Manfredonia
Il Dipartimento delle Finanze ha pubblicato le statistiche sulle dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche (IRPEF) relative all'anno d'imposta 2013

Dichiarazione redditi 2014, a Manfredonia 72 oltre 120mila euro

Dopo Lecce e Bari, le città più abbienti risultano essere, nell’ordine, Taranto (18529), Brindisi (17818) e Foggia (17165)

Di:

Roma – Il Dipartimento delle Finanze ha pubblicato le statistiche sulle dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche (IRPEF) relative all’anno d’imposta 2013, a sei mesi dal termine di presentazione (30 settembre 2014)

Dall’analisi emerge che i contribuenti più ricchi in Puglia risiedono a Lecce. I salentini superano infatti i “rivali” baresi di 500 euro: 20539 a 20086.

Dopo Lecce e Bari, le città più abbienti risultano essere, nell’ordine, Taranto (18529), Brindisi (17818) e Foggia (17165). Più bassi i redditi dichiarati nelle 3 città principali della Bat, con Trani (15501) che sopravanza Barletta (13756) e Andria (12372).

I redditi più bassi.
Le aree con le dichiarazioni più leggere sono il Tavoliere, l’alto Gargano e l’estrema punta meridionale del Salento. Stornara è il comune con il reddito pro-capite più basso, con 8566 euro all’anno pro-capite dichiarati.

DATI COMUNE MANFREDONIA
Analisi statistiche – Dichiarazioni 2014 – Anno d’imposta 2013
Dati su base comunale: redditi e princip. variabili Irpef
Dati integrali formato CSV
Dati integrali formato RDF

Numero contribuenti – 33.911

Reddito da fabbricati – Frequenza – 15.340
Reddito da fabbricati – Ammontare – 24.212.853

Reddito da lavoro dipendente e assimilati – Frequenza – 16.651
Reddito da lavoro dipendente e assimilati – Ammontare – 252.709.795

Reddito da pensione – Frequenza – 11.168
Reddito da pensione – Ammontare – 160.580.132

Reddito imponibile – Frequenza – 32.123
Reddito imponibile – Ammontare – 479.318.304

Imposta netta – Frequenza – 20.869
Imposta netta – Ammontare – 74.790.068

Reddito imponibile addizionale – Frequenza – 20.204
Reddito imponibile addizionale – Ammontare – 415.489.857

Addizionale regionale dovuta – Frequenza – 20.196
Addizionale regionale dovuta – Ammontare – 5.838.310

Addizionale comunale dovuta – Frequenza – 19.716
Addizionale comunale dovuta – Ammontare – 3.279.728

Reddito complessivo minore o uguale a zero euro – Frequenza – 176
Reddito complessivo minore o uguale a zero euro – Ammontare – (meno 2.356.167)

Reddito complessivo da 0 a 10000 euro – Frequenza – 14.577
Reddito complessivo da 0 a 10000 euro – Ammontare – 62.673.483

Reddito complessivo da 10000 a 15000 euro – Frequenza – 5.442
Reddito complessivo da 10000 a 15000 euro – Ammontare – 67.068.972

Reddito complessivo da 15000 a 26000 euro – Frequenza – 7.959
Reddito complessivo da 15000 a 26000 euro – Ammontare – 159.977.915

Reddito complessivo da 26000 a 55000 euro – Frequenza – 4.582
Reddito complessivo da 26000 a 55000 euro – Ammontare – 153.626.062

Reddito complessivo da 55000 a 75000 euro – Frequenza – 313
Reddito complessivo da 55000 a 75000 euro – Ammontare – 19.829.724

Reddito complessivo da 75000 a 120000 euro – Frequenza – 259
Reddito complessivo da 75000 a 120000 euro – Ammontare – 23.866.025

Reddito complessivo oltre 120000 euro – Frequenza – 72
Reddito complessivo oltre 120000 euro – Ammontare – 13.011.105

(prima pubblicazione 4.04.2015)

“Diminuiscono i contribuenti pugliesi ma aumentano redditi dichiarati”

Redditi a picco per i night club, estetiste e librai

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • tolti i costruttori e i politici chi rimane?

    Quelli che dichiarano, poi ci sono gli EVASORI


  • Luca

    Sono sicuro che i 72 sono dipendenti pubblici, dei privati in graduatoria nemmeno l’ombra ( gestori lidi, pizzerie, ristoranti, gelaterie, dentisti, avvocati, ingegneri, gioiellerie ecc.) Misteri Italiani, dove siamo tutti truffatori ma ognunu nella sua coscienza si crede un santo, e che la colpa è sempre degli altri.


  • Francesco

    Questa è la fotografia di una città con sperequazioni, disparità e ingiustizie sociali grandissime, infatti da questi dati si desume che il 16% della popolazione detiene il 42% del reddito (redditi da 26.000 a oltre 120.000 euro) mentre il rimanente 84% il 58% del reddito (da 0 a 26.000 euro). Circa 15.000 contribuenti hanno redditi inferiori a 10.000 euro. Mentre 644 contribuenti hanno redditi da 55.000 a oltre 120.000 euro. Ci sono pochi ricchi a Manfredonia e moltissimi che fanno i conti per arrivare a fine mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi