la realizzazione di un parcheggio pubblico a servizio del Parco Archeologico e della Basilica di Siponto; demandato al Dirigente del 7° Settore tutti gli adempimenti e gli atti necessari al fine di verificare la suddetta fattibilità dell’intervento, dandosi atto che il presente atto non comporta impegno di spesa.

allegato
n141 del 11072016

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
4

Commenti


  • Sandro

    Si potrebbe espropriare una vasta area per un maxi parcheggio a monte del parco archeologico Capparelli. Solo cosi’ si puo’ sperare in un decollo turistico a tutto l’anno utilizzando l’area per bancarelle per la vendita di souvenir e un parcheggio per auto e pullman.


  • Uno che si è rotto della politica sbagliata del PD

    MI sembra giustissimo, ma soprattutto in linea con l’inutile politica dell’amministrazione di Manfredonia! Analizziamo l’argomento parcheggi; è stato tolto il parcheggio accanto al LUC per fare un’altra stupida piazza; sono stati tolti 15 posti auto davanti al LUC per fare un’ ancora più stupido marciapiede, a favore dei gestori del LUC; è stato fatto un lungo marciapiede nella strada di collegamento dei due bracci del porto che passano davanti al ristorante Cala Diomede, cancellando almeno 90/100 posti auto; ma è stato anche fatto un parcheggio sul lungo mare sul demanio marittimo, difronte all’ex ghiacciaia di De critsoforo, per intenderci (dove il comune deve pagare la concessione al demanio, senza guadagnare niente visto che il parcheggio è gratis), peccato che è fuori mano. Visto l’annosa questione parcheggi, che affligge Manfredonia, il sindaco che fà? il parcheggio alla Basilica ed il parcheggio alla nuovissima stazione ferroviaria di Siponto. Complimenti, ottima politica per il cittadino!


  • titti

    Parcheggio pubblico che si trasformerà a pagamento come quello sul lungomare?e non rispondiamo,ipocritamente,non è obbligatorio dare la moneta…..Il tizio ti riga l’auto.Sarebbero opportuni,invece, più controlli da parte della polizia municipale


  • Parcheggiatore abusivo

    Parcheggio alle spalle del pompista nella zona archeologica Capparelli. Turismo alla grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati