GarganoManfredonia
La storica emittente nasce nel 1984 da un gruppo di imprenditori, capeggiati da Pio Vinelli

“Rete Smash Live”: Show per festeggiare insieme i 32 anni della radio

La macchina organizzativa sta lavorando in silenzio, mettendo a punto i dettagli, per fare del "Rete Smash Live" l'evento dell'estate 2016

Di:

Manfredonia. Sarà uno spettacolo entusiasmante quello che coinvolgerà il centro storico di Manfredonia il 29 agosto prossimo. “Rete Smash Live”, l’evento ideato e organizzato dalla storica emittente Rete Smash Gargano, farà da apripista ai concerti della Festa Patronale 2016 del centro sipontino.

Dalle ore 21.30 fari accesi su Piazza Papa Giovanni XXIII, che diventerà per l’occasione teatro di un grandissimo evento musicale, sul cui palco si alterneranno dj, storici speaker della radio, live music degli IDea e ospiti d’eccezione per dare vita allo speciale “I migliori anni”. Una carrellata di grandi successi e hit parade dagli anni ’80 ad oggi per festeggiare un compleanno importante: i 32 anni di Rete Smash Gargano.

La storica emittente nasce infatti nel 1984 da un gruppo di imprenditori, capeggiati da Pio Vinelli, di San Giovani Rotondo. Nel Febbraio 1991, dopo aver acquisito le frequenze di una storica emittente di Manfredonia (Radio Delta), gli studi della radio vengono trasferiti nella città sipontina tra Via Maddalena e Corso Roma. Numerosi sono stati gli artefici che si sono avvicendati in oltre 30 anni di trasmissioni. Ma la svolta di Rete Smash la si deve principalmente alla tenacia e alla caparbia dedizione di tre uomini (Gianluca Fiandanese, Gianni Iacoviello e Pasquale Rinaldi) che hanno dato un significativo cambiamento all’emittente dal 2001.

Rete Smash Gargano si trasforma, cambia logo, nuova anche la sede, in Piazza del Popolo, centralissima, più funzionale ed affacciata in questa nuova agorà di Manfredonia. Un nuovo gruppo editoriale che va ad integrare i soci storici della radio, nuovi gli studi, nuova programmazione musicale, nuovo il palinsesto e una redazione completamente al servizio del territorio.
Dal 1984 è in onda tutti i giorni, ventiquattro ore su ventiquattro. Negli anni è cresciuta e si è irrobustita, ha ospitato centinaia di persone, nomi noti e meno noti. Tantissimi gli aneddoti, i retroscena, tutti con il loro fascino.

Nel corso della serata di festa si ripercorrerà dunque un lungo tratto della storia dell’emittente locale che continua a guardare al futuro a vele spiegate. “Rete Smash Live” vuole proporsi come una serata indimenticabile che la radio vuole regalare al pubblico da sempre vicino e che lo segue con affetto. Un tripudio di musica a raccontare il meglio di ieri e di oggi.

Tra i tanti ospiti e artisti che si alterneranno, direttamente dal programma “Amici” di Maria de Filippi, Paola Marotta, Valentina Tesio e Luca Tudisca, finalisti della penultima edizione. La conduzione sarà affidata a Luca Padovani, Max e Dominique di Dr. Why Gargano. Antonio Beverelli, Giulia Rita D’Onofrio e Francesca Finizio cureranno la diretta radiofonica, le interviste dal backstage e dal pubblico mentre la parte tecnica sarà affidata a Paolo Schiavone.

Lo show potrà essere ascoltato in diretta sulla frequenza FM 97.5 e sulla pagina FB di Rete Smash Gargano ed in streaming su www.retesmash.com a partire dalle 21.30, mentre per tutti i retroscena il giorno 2 settembre andrà in onda lo speciale “back stage”. Per rendere l’attesa meno lunga Rete Smash vi da intanto appuntamento a venerdì 26 agosto alle ore 18.30 con lo speciale “Festa Patronale”. Dagli studi della radio Antonio Beverelli, Giulia Rita D’Onofrio e Francesca Finizio, con ospite Saverio Mazzone e le interviste telefoniche ai 3 ragazzi di Amici e Fausto Leali.

Domenica 28 agosto invece alle ore 21.30 dinanzi al Comitato Festa Patronale, in corso Manfredi di fianco chiesta Stella, i tre ragazzi di Amici in anteprima incontreranno i loro fans. Dj set a cura di Pasquale Giornaliero Dj Hallucinante. La macchina organizzativa sta lavorando in silenzio, mettendo a punto i dettagli, per fare del “Rete Smash Live” l’evento dell’estate 2016!



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati