Manfredonia

SS89 Fg-Manfredonia, automobilisti: pazze inversioni nei pressi distributore

Di:

(st@)

Foggia/Manfredonia – TORNA alla ribalta l’annosa questione circa la pericolosità della strada statale 89, a doppia corsia per ogni senso di marcia, nel tratto che collega il capoluogo dauno a Manfredonia. E questo, nello specifico, a causa dell’assenza di guardrail tra l’aeroporto militare di Amendola e la città sipontina.

Altra concausa dei sinistri mortali registrati dalla cronaca degli ultimi anni è costituito dagli incroci rasi, perpendicolari alla statale in questione che invitano i guidatori a tagliarla di netto pur di evitare l’inversione di marcia, incuranti delle doppie linee continue indicative della impossibilità di poterle oltrepassare. A tutto questo, negli ultimi tempi, va ad aggiungersi la presenza di un nuovo distributore, la Camer, azienda petrolifera del leccese, nato in prossimità dello svincolo per San Giovanni Rotondo. Distributore, questo, che riesce a proporre prezzi abbastanza competitivi sul mercato, tanto da convogliare al suo interno non solo gli automobilisti di passaggio ma anche clientela delle zone rurali circostanti e cacciatori del risparmio a tutti i costi, disposti a percorre decine di chilometri pur di economizzare qualche centesimo.

Sia ben chiaro: il pericolo non è certo la Camer, anzi, ma di quel manipolo di conducenti sprovveduti che attentano alla vita di famiglie intere e a quella dei tanti pendolari e studenti che quotidianamente frequentano tale arteria. Anche qui, pur di non percorrere qualche manciata di metri in più (uscita per San Giovanni Rotondo) ed effettuare l’inversione di marcia in tutta sicurezza, ci si avventura invece nel tagliare di netto la statale. “Fin ad oggi è andata bene – dice visibilmente spaventato un pendolare, più volte testimone oculare dell’accaduto (questa mattina l’ultimo episodio) – ma fatti del genere sono all’ordine del giorno. Prima o poi qui ci scapperà il morto”.

Pericoli, inoltre, per il fondo stradale dissestato a causa di rattoppi e buche dovuti alla scarsa manutenzione.

(A cura di Antonio Ciavarella – redazione Sanmarcoinlamis.eu – ciavarella.a@gmail.com)

SS89 Fg-Manfredonia, automobilisti: pazze inversioni nei pressi distributore ultima modifica: 2013-08-25T17:15:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • max

    Troppi deficienti alla guida!


  • anonimomanf

    Tempo addietro la polizia stradale…. ne faceva di verbali per tale infrazione… evidentemente si sono stancati di multare visto che il problema è risolvibile perchè l’ANAS non mette il guardrail e si fa anche un’azione di prevenzione… visti i tanti incidenti mortali che provoca l’attuale situazione. Ma come si sa, anche l’ANAS è un pachiderma dormiente.


  • Lorenzo

    Personalmente diversi mesi addietro rischiai un tamponamento a catena per colpa di un idiota che di notte entrando in carregiata dallo svincolo di s.giovanni in direzione foggia, ha avuto la geniale idea di inchiodare in corsia di sorpasso per entrare contromano tra l’altro nel suddetto distributore, la strada era abbastanza trafficata, e l’auto che mi seguiva mi ha evitato per un soffio, tanto da sentire il suo ABS!! Ma questi sono episodi molto frequenti, sono arrivato da poco a foggia trovando molto traffico, e sempre lì, un altro genio ha effettuato inversione ad U uscendo dal distributore. Un guard rail in quel tratto di strada sarebbe di sicuro un aiuto alla sicurezza stradale.


  • Matteo

    Troppe patenti regalate, nel tratto ex MonteShell a cinquanta metri verso Foggia c’è il ponte per l’inversione e i pirla continuano ad attraversare la doppia line in direzione Manfredonia


  • cittadino

    (prima o poi ci scappa il morto) CONFERMO! Viaggio tutti i giorni ed è sempre la stessa storia… inversione di marcia e passaggio da una corsia all’altra per entrare nel distributore. Mi auguro si faccia qualcosa quanto prima. GRAZIE


  • gas

    ho evitato 2 volte di ammazzarmi, li c’è gente che fa cose da pazzi…….


  • teo

    la soluzione è lo spartitraffico 100 metri prima e dopo così sono costretti a fare l’inversione


  • zoover

    L’ Eugenio di turno purtroppo va prevenuto!non faccio spesso Manfredonia Foggia,ma quelle poche volte che mi capita modero sempre la velocità in prossimità degli svincoli,distributori ecc ecc…ormai la precedenza in questo paese non esiste più,passa sempre chi fa prima!


  • EDWARD CULLEN

    Ci sono tantissimi imbecilli che guidano in modo pietoso,io poi non capisco perché si deve correre io dico se una persona ha fretta non corre però se arriva sul posto 5-10 minuti di ritardo ma comunque salvo,perché se si corre si mettono in pericolo la vita da soli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi