Manfredonia
A cura dei Carabinieri del locale Comando Compagnia

Monte, “Arma clandestina anche per utilizzo immediato”: arrestato Enzo Miucci

L'arresto è stato convalidato in giornata. Miucci è stato ristretto nel Carcere di Foggia


Di:

Manfredonia, 25 agosto 2017. NELL’AMBITO dei servizi straordinari di controllo del territorio, anche in seguito ai recenti fatti di cronaca che hanno interessato il Gargano e la Provincia di Foggia, i Carabinieri del Comando Compagnia di Manfredonia e del Comando Compagnia di San Giovanni Rotondo (se ne riferirà con un altro testo,ndr) hanno effettuato degli arresti per “detenzione abusiva di armi”.

In particolare, i Carabinieri del Comando Compagnia di Manfredonia hanno arrestato Enzo Miucci, 33enne pregiudicato residente a Monte Sant’Angelo, con l’accusa di detenzione abusiva di un’arma clandestina perfettamente funzionante nell’immediata disponibilità. L’arresto è stato convalidato in giornata. Miucci è stato ristretto nel Carcere di Foggia.

A livello temporale, l’ultimo arresto di Enzo Miucci – a cura della Mobile e della Guardia di Finanza di Bari – fa riferimento allo scorso 5 novembre 2016, in seguito ad un controllo all’altezza dell’autostrada direttrice stradale A 14 nei pressi di San Severo, di un’autovettura modello Ford Fiesta a bordo della quale Miucci è stato trovato in compagnia di Matteo Pettinicchio, classe 1985, e Libero Lombani, classe 1987. Come riferito al tempo dagli inquirenti, Miucci e Pettinicchio sono gravati da precedenti per reati associativi di stampo mafioso.

Per i fatti, Enzo Miucci e Pettinicchio sono stati in seguito assolti “per non aver commesso il fatto”. 2 anni con remissione in libertà invece per Lombani.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA

Monte, “Arma clandestina anche per utilizzo immediato”: arrestato Enzo Miucci ultima modifica: 2017-08-25T12:18:37+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi