Manfredonia

Manfredonia, Giornate europee del Patrimonio


Di:

Manfredonia. Sabato 23 e domenica 24 settembre 2017, il Castello svevo angioino di Manfredonia e il Parco Archeologico Santa Maria Maggiore di Siponto hanno ospitato le Giornate Europee del Patrimonio 2017 con il progetto “Cultura e Natura. Un binomio da conoscere, curare e difendere”. Incontri e dibattiti tra la cittadinanza e la comunità scolastica, con lo scopo di sensibilizzare al rispetto e alla valorizzazione del patrimonio artistico e paesaggistico della città.

Sabato mattina la sala conferenze “Torre Annunziata” del Castello, restituita alla comunità dopo anni di chiusura, ha ospitato Nunzio Tomaiuoli, già Soprintendente della Puglia, che ha delineato la storia di Manfredonia e del castello in rapporto col mare; Antonello D’Ardes, architetto e storico locale, il quale ha rappresentato lo studio svolto sul territorio archeologico di Siponto; Claudio Grenzi, docente di Design all’Accademia di Belle Arti di Foggia, che a sua volta si è focalizzato il sul dialogo tra l’antico e il contemporaneo, in particolare sull’opera di Tresoldi. Alfredo de Biase, Direttore del Museo Nazionale Archeologico di Manfredonia e del Parco Archeologico di Siponto, in occasione dell’inaugurazione della sala conferenze, ha ospitato, inoltre, la famiglia Masullo in memoria dell’architetto paesaggista Mauro Masullo, prematuramente scomparso; Innocenza Starace, Assessore all’ambiente del Comune di Manfredonia; la Dott. ssa Tarantino e il Dott. Ragano per Maria Aida Episcopo, Dirigente USP di Foggia, che hanno esposto la rilevanza dell’ecosostenibilità ambientale come insegnamento all’interno delle scuole a fine di migliorare della qualità della vita nel territorio. In platea, infatti, si è attestata la presenza del gruppo scout AGESCI e dell’istituto IISS Galilei.

Domenica mattina, dalle ore 9.00, Don Luciano Vergura ha celebrato la Santa Messa presso la Piazza d’Armi del Castello, a cui è seguita la realizzazione del progetto ovvero il coinvolgimento attivo della comunità tramite la pulizia del fossato del Castello svevo angioino di Manfredonia e del Parco Archeologico di Siponto con la coordinazione del gruppo scout AGESCI e la partecipazione delle associazioni PACHAMAMA, Lega Ambiente, Associazione Arcobaleno ed Arte in Arco. Sabato e domenica il Castello svevo-angioino e il Parco Archeologico di Siponto hanno previsto aperture straordinarie: rispettivamente il 23 settembre dalle 9.00 alle 23.00 e dalle 12.30 alle 24.30; il 24 settembre dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 8.30 alle 21.30.

Le Giornate Europee del Patrimonio 2017 sono promosse dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo e, al Castello di Manfredonia e al Parco Archeologico di Siponto, e sono organizzate in collaborazione con l’Agenzia del Turismo e con il Comune di Manfredonia Per info e aggiornamenti è possibile seguire le Giornate Europee del Patrimonio 2017 anche sui social con gli hashtag #GEP2017, #culturaenatura, #culturaèpartecipazione o sul sito internet beniculturali.it

Museo Archeologico Nazionale di Manfredonia, Corso Manfredi, Manfredonia
Parco Archeologico Santa Maria Maggiore di Siponto, Viale G. di Vittorio, Manfredonia
tel. 0884 587838
Pagina Facebook: Museo Nazionale Archeologico di Manfredonia e Parco Archeologico di Siponto

Manfredonia, Giornate europee del Patrimonio ultima modifica: 2017-09-25T09:39:44+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This