Foggia
Nella propria missiva al Presidente Emiliano il Commissario Straordinario Cozzoli si dice certo dell'attenzione, della sensibilità e della determinazione che la Regione Puglia riserverà per la problematica sul Tavolo

Don Uva, Cozzoli a Emiliano: salvare l’Ente, 1800 pazienti e 1600 dipendenti

L'obbiettivo dell'Amministrazione Straordinaria è il salvataggio dell'Ente, la garanzia dell'assistenza in favore di circa 1.800 pazienti e la garanzia occupazionale per circa 1.600 dipendenti

Di:

Foggia – Il Commissario Straordinario della Congregazione Ancelle della Divina Provvidenza, avv. Bartolomeo Cozzoli, scrive al Presidente della Regione Puglia, Dott. Michele Emiliano, per chiedere risposte ufficiali in ordine alle proposte presentate e discusse al Tavolo Tecnico convocato presso l’Assessorato della Sanità della Regione Puglia nel 2014. Le istanze avanzate dall’Ente in Amministrazione Straordinaria, finalizzate ad assicurare la continuità aziendale e la salvaguardia dei livelli occupazionali, costituiscono parte delle “assumptions” contenute nel Programma di Cessione, approvato con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico in data 13 febbraio 2015. Pertanto, alla luce dell’imminente pubblicazione dell’Avviso Pubblico per la Cessione diventa essenziale conoscere le determinazioni finali della Regione Puglia, in ordine alle proposte sopracitate ed alle intese di massima raggiunte, al fine di valutare gli eventuali effetti sul Programma di Cessione. L’obbiettivo dell’Amministrazione Straordinaria è il salvataggio dell’Ente, la garanzia dell’assistenza in favore di circa 1.800 pazienti e la garanzia occupazionale per circa 1.600 dipendenti. Nella propria missiva al Presidente Emiliano il Commissario Straordinario Cozzoli si dice certo dell’attenzione, della sensibilità e della determinazione
che la Regione Puglia riserverà per la problematica sul Tavolo.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • ris

    cosa vuoi salvare, quasi un dipendente x ogni paziente… ma x favore..


  • Per Ris

    Parli a caso…. Il commissario ha fatto un ottimo lavoro magari continuasse ad essere lui il manager di questa struttura…in pochi anni sarà il fiore all occhiello della sanità pugliese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi