Cronaca

Firenze, traffico internazionale di cocaina: 5 arresti

Di:

Comando provinciale GdF Firenze (st)

Roma – DALLE prime luci dell’alba, i finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Tributaria di Firenze stanno dando esecuzione a 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano, dr.ssa Stefania Donadeo, su richiesta del Sostituto Procuratore Distrettuale Antimafia presso il Tribunale di Milano, dr. Piero Basilone, nei confronti di altrettanti cittadini albanesi accusati di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Le attività sono eseguite in Lombardia – Vigevano (PV) e Bresso (MI).

I destinatari delle misure cautelari sono:
D.I. di anni 24, residente a Bresso;
K.G. di anni 29 in carcere a Genova-Marassi;
P.E (donna) di anni 30, residente a Vigevano;
D.G. di 27 anni residente a Montecatini Terme;
P.B. di 44 anni residente a Macerata.

L’organizzazione criminale era diretta da cittadini di etnia albanese che operavano sia dal loro paese di origine che in Olanda, Spagna ed Inghilterra. La rete criminale era finalizzata all’acquisto di cocaina ed eroina in Olanda ed al successivo trasporto, con “corrieri” di fiducia, in Italia (Toscana, Lombardia, Marche ed Umbria). Qui la sostanza stupefacente era venduta all’“ingrosso” ad organizzazioni di loro connazionali che autonomamente provvedevano al “taglio” ed al “confezionamento” dello stupefacente per poi spacciarlo sul mercato locale.

Le attività odierne prendono spunto dall’operazione denominata “SANTO GRAAL” condotta dalla Procura fiorentina che negli ultimi due anni ha portato complessivamente all’arresto di n. 37 persone nonché al sequestro di kg. 42 di cocaina, kg. 67 di eroina, kg. 1,7 di sostanza da taglio, n. 4 pistole, n. 176 cartucce di vario calibro.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi